Biotecnologie delle colture erbacee

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Cosa impari in questo corso?

Giardini

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Biotecnologie delle colture erbacee

DOCENTE

Lucia Recchia

SSD: AGR/02

CREDITI: 12

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il corso, oltre alle conoscenze di base sugli aspetti economici, botanici, la tecnica colturale e l’utilizzazione, vuole fornire i mezzi per comprendere gli obiettivi del miglioramento genetico delle principali colture erbacee di interesse agrario, industriale e/o utilizzabile nell’alimentazione animale ed umana.
Esso, inoltre, vuole dare la capacità di utilizzare le competenze acquisite per valutare correttamente gli scopi della realizzazione di interventi biotecnologici sulle colture erbacee dell’ambiente mediterraneo, sui prodotti da esse derivati e sugli organismi ed esse correlati, per comprendere le possibili conseguenze sugli agro-ecosistemi e sugli organismi viventi in esso coinvolti, al fine di perseguirne una gestione razionale e sostenibile.

La comprensione degli argomenti trattati durante il corso richiede che gli allievi posseggano adeguate conoscenze di base di biologia, agronomia, fisiologia vegetale e genetica.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Definizione di biotecnologie, loro breve storia e generalità sulle possibili applicazioni
  • Biotecnologie verdi e principali aree di intervento: stress abiotici, resistenza agli insetti e a specifici erbicidi, legislazione
  • Piante transgeniche ottenibili mediante metodi biologici o fisici di trasformazione
  • Sostenibilità ambientale delle biotecnologie verdi
  • Per ogni coltura erbacea, cenni su notizie storiche, origine e diffusione, classificazione botanica, caratteri morfologici, esigenze ed adattamento ambientale, avversità, miglioramento genetico
  • Cereali microtermi e macrotermi: frumento, sorgo, riso, mais
  • Leguminose: soia
  • Ortive: cucurbitacee, solanacee
  • Saccarifere: barbabietola da zucchero

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • Baldoni R., Giardini L., Coltivazioni erbacee – Cereali e proteaginose, vol. 1, Pàtron Ed., Bologna, 2000
  • Baldoni R., Giardini L., Coltivazioni erbacee – Piante oleifere, da zucchero, da fibra, orticole e aromatiche, vol. 2, Pàtron Ed., Bologna, 2001
  • Baldoni R., Giardini L., Coltivazioni erbacee – Foraggere e tappeti erbosi, vol. 3, Pàtron Ed., Bologna, 2002
  • Kreuzer H., Massey A., Biologia Molecolare e Biotecnologie, ed. Zanichelli, Bologna, 2010

Testo di approfondimento:

  • Bianco V., Pimpini F., Orticoltura, Pàtron Ed., Bologna, 1990

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale


RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento (e-mail: )