Biotecnologie per la Salute

Università degli Studi di Napoli
A Napoli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Napoli
Descrizione

L'Università degli Studi di Napoli presenta a continuazione il programma pensato per migliorare le tue competenze e permetterti di realizzare gli obiettivi stabiliti. Nel corso della formazione si alterneranno differenti moduli che ti permetteranno di acquisire le conoscenze sulle differenti tematiche proposte. Inscriviti per poter accedere alle seguenti materie.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
C.so Umberto I, 000, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Salute

Programma

  • Classe di Laurea: L-2 Biotecnologie
  • Tipo di corso: Triennale
  • Area didattica: Scienze Biotecnologiche
  • Scuola: Scuola di Medicina e Chirurgia
  • Dipartimento: Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche
  • Durata: 3 anni
  • Accesso al Corso: Numero programmato
  • Coordinatore: Prof. Giovanni Paolella
  • Sito Web: www.scienzebiotecnologiche.unina.it
  • Ufficio Segreteria Studenti: Segreteria Studenti Area didattica Scienze Biotecnologiche
  • Sportello di Orientamento:
    • Sede: c/o Area didattica di Scienze Biotecnologiche (I piano) - via Tommaso de Amicis, 95 80131 Napoli
    • Telefono: 081-679931
    • Fax: 081-679931
    • e-mail: biotecsalute@unina.it
    • Referente: dr.ssa Ilaria Mangano
  • Obiettivi specifici:

    Il Corso di Studio è articolato in quattro curricula (Medico, Farmaceutico, Alimentare e Veterinario) che, nell'ambito di obiettivi formativi comuni hanno caratteristiche diverse sulla base degli obiettivi formativi che qualificano il curriculum e delle relative attività formative. I curricula si differenziano per alcune le attività formative che si sviluppano negli ultimi tre cicli (o semestri) dei sei complessivi, che costituiscono il CdS di primo livello.

    Obiettivi formativi specifici per i curricula
    Il curriculum Medico fornisce al laureato:

    • Conoscenze di elementi di diagnostica evidenziandone gli aspetti biotecnologici in settori quali la biochimica clinica e la biologia molecolare clinica, la genetica medica, la microbiologia e la diagnostica per immagini, anche con cenni sulle metodiche e le normative volte alla sicurezza e bio-sicurezza in laboratori in cui sono utilizzati materiali biologici.
    • Conoscenza di principi e norme di economia aziendale. Queste conoscenze potranno essere opzionalmente integrate da approfondimenti sulle norme che regolano le attività scientifiche e professionali del biotecnologo operante in campo bio-sanitario.

    Il curriculum Farmaceutico fornisce al laureato:

    • Approfondimenti nelle conoscenze nel campo della chimica bio-organica che mettano in evidenza i meccanismi bio-molecolari (chimici ed enzimatici) che regolano il complesso delle funzioni cellulari e sulle conoscenze sulla struttura, funzioni e analisi delle macromolecole biologiche e dei processi cellulari nei quali esse intervengono
    • Conoscenze di chimica farmaceutica di base, delle tecnologie farmaceutiche e della legislazione farmaceutica regolante la produzione e la commercializzazione dei farmaci.
    • Conoscenza di principi e norme di economia aziendale.

    Il curriculum Alimentare fornisce al laureato:

    • Conoscenze di biochimica degli alimenti e di immunologia applicata al settore alimentare
    • Conoscenze di genetica e manipolazione dei genomi vegetali, delle principali biotecnologie per la sicurezza alimentare e di micotossicologia dei prodotti alimentari.

    Il curriculum Veterinario fornisce al laureato:

    • Conoscenza di Anatomia e fisiologia veterinarie, approfondendo le metodologie anatomo-istologiche, di fisiologia e di patologia veterinaria.
    • Conoscenze di parassitologia e malattie parassitarie degli animali.
    • Conoscenza di principi e norme di economia aziendale

    Tra gli obiettivi comuni ai quattro curricula, assumono, inoltre, particolare rilevanza l'acquisizione da parte degli allievi di capacità di effettuare ricerche bibliografiche su testi scientifici anche e soprattutto in lingua inglese e di analizzare ed utilizzare le crescenti informazioni biologiche e biomolecolari presenti nelle banche-dati;
    Il Corso di Studio prevede, tra le attività formative nei diversi settori disciplinari, un congruo numero di CFU dedicato ad attività tecnico-pratiche di laboratorio. Inoltre, in relazione a obiettivi specifici, è previsto lo svolgimento di tirocini formativi presso aziende o laboratori convenzionati e soggiorni presso altre università italiane ed europee, anche nel quadro di accordi internazionali. Il Corso di Studio consente l'acquisizione di conoscenze diversificate in ragione dei 15 CFU messi a disposizione per i corsi a scelta autonoma dello studente.

  • Conoscenze richieste per l'accesso:

    Le conoscenze generali richieste per essere ammessi al corso di laurea sono quelle derivanti dal conseguimento di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto idoneo. In particolare ad uno studente che accede al CdS si richiede:

    • 1) Capacità di comprensione verbale di un testo scritto con capacità autonoma di rielaborazione e sintesi
    • 2) Buone capacità logiche e metodologiche necessarie sia nelle problematiche affrontate nelle lezioni frontali e nelle esercitazioni pratiche del CdS che nello studio personale
    • 3) Conoscenze basilari di chimica generale ed inorganica, di fisica generale, di matematica, di biologia con riferimento ai contenuti dei programmi in vigore negli Istituti di Istruzione secondaria, compresi elementi di informatica.

    In questo contesto i saperi minimi richiesto per l'accesso al CdS sono:

    • Nozioni di matematica: principali proprietà degli insiemi numerici, polinomi e scomposizione in fattori; equazioni e disequazioni razionali razionali, sistemi di equazioni; sistemi di coordinate cartesiane; equazione di una retta; logaritmi decimali e naturali; la geometria elementare; elementi fondamentali di trigonometria e le prime nozioni di geometria analitica.
    • Nozioni di fisica: elementi di fondamenti della meccanica. Forma, massa e peso; azione e reazione. Elementi di fondamenti di ottica e di elettromagnetismo.
    • Nozioni di chimica: materia e stati di aggregazione, struttura dell'atomo, classificazione degli elementi, unità di misura e SI, composti chimici, elementi di chimica organica (i principali gruppi funzionali). Conoscenze generali sulle principali molecole di interesse biologico quali proteine, lipidi, zuccheri ed acidi nucleici.
    • Nozioni di biologia: proprietà fondamentali degli organismi viventi, definizione di virus, procarioti ed eucarioti, struttura della cellula eucariotica, nozioni elementari sul metabolismo e sulla funzione degli enzimi.

    Si ritiene, inoltre che siano necessari la conoscenza elementare della lingua inglese relativamente alla capacità di comprensione di un testo scritto e la conoscenze di elementari nozioni sull'utilizzo degli dei principali programmi informatici di larga diffusione.
    Le conoscenze richieste per l'accesso saranno verificate mediante test di valutazione per la programmazione locale degli accessi. La verifica delle conoscenze potra' mettere in evidenza carenze che potranno essere compensate mediante specifici obblighi formativi aggiuntivi, da soddisfare nel primo anno di corso.

  • Prova finale:

    La prova finale per il conseguimento della Laurea in Biotecnologie per la salute consisterà nella preparazione, presentazione e discussione di un elaborato basato su esperienza di laboratorio o di elaborazione di dati o a carattere progettuale svolte nell'ambito di uno o più insegnamenti; potranno essere anche utilizzate per la preparazione dell'elaborato anche le attività svolte nel corso del tirocinio. La relazione sarà predisposta dallo studente sotto la guida di un relatore universitario e può essere redatta anche in lingua inglese.
    La valutazione conclusiva, espressa in centodecimi, sarà determinata dalla Commissione di Laurea dall'analisi del curriculum dello studente e dalle votazioni riportate negli esami sostenuti durante il corso di Laurea, a partire dal voto di base, sempre espresso in centodecimi, risultante come la media pesata dei voti conseguiti durante la carriera, con i pesi costituiti dai CFU acquisiti per ciascuna attività formativa. Al calcolo del voto di base non concorrono le attività formative per le quali l'attribuzione dei relativi CFU abbia luogo senza assegnazione di voto di profitto.

    Per accedere alla prova finale lo studente deve avere acquisito tutti i crediti universitari previsti dal regolamento didattico, con l'eccezione di quelli previsti per la prova finale.

  • Servizi Aggiuntivi:
    • Segreteria studenti: via T. De Amicis n. 95 80145 Napoli
    • Capo Ufficio 081.2534554.
  • Per approfondimenti:

    Scheda Universitaly


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto