Building Microsoft Biztalk Server 2002 Solutions

Suntrade
A Genova e Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Genova
Via Rolla 16 D/r, 16152, Genova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
Via Sangro 10, 20132, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Introduzione
Questo corso con istruttore, della durata di quattro giorni, fornisce agli studenti la preparazione e le competenze necessarie per sviluppare una soluzione Microsoft BizTalk® Server 2002.

A chi è rivolto
Questo corso è rivolto principalmente agli sviluppatori di applicazioni che devono creare soluzioni automatizzate in grado di integrare i processi aziendali e di scambiare documenti aziendali con i partner commerciali.

Obiettivi del corso

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:
  • Definire l'esigenza di disporre di BizTalk Server 2002 in scenari B2B (business-to-business) e di integrazione delle applicazioni aziendali.
  • Creare specifiche di documento utilizzando BizTalk Editor.
  • Creare mappe tra specifiche di documento utilizzando BizTalk Mapper.
  • Gestire lo scambio di documenti inviati e ricevuti da BizTalk Server 2002 utilizzando BizTalk Messaging Manager.
  • Scrivere funzioni di ricezione per consentire a BizTalk Server 2002 di ricevere i documenti inviati a un percorso file, a una coda di messaggi o a un URL HTTP.
  • Creare implementazioni di processi aziendali utilizzando BizTalk Orchestration Designer.
  • Integrare applicazioni esterne in BizTalk Server 2002 creando componenti integrativi delle applicazioni.
  • Integrare BizTalk Server 2002 nei servizi Web XML.
  • Estendere le funzionalità delle soluzioni BizTalk Server 2002 per integrarle nei sistemi e nei processi esistenti utilizzando acceleratori e adattatori.
  • Distribuire e gestire soluzioni BizTalk Server 2002.
  • Utilizzare Methodology for BizTalk Projects per pianificare e implementare le soluzioni BizTalk Server 2002.

    Prerequisiti
    Per partecipare al corso gli studenti devono possedere i seguenti requisiti:
  • Nozioni sulla struttura di un documento XML (Extensible Markup Language).
  • Conoscenza dei concetti XSLT (Extensible Stylesheet Language Transformations).
  • Esperienza di programmazione con Microsoft Visual Basic® .NET.
  • Esperienza nell'utilizzo dell'ambiente di sviluppo Microsoft Visual Studio® .NET.

    Materiale didattico
    Il kit dello studente include un manuale completo e altri materiali necessari per il corso. Il materiale didattico dato in dotazione per l'utilizzo in classe include:
  • Microsoft Windows® 2000 Advanced Server
  • Microsoft SQL ServerT 2000
  • Microsoft Office XP Professional
  • Microsoft Visio® 2002
  • Microsoft BizTalk Server 2002
  • Microsoft Operations Manager 2000
  • Microsoft Visual Studio .NET Enterprise Edition
  • BizTalk Server 2002 Toolkit per Microsoft .NET Installation
  • BizTalk Adapter per i servizi Web
  • BizTalk Adapter Trace Utility

    Struttura del corso

    Modulo 1: Introduzione a BizTalk Server 2002
    In questo modulo verrà fornita agli studenti un'introduzione a BizTalk Server 2002. Agli studenti verranno inoltre illustrati i problemi che le organizzazioni devono affrontare nel tentativo di integrare le applicazioni e di scambiare i documenti aziendali. Gli studenti apprenderanno quindi a utilizzare BizTalk Server 2002 per risolvere tali problemi.

    Lezioni

  • Esigenza di disporre di BizTalk Server 2002
  • Strumenti e servizi di BizTalk Server 2002
  • Utilizzo di BizTalk Server 2002

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Definire l'esigenza di disporre di BizTalk Server 2002 in una rete B2B (business-to-business).
  • Descrivere gli strumenti e i servizi di BizTalk Server.
  • Elencare i vantaggi connessi all'utilizzo di BizTalk Server 2002.

    Modulo 2: Creazione di una specifica utilizzando BizTalk Editor
    Questo modulo illustra come utilizzare BizTalk Editor per creare delle specifiche. Una specifica descrive il formato e il contenuto consentito nei documenti aziendali.

    Lezioni

  • Panoramica delle specifiche dei documenti e di BizTalk Editor
  • Creazione di specifiche
  • Utilizzo dei documenti di istanza

    Laboratorio 2.1: Creazione di una specifica per un'organizzazione

  • Esercitazione 1: Aggiunta di nuovi record a una specifica
  • Esercitazione 2: Aggiunta di nuovi campi a una specifica
  • Esercitazione 3: Impostazione delle proprietà per record e campi
  • Esercitazione 4: Salvataggio e archiviazione della specifica in WebDAV
  • Esercitazione 5: Creazione di un'istanza XML
  • Esercitazione 6: Verifica dell'istanza

    Laboratorio 2.2: Creazione di una specifica file flat personalizzata

  • Esercitazione 1: Aggiunta di nuovi record a una specifica
  • Esercitazione 2: Aggiunta di nuovi campi a una specifica
  • Esercitazione 3: Impostazione delle proprietà di base per record e campi
  • Esercitazione 4: Configurazione della struttura della specifica
  • Esercitazione 5: Salvataggio e archiviazione della specifica in WebDAV
  • Esercitazione 6: Creazione di un'istanza nativa
  • Esercitazione 7: Verifica dell'istanza

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Individuare i componenti dell'interfaccia BizTalk Editor.
  • Identificare i componenti di una specifica creata in BizTalk Editor.
  • Creare una nuova specifica utilizzando BizTalk Editor.
  • Aggiungere record e campi a una specifica.
  • Impostare le proprietà per record e campi in una specifica.
  • Salvare una specifica.
  • Creare specifiche file flat personalizzate.

    Modulo 3: Esecuzione del mapping dei dati utilizzando BizTalk Mapper
    Questo modulo descrive come utilizzare BizTalk Mapper per eseguire il mapping di documenti da un formato a un altro. Gli studenti apprenderanno come creare un file di mappa, che definisce le trasformazioni che eseguono il mapping dei record e dei campi presenti in una specifica di origine sui record e i campi corrispondenti in una specifica di destinazione.

    Lezioni

  • Creazione di mappe
  • Salvataggio, compilazione e verifica delle mappe
  • Utilizzo di oggetti Functoid nelle mappe

    Laboratorio 3: Creazione di una mappa

  • Esercitazione 1: Creazione di collegamenti in una mappa
  • Esercitazione 2: Aggiunta di un oggetto Functoid a una mappa
  • Esercitazione 3: Verifica di una mappa
  • Esercitazione 4: Salvataggio e archiviazione della mappa in WebDAV

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Definire l'esigenza di disporre di BizTalk Mapper.
  • Creare una mappa tra due specifiche utilizzando BizTalk Mapper.
  • Utilizzare oggetti Functoid in una mappa per eseguire calcoli.
  • Utilizzare oggetti Functoid di script in una mappa.
  • Creare un oggetto Functoid Visual Basic personalizzato.

    Modulo 4: Gestione dello scambio di documenti utilizzando BizTalk Messaging Manager
    Questo modulo illustra come utilizzare BizTalk Messaging Manager per controllare il flusso di documenti aziendali inviati e ricevuti da BizTalk Server 2002. Gli studenti apprenderanno inoltre a creare e configurare organizzazioni, applicazioni, definizioni di documenti, envelope, porte per la messaggistica, canali e liste di distribuzione in BizTalk Messaging Manager.

    Lezioni

  • Servizi di BizTalk Messaging
  • Organizzazioni e applicazioni
  • Definizioni di documenti ed envelope
  • Porte per la messaggistica, canali e liste di distribuzione

    Laboratorio 4: Utilizzo di BizTalk Messaging Manager

  • Esercitazione 1: Configurazione di organizzazioni
  • Esercitazione 2: Creazione di definizioni di documento
  • Esercitazione 3: Creazione di un'envelope
  • Esercitazione 4: Creazione di una porta per la messaggistica
  • Esercitazione 5: Creazione di un canale
  • Esercitazione 6: Verifica del canale e della porta per la messaggistica

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Creare organizzazioni per rappresentare aziende e partner commerciali.
  • Creare definizioni di documento per specificare le informazioni di elaborazione relative ai documenti aziendali.
  • Creare envelope per fornire informazioni di routing per i file flat.
  • Creare porte per la messaggistica per specificare una destinazione per i documenti aziendali elaborati.
  • Creare canali per il trasporto dei documenti aziendali.
  • Creare liste di distribuzione per inviare un documento aziendale a più destinazioni.

    Modulo 5: Invio di documenti a BizTalk Server 2002
    Questo modulo illustra come inviare documenti aziendali a BizTalk Server 2002 utilizzando le funzioni di ricezione e l'oggetto Interchange COM. Agli studenti verranno illustrate le varie funzioni di ricezione: di file, di Accodamento messaggi e HTTP. Gli studenti apprenderanno inoltre il metodo più adeguato per inviare documenti a e da una pagina ASP.NET.

    Lezioni

  • Utilizzo delle funzioni di ricezione
  • Invio di documenti a livello di codice

    Laboratorio 5: Invio di documenti

  • Esercitazione 1: Creazione di una funzione di ricezione di file
  • Esercitazione 2: Invio di documenti a un'applicazione ASP.NET
  • Esercitazione 3: Scrittura di un'applicazione ASP.NET in grado di ricevere i documenti e di inviarli a Microsoft Message Queue (MSMQ)
  • Esercitazione 4: Scrittura di una funzione di ricezione di Accodamento messaggi

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Aggiungere una funzione di ricezione di file a BizTalk Server 2002 utilizzando BizTalk Server Administration.
  • Aggiungere una funzione di ricezione di Accodamento messaggi a BizTalk Server 2002 utilizzando BizTalk Server Administration.
  • Aggiungere una funzione di ricezione HTTP a BizTalk Server 2002 utilizzando BizTalk Server Administration.
  • Inviare documenti aziendali a BizTalk Server 2002 a livello di codice.
  • Scegliere una strategia appropriata per l'invio di documenti aziendali a BizTalk Server 2002 da una pagina ASP.NET.

    Modulo 6: Creazione di implementazioni di processi aziendali utilizzando BizTalk Orchestration Designer
    Questo modulo illustra come creare uno schema di pianificazione XLANG utilizzando BizTalk Orchestration Designer. Uno schema di pianificazione XLANG definisce i processi aziendali di un'organizzazione.

    Lezioni

  • Descrizione dell'ambiente BizTalk Orchestration Designer
  • Descrizione di un processo aziendale
  • Configurazione di forme per implementazioni
  • Esecuzione di una pianificazione XLANG
  • Definizione e utilizzo delle transazioni

    Laboratorio 6.1: Creazione di uno schema di pianificazione XLANG

  • Esercitazione 1: Aggiunta di forme per diagrammi di flusso a uno schema di pianificazione XLANG
  • Esercitazione 2: Connessione di forme per diagrammi di flusso in uno schema di pianificazione XLANG

    Laboratorio 6.2: Associazione di forme per implementazioni a forme per azioni nell'ambito di uno schema di pianificazione XLANG

  • Esercitazione 1: Aggiunta di forme BizTalk Messaging a uno schema di pianificazione XLANG
  • Esercitazione 2: Aggiunta di una forma Accodamento messaggi a uno schema di pianificazione XLANG
  • Esercitazione 3: Aggiunta di una forma per componenti di script a uno schema di pianificazione XLANG
  • Esercitazione 4: Assegnazione di un flusso di dati in uno schema di pianificazione XLANG

    Laboratorio 6.3: Esecuzione di una pianificazione XLANG

  • Esercitazione 1: Definizione di una porta per la messaggistica e di un canale per attivare una nuova pianificazione XLANG
  • Esercitazione 2: Configurazione della funzione di ricezione di BizTalk per utilizzare il nuovo canale
  • Esercitazione 3: Verifica della pianificazione XLANG

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Utilizzare BizTalk Orchestration Designer per creare il modello di un processo aziendale.
  • Descrivere le varie forme disponibili in BizTalk Orchestration Designer.
  • Configurare le forme per diagrammi di flusso e implementazioni.
  • Connettere le forme per diagrammi di flusso e implementazioni, impostando in modo appropriato i parametri di comunicazione.
  • Definire la modalità di flusso dei dati attraverso una pianificazione XLANG.
  • Compilare ed eseguire una pianificazione XLANG.
  • Creare e utilizzare le transazioni in una pianificazione XLANG.

    Modulo 7: Sviluppo di componenti integrativi delle applicazioni
    Questo modulo illustra come creare e utilizzare i componenti integrativi delle applicazioni (AIC, Application Integration Component) per integrare oggetti personalizzati nelle soluzioni BizTalk. Agli studenti verranno illustrati i due tipi di AIC disponibili: lightweight AIC e componenti pipeline. Gli studenti apprenderanno quindi a configurare una porta per la messaggistica in modo da poter utilizzare un AIC.

    Lezioni

  • Introduzione agli AIC
  • AIC lightweight
  • Componenti pipeline
  • Utilizzo di AIC con BizTalk Messaging

    Laboratorio 7: Creazione, registrazione e utilizzo di un componente integrativo delle applicazioni

  • Esercitazione 1: Creazione di un progetto AIC (Application Integration Component) pipeline
  • Esercitazione 2: Implementazione di un comportamento in un AIC pipeline
  • Esercitazione 3: Registrazione dell'AIC pipeline
  • Esercitazione 4: Integrazione dell'AIC in una soluzione BizTalk
  • Esercitazione 5: Verifica dell'AIC

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere e distinguere i due tipi di AIC che possono essere sviluppati per BizTalk Server 2002.
  • Creare un AIC lightweight per BizTalk Server 2002 utilizzando Visual Studio .NET.
  • Creare un componente pipeline per BizTalk Server 2002 utilizzando Visual Studio .NET.
  • Registrare AIC da utilizzare con BizTalk Server 2002.
  • Configurare una porta per la messaggistica per utilizzare un AIC personalizzato.

    Modulo 8: Integrazione di BizTalk Server 2002 con i servizi Web
    Questo modulo illustra come integrare le soluzioni BizTalk Server 2002 con i servizi Web.

    Lezioni

  • Analisi dei servizi Web
  • Chiamata di un servizio Web da BizTalk
  • Chiamata di BizTalk da un servizio Web

    Laboratorio 8: Integrazione dei servizi Web XML con BizTalk Server

  • Esercitazione 1: Creazione di un servizio Web XML
  • Esercitazione 2: Creazione di un COM Interop Assembly per eseguire la chiamata del servizio Web XML
  • Esercitazione 3: Utilizzo dei servizi Web XML in una pianificazione XLANG
  • Esercitazione 4: Verifica della pianificazione XLANG, di COM Interop Assembly e del servizio Web XML

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere il funzionamento dei servizi Web.
  • Chiamare un servizio Web da una pianificazione XLANG.
  • Chiamare una pianificazione XLANG da un servizio Web.

    Modulo 9: Acceleratori e adattatori di BizTalk
    Questo modulo introduce agli studenti gli acceleratori e gli adattatori di BizTalk. Gli acceleratori e gli adattatori sono progettati per ridurre i tempi, il lavoro e i costi associati alla creazione di soluzioni BizTalk.

    Lezioni

  • Utilizzo degli acceleratori di BizTalk
  • Utilizzo degli adattatori di BizTalk

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere il ruolo degli acceleratori in una soluzione BizTalk.
  • Elencare gli acceleratori attualmente disponibili.
  • Descrivere il ruolo degli adattatori in una soluzione BizTalk.
  • Elencare gli adattatori attualmente disponibili.

    Modulo 10: Distribuzione e gestione di soluzioni BizTalk Server 2002
    Questo modulo illustra agli studenti come distribuire e gestire un processo aziendale automatizzato tra partner commerciali utilizzando BizTalk Server 2002.

    Lezioni

  • Distribuzione di un processo aziendale automatizzato
  • Gestione di database e code

    Laboratorio 10: Utilizzo dei database BizTalk Server

  • Esercitazione 1: Posizionamento ottimale dei database BizTalk Server

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Utilizzare le funzionalità e gli strumenti di distribuzione di BizTalk Server.
  • Distribuire un processo aziendale automatizzato.
  • Gestire i quattro database di BizTalk Server.
  • Gestire le code utilizzate da BizTalk Server 2002.

    Modulo 11: Methodology for BizTalk Projects
    Questo modulo introduce agli studenti Methodology for BizTalk Projects, che si basa su Microsoft Solutions Framework (MSF). Gli studenti apprenderanno a pianificare e implementare i progetti BizTalk Server 2002 e a verificare come i vari cicli di sviluppo del progetto interagiscono tra loro.

    Lezioni

  • Nozioni su Methodology for BizTalk Projects
  • Collaborazione in team
  • Pianificazione di progetti BizTalk
  • Utilizzo di soluzioni BizTalk

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere il ruolo e l'ambito di Methodology for BizTalk Projects.
  • Assegnare l'appartenenza ai team nell'ambito di un progetto BizTalk.
  • Pianificare progetti BizTalk.
  • Utilizzare soluzioni BizTalk.