Botanica agraria

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Cosa impari in questo corso?

Editore
Anatomia
Fisiologia
Cellula
Botanica
Agraria

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Botanica agraria

DOCENTE

Alessandro Bellatreccia

CODICE DISCIPLINA: BIO03001

SSD: BIO/03

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il corso vuole fornire allo studente conoscenze sulla biologia vegetale (anatomia, morfologia e fisiologia delle piante), sulla tassonomia (classificazione ed identificazione) e sull’ecologia, al fine di collocare gli organismi vegetali nella biosfera e comprenderne le funzioni in relazione alla vita sulla Terra. Lo studio sarà utile al fine di comprendere i meccanismi evolutivi che hanno caratterizzato le piante; inoltre la conoscenza delle necessità biologiche ed ecologiche di un organismo vegetale sarà utile nella scelta sia della pianta da coltivare in una zona sia nella gestione agronomica della stessa.
La parte di botanica sistematica sarà utile per individuare le principali famiglie e specie, delle essenze botaniche più comuni, sia in riferimento alla flora spontanea, come gestione della stessa o come “infestante” le colture agrarie, sia per la coltivazione delle piante agrarie.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Evoluzione e ruolo delle piante sia nella trasformazione della Terra che nella Biosfera attuale
  • La cellula vegetale: caratteristiche, funzioni e organuli
  • La parete cellulare e la membrana
  • Movimento di acqua, soluti e gas dalla cellula all’ambiente e viceversa
  • L’energia delle cellula vegetale: Respirazione e Fotosintesi
  • Il ciclo cellulare (mitosi), riproduzione sessuata (meiosi) e asessuata (vegetativa)
  • Sviluppo e differenziazione delle cellule vegetali
  • I tessuti vegetali
  • Anatomia delle piante: struttura primaria del fusto e della radice
  • Anatomia delle piante: la foglia
  • Anatomia delle piante: struttura secondaria del fusto e della radice
  • La Tassonomia (evoluzione, filogenesi e sistematica) - alghe e funghi
  • Briofite e pteridofite
  • Gimnosperme (caratteri generali e riproduzione): Cycadatae, Gnetatae, Ginkgoopsida, Pinopsida; Angiosperme (caratteri generali e riproduzione)
  • Angiosperme sistematica: famiglie di dicotiledoni (ranuncolaceae, fagaceae, betulaceae, chenopodiaceae, cucurbitaceae, salicaceae, brassicaceae, ericaceae, rosaceae, fabaceae, rutaceae)
  • Angiosperme sistematica: famiglie di dicotiledoni (apiaceae, oleaceae, solanaceae, scrophulariaceae, lamiaceae, asteraceae); famiglie di monocotiledoni (liliaceae, amaryllidaceae, iridaceae, poaceae)
  • Elementi di fisiologia vegetale: cicli delle piante annue, bienni e perenni; fototropismo e geotropismo, brevidiurne e longidiurne
  • Elementi di Fisiologia vegetale: semi e germinazione
  • Ciclo di un albero

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • Alison M. Smith, George Coupland, Liam Dolan, Nicholas Harberd, Jonathan Jones, Cathie Martin, Robert Sablowski, Abigail Amey, Biologia delle piante, Zanichelli Editore, Bologna, 2011
  • Lazzarini E., Le Erbe Selvatiche, Editore HOEPLI, 2008

Sono utilizzabili, ai fini dello studio degli argomenti del programma del corso, anche testi di Botanica Generale e/o Sistematica non presenti nell’elenco, purché di settore universitario; in particolare per il riconoscimento delle piante, di maggior interesse agrario, è possibile consultare l’erbario presente in piattaforma o risorse ricavate dal web.

È consigliabile approfondire, per avere una visione più completa, la parte relativa alla sistematica delle Angiosperme sul testo: Strasburger E., Trattato di botanica, Antonio Delfino Editore, Roma, 2004.

Testi di approfondimento:

  • Raven P.H., Evert R.F., Eichhorn S.E., Biologia delle piante. Zanichelli Editore, Bologna, 2002
  • Campbell N.A., Reece J.B., Taylor M.R., Simon E.. Immagini della biologia, Zanichelli Editore, Bologna, 2006
  • Curtis H., Barnes N.S, Invito alla biologia, Zanichelli Editore, Bologna, 1996
  • Strasburger E., Trattato di botanica, Antonio Delfino Editore, Roma, 2004
  • Pignatti S., Flora d’Italia, Edizioni Edagricole, Bologna, 2003
  • Baroni E., Guida botanica d´Italia, Cappelli Editore, 1955 (e successive ristampe ed edizioni)
  • Davis P.H., Cullen S., Guida all’identificazione delle angiosperme, Zanichelli Editore, Bologna

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale


RICEVIMENTO STUDENTI

Lunedì dalle ore 10.00 alle ore 11.00 previo appuntamento

(e-mail: )



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto