Biotecnologie

Università degli Studi di Milano Bicocca
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Milano
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso di Laurea in Biotecnologie, ha l'obiettivo di assicurare allo studente una adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali, nonché l'acquisizione di specifiche conoscenze professionali.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1, 20126, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Scuola media superiore

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

LAUREA TRIENNALE DI PRIMO LIVELLO

CARATTERISTICHE E FINALITÀ

Il Corso di Laurea di primo livello in Biotecnologie appartiene alla Classe delle Lauree in Biotecnologie (classe 1), ha una durata normale di tre anni ed ha l’obiettivo di assicurare allo studente una adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici, nonché l’acquisizione di specifiche conoscenze professionali. Al termine degli studi, dopo aver acquisito 180 crediti formativi universitari (cfu) viene conferito il titolo avente valore legale di Laureato in Biotecnologie.

Al fine di una regolare e proficua prosecuzione degli studi, che porti a conseguire il titolo di studio nei tempi e nei termini previsti, è opportuno che lo studente possegga attitudini per il tipo di studi che intraprende. Per il corso di laurea in Biotecnologie si suggerisce di valutare attentamente la propria capacità d’iniziativa autonoma, l’attitudine ad affrontare discipline scientifiche, l’interesse per le tematiche di carattere biotecnologico, le applicazioni della Bioindustria e sue ricadute per la Società.

Gli studenti attualmente iscritti al Corso di Laurea (Vecchio Ordinamento) in Biotecnologie Industriali presso l’Università degli Studi di Milano – Bicocca possono optare per il Corso di Laurea di I livello in Biotecnologie ottenendo il riconoscimento dei crediti relativi agli esami sostenuti in base ad una apposita tabella di conversione.
Gli studenti provenienti da altri Corsi di Laurea o di Diploma Universitario di questo o di altro Ateneo possono essere trasferiti a questo Corso di Laurea, previo riconoscimento dei crediti relativi agli esami sostenuti da parte di un’apposita Commissione.

I crediti acquisiti nella Laurea di I livello, percorso didattico industriale, molecolare e sanitario verranno integralmente riconosciuti ai fini dell’accesso al Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Industriali (classe 8/S) e al Corso di Laurea specialistica in Bioinformatica (classe 8/S) dell’Università degli Studi di Milano – Bicocca.

I crediti acquisiti nella Laurea di I livello, percorso didattico sanitario, consentiranno l’accesso senza debiti formativi al Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Mediche (classe 9/S)

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Corso di Laurea in Biotecnologie, ha l’obiettivo di assicurare allo studente una adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali, nonché l’acquisizione di specifiche conoscenze professionali.

Le attività formative sono organizzate in modo che i Laureati possano:

• possedere una buona conoscenza di base dei sistemi biologici interpretati in chiave molecolare e cellulare;
• possedere le basi culturali e sperimentali delle tecniche multidisciplinari che caratterizzano l’operatività biotecnologica per la produzione di beni e di servizi attraverso l’uso di sistemi biologici;
• avere familiarità con il metodo scientifico e essere in grado di applicarlo in situazioni concrete con adeguata conoscenza delle normative e delle problematiche deontologiche e bioetiche;
• essere in grado di svolgere ruoli tecnici o professionali definiti in diversi ambiti di applicazione delle biotecnologie, quali ad esempio gli ambiti industriale, agrario, energetico, ambientale, farmaceutico, sanitario, nonché nell’ambito della comunicazione scientifica;
• essere in grado di utilizzare almeno una lingua dell’Unione Europea oltre l’italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
• possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell’informazione;
• essere in grado di stendere rapporti tecnico-scientifici;
• essere capaci di lavorare in gruppo, di operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.

Il Corso di Laurea permette di offrire agli studenti più percorsi didattici che danno una preparazione finalizzata alla conoscenza delle piattaforme tecnologiche di base (competenze rivolte prioritariamente a sbocchi professionali in enti di ricerca pubblici e privati), o dedicate ai prodotti e ai processi industriali (competenze rivolte prioritariamente a sbocchi professionali in industria biotecnologica, farmaceutica, cosmetica, nutrizionale, della chimica fine), o ancora che trovano applicazione e sviluppo in ambito sanitario (questo ultimo curriculum in collaborazione con la Facoltà di Medicina di questa Università).

Le attività didattiche prevedono un ampio spettro di discipline nelle aree matematiche, informatiche e statistiche, fisiche, chimiche, biologiche, giuridiche ed economiche.
Sono previste attività per la prova finale, per la conoscenza della lingua straniera, per abilità informatiche e tirocini (attività di tipo f), e a scelta dello studente.
Gli studenti dovranno acquisire nelle attività di tipo f) almeno 10 CFU tra: ulteriori conoscenze linguistiche, abilità informatiche e relazioni, tirocini etc. preventivamente approvate dal Consiglio di Coordinamento Didattico.

AMBITI OCCUPAZIONALI

L'impiego delle biotecnologie innovative trova attualmente diffusione in numerosi settori di studio, analisi, controllo e produzione e si prevede per il futuro un impiego sempre maggiore. Al laureato in Biotecnologie si presentano dunque prospettive di impiego, a titolo esemplificativo, presso i seguenti enti:

• Università ed altri Istituti di ricerca pubblici e privati
• Laboratori di ricerca e sviluppo e reparti di produzione industriali in particolare quelli farmaceutici, di chimica fine, di chimica energetica, di salvaguardia ambientale, di diagnostica biotecnologica e di cosmetologia
• Enti preposti alla elaborazione di normative brevettuali riguardanti lo sfruttamento di prodotti e processi biotecnologici
• Laboratori di servizi
• Imprese Biotecnologiche
• Enti ospedalieri

CONTENUTI

Il Corso di Laurea è articolato in attività formative di base e attività formative dedicate all’approfondimento di alcune tematiche specifiche, che individuano percorsi didattici professionalizzanti per un totale di 180 crediti, distribuiti in tre anni. L’acquisizione delle competenze e della professionalità da parte degli studenti viene valutata in crediti formativi universitari, di seguito denominati cfu. I crediti formativi rappresentano il lavoro di apprendimento dello studente, comprensivo delle attività formative attuate dal Corso di Laurea e dell’impegno riservato allo studio personale o da altre attività formative di tipo individuale. Un cfu corrisponde a 25 ore di lavoro complessivo, distribuite tra ore di lezione frontale, esercitazioni e attività di laboratorio, studio individuale, attività di stage e tirocinio.

Nel corso del primo anno, sono previste attività formative con insegnamenti di base e caratterizzanti, per un totale di 59 crediti, comprendenti anche attività di laboratorio e di verifica della conoscenza della lingua straniera (2 crediti).
Il Senato Accademico nella seduta del 20.07.2005 ha stabilito che gli studenti immatricolati a partire dall’A.A. 2005/06 dovranno superare la prova di conoscenza della lingua straniera entro il secondo anno di corso. Gli studenti che non avranno superato la prova, non potranno sostenere gli esami del terzo anno di corso. Sito web di riferimento:(corsi ed esami di lingue d’Ateneo).

Nel periodo intercorrente tra il 1 Ottobre e il 30 Novembre del II anno di corso, lo studente deve presentare il piano di studio (con la scelta dell’eventuale curriculum) che dovrà ottenere l’approvazione della struttura didattica competente. Qualora tale piano coincida con quello proposto nel presente manifesto, esso sarà automaticamente approvato. Il piano di studio può essere modificato negli anni successivi.

Lo studente è tenuto a rispettare, nell’espletamento degli esami, le seguenti propedeuticità consigliate indicate nel presente Regolamento.

E’ obbligatoria la frequenza a tutte le attività didattiche di laboratorio. Il rispetto della frequenza costituisce premessa indispensabile per l’accesso alla verifica finale. La frequenza si ritiene rispettata se corrisponde almeno al 75% del totale delle ore previste per le relative attività didattiche.

Sono previsti i seguenti percorsi didattici:

  • BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI
  • BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI
  • BIOTECNOLOGIE SANITARIE

    Fermo restando i percorsi didattici individuati dalla struttura, è data facoltà agli studenti di proporre altri percorsi coerenti con gli obiettivi del corso di laurea. Tali piani di studio dovranno poi essere sottoposti all’approvazione dal Consiglio di Coordinamento Didattico.

    PROVA FINALE

    Per il conseguimento della laurea, lo studente deve aver conseguito i crediti relativi alle attività previste dal presente manifesto che, sommati a quelli da acquisire nella prova finale, gli consentano di ottenere almeno 180 crediti.

    La prova finale consiste nello sviluppo di una relazione scritta su argomento di interesse biotecnologico ed approvata dal supervisore o dai supervisori e da luogo alla acquisizione di 7 crediti.

    La seduta di Laurea si svolgerà pubblicamente davanti ad una commissione di docenti. La valutazione in centodecimi delle attività formative che sono state espresse in trentesimi sarà ottenuta mediando i singoli voti pesati per i crediti di ogni insegnamento.

    Il diploma che verrà rilasciato dichiarerà il conferimento della Laurea di I livello in Biotecnologie con l’indirizzo e l’appartenenza alla Classe delle Lauree universitarie con il numero e la denominazione che caratterizza il valore legale del titolo conseguito.

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto