Building Distributed Applications For Windows 2000 With Visual Basic

Suntrade
A Genova e Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Questo corso fornisce ai programmatori Microsoft Visual Basic® la preparazione di base necessaria per creare soluzioni client/server a n livelli per Microsoft Windows® 2000 utilizzando le tecnologie Windows 2000 DNA e COM+.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Genova
Via Rolla 16 D/r, 16152, Genova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
Via Sangro 10, 20132, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

  • Creare una semplice applicazione Visual Basic ed eseguirne il debug.
  • Richiamare e controllare un server di automazione, quale Microsoft Excel o Microsoft Word, da un'applica...

  • Programma

    Introduzione

    Questo corso fornisce ai programmatori Microsoft Visual Basic® la preparazione di base necessaria per creare soluzioni client/server a n livelli per Microsoft Windows® 2000 utilizzando le tecnologie Windows 2000 DNA e COM+.

    Obiettivi del corso

    Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere la strategia d'impresa di Microsoft e la piattaforma Windows 2000 DNA.
  • Analizzare e progettare soluzioni utilizzando UML (Unified Modeling Language) e modelli.
  • Creare DLL COM+ e implementarle in un ambiente multiutente.
  • Utilizzare COM+ per risolvere i problemi relativi all'infrastruttura dell'applicazione e legati alla creazione sul server di oggetti COM utilizzati da numerosi client.
  • Partecipare a transazioni, utilizzare lo stato di condivisione ed eseguire operazioni asincrone utilizzando i servizi COM+.
  • Eseguire l'accesso universale ai dati da un oggetto del livello intermedio utilizzando ADO 2.5.
  • Integrare il servizio Active DirectoryT di Windows 2000 con le proprie soluzioni.
  • Proteggere un'applicazione a n livelli.
  • Eseguire l'interscambio di dati fra applicazioni utilizzando XML e XSL.

    Esami Microsoft Certified Professional

  • Il corso non è associato a un esame MCP.

    Prerequisiti

  • Creare una semplice applicazione Visual Basic ed eseguirne il debug.
  • Richiamare e controllare un server di automazione, quale Microsoft Excel o Microsoft Word, da un'applicazione Visual Basic.
  • Creare codici di componenti utilizzando Visual Basic e richiamarli da un'applicazione client.
  • Utilizzare Microsoft ActiveX® Data Objects (ADO) per accedere a un database, utilizzare insiemi di record e richiamare stored procedure.

    Il materiale didattico, le lezioni e le esercitazioni in laboratorio sono in lingua inglese. Per trarre il massimo vantaggio dal programma di studi, è necessario avere una discreta conoscenza della lingua inglese ed essere in possesso di tutti i requisiti specificati.

    Software e materiale didattico

    Il materiale didattico rimane di proprietà degli studenti. Agli studenti verranno forniti i seguenti prodotti software da utilizzare durante le lezioni:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft SQL Server 7.0
  • Microsoft Visual Studio® 6.0{}
  • Microsoft Developer NetworkT (MSDN) Library

    Struttura del corso

    Giorno 1

    Modulo 1: Sviluppo di soluzioni aziendali per Windows 2000

    Argomenti:
    Introduzione allo sviluppo d'impresa
    Introduzione alla piattaforma Windows 2000
    Strumenti e tecnologie
    Panoramica della soluzione dell'esercitazione
    Esercitazione
    Verifica della soluzione dell'esercitazione
    Qualifiche

    Gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere l'architettura di alto livello di una soluzione aziendale che utilizza la strategia di sviluppo d'impresa di Microsoft.
  • Spiegare la terminologia e i concetti di Windows DNA 2000.
  • Descrivere alcune funzionalità fondamentali della piattaforma Windows 2000 importanti per lo sviluppo d'impresa.
  • Identificare gli strumenti e le tecnologie Microsoft utilizzati nello sviluppo d'impresa.
  • Identificare alcune delle migliori metodologie di creazione di soluzioni aziendali distribuite.
  • Descrivere la struttura di alto livello dell'applicazione per gli ordini di acquisto utilizzata nelle Esercitazioni di questo corso.

    Modulo 2: Progettazione e creazione

    Argomenti:
    Introduzione all'analisi e alla progettazione
    Creazione di una struttura concettuale
    Creazione di una struttura logica
    Creazione di una struttura fisica
    Esercitazioni
    Analisi del documento relativo ai requisiti
    Utilizzo di Visual Modeler
    Qualifiche

    Gli studenti saranno in grado di:

  • Elencare e descrivere le tre fasi di progettazione definite nel modello applicativo MSF.
  • Utilizzare casi e scenari d'impiego UML e diagrammi dei casi di utilizzo nella fase di progettazione concettuale.
  • Utilizzare diagrammi di classe UML e diagrammi di sequenza nella fase di progettazione logica.
  • Utilizzare Visual Modeler per creare diagrammi di classe.
  • Utilizzare diagrammi di componenti e diagrammi di sviluppo nella fase di progettazione fisica per generare codice da Visual Modeler.

    Giorno 2

    Modulo 3: Introduzione a ODBC

    Argomenti:
    Da COM a COM+
    Architettura COM+
    Amministrazione di applicazioni COM+
    Debug di un componente COM+
    Distribuzione di un'applicazione COM+
    Esercitazioni
    Creazione di un'applicazione COM+
    Debug di componenti COM+
    Qualifiche

    Gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere l'evoluzione da COM e MTS a COM+.
  • Elencare e descrivere i servizi COM+.
  • Creare e aggiungere un componente a un'applicazione COM+.
  • Effettuare il debug di un componente COM+.
  • Distribuire un'applicazione COM+.

    Modulo 4: Gestione di transazioni e stato

    Argomenti:
    Contesto di COM+
    Attivazione JIT (Just In Time)
    Gestione delle transazioni Programmazione di transazioni COM+
    Gestione dello stato
    Utilizzo del gestore delle proprietà condivise (SPM)
    Esercitazioni
    Utilizzo dei servizi Oggetto contesto
    Programmazione di transazioni COM+
    Memorizzazione dello stato nel livello intermedio
    Qualifiche

    Gli studenti saranno in grado di:

  • Utilizzare l'oggetto contesto per recuperare informazioni su un componente COM+.
  • Aggiungere il supporto di transazioni per i componenti COM+ utilizzando lo strumento Servizi componenti.
  • Abilitare l'attivazione JIT per i componenti COM+.
  • Creare componenti COM+ per il supporto e la gestione di transazioni distribuite.
  • Utilizzare il gestore delle proprietà condivise (SPM) per la gestione dei dati delle applicazioni definiti come stato.
  • Descrivere alcune delle migliori metodologie per la gestione di transazioni e stato.

    Giorno 3

    Modulo 5: Componenti in coda ed eventi

    Argomenti:
    Introduzione ai componenti in coda
    Utilizzo dei componenti in coda
    Gestione degli eventi
    Architettura di publisher e subscriber
    Utilizzo degli eventi
    Esercitazioni
    Creazione e utilizzo di componenti in coda
    Creazione e utilizzo di classi di eventi
    (Opzionale) Combinazione di componenti in coda ed eventi
    Qualifiche

    Gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere lo scopo e i vantaggi dei componenti in coda.
  • Creare un componente in coda.
  • Creare un'istanza e comunicare con un componente in coda.
  • Descrivere il servizio di eventi COM+ di Windows 2000.
  • Creare e utilizzare una classe di eventi per confrontare publisher e subscriber.
  • Combinare code ed eventi per rendere indipendente dall'orario l'elaborazione degli eventi di publisher e subscriber.

    Modulo 6: Integrazione con Active Directory

    Argomenti:
    Panoramica dei Servizi di directory
    Utilizzo di ADSI per l'accesso ad Active Directory
    Utilizzo di ADO per l'esecuzione di query sui dati di Active Directory
    Esercitazioni
    Utilizzo di ADSI
    Utilizzo di ADO
    Qualifiche

    Gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere i servizi di directory.
  • Descrivere i vantaggi dell'integrazione con Active Directory.
  • Descrivere il modello di programmazione di Active Directory.
  • Accedere ai dati di Active Directory utilizzando l'interfaccia ADSI (Active Directory Service Interface).
  • Effettuare query di oggetti Active Directory mediante ADO.

    Giorno 4

    Modulo 7: Accesso universale ai dati con ADO 2.5

    Argomenti:
    Utilizzo di ADO 2.5
    Recupero di dati da un database
    Accesso ai dati Web
    Esercitazione
    Accesso ai dati da un sito Web
    Qualifiche

    Gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere i componenti principali del modello a oggetti di ADO 2.5.
  • Descrivere l'utilizzo di ADO per accedere ai database in modo efficiente.
  • Utilizzare il provider Microsoft OLE DB per la pubblicazione su Internet con ADO 2.5 per recuperare dati gerarchici da un sito Web.
  • Utilizzare gli oggetti Recordset, Record e Stream per accedere a dati sul Web.

    Modulo 8: Protezione delle applicazioni

    Argomenti:
    Panoramica del sistema di protezione di Windows 2000
    Protezione dichiarativa
    Protezione a livello di programmazione
    Impostazione dell'identità di un'applicazione server
    Esercitazioni
    Implementazione della protezione dichiarativa
    Implementazione della protezione a livello di programmazione
    Assegnazione dell'identità a un'applicazione COM+
    Qualifiche

    Gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere le principali funzionalità di protezione e i modelli di protezione della piattaforma Windows 2000.
  • Illustrare il funzionamento di autenticazione e autorizzazione.
  • Descrivere le opzioni di autenticazione disponibili per le soluzioni Internet basate su COM+ e servizi Internet Information (IIS).
  • Implementare la protezione dichiarativa utilizzando i ruoli COM+.
  • Implementare la protezione a livello di programmazione utilizzando le informazioni di contesto di protezione.
  • Comprendere il modo in cui l'identità delle applicazioni COM+ influisce sulla protezione.
  • Descrivere le migliori metodologie per l'implementazione della protezione nelle soluzioni aziendali.

    Giorno 5

    Modulo 9: Utilizzo di XML per lo scambio di dati

    Argomenti:
    Introduzione a XML
    Convalida dei documenti XML
    Utilizzo del modello di oggetti documento (DOM)
    Applicazione di XML in applicazioni a n livelli
    Esercitazione
    Scambio di dati utilizzando XML
    Qualifiche

    Gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere lo scopo e i vantaggi di XML.
  • Descrivere la struttura di un documento XML ben fatto.
  • Descrivere lo scopo degli schemi XML e del DTD XML (Document Type Declaration).
  • Manipolare XML utilizzando il modello di oggetti documento.


  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto