Building Microsoft Biztalk Server 2002 Solutions

Suntrade
A Genova e Milano

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio In 2 sedi
Descrizione

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Genova
Via Rolla 16 D/r, 16152, Genova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
Via Sangro 10, 20132, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Genova
Via Rolla 16 D/r, 16152, Genova, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Milano
Via Sangro 10, 20132, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Introduzione
Questo corso con istruttore, della durata di quattro giorni, fornisce agli studenti la preparazione e le competenze necessarie per sviluppare una soluzione Microsoft BizTalk® Server 2002.

A chi è rivolto
Questo corso è rivolto principalmente agli sviluppatori di applicazioni che devono creare soluzioni automatizzate in grado di integrare i processi aziendali e di scambiare documenti aziendali con i partner commerciali.

Obiettivi del corso

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:
  • Definire l'esigenza di disporre di BizTalk Server 2002 in scenari B2B (business-to-business) e di integrazione delle applicazioni aziendali.
  • Creare specifiche di documento utilizzando BizTalk Editor.
  • Creare mappe tra specifiche di documento utilizzando BizTalk Mapper.
  • Gestire lo scambio di documenti inviati e ricevuti da BizTalk Server 2002 utilizzando BizTalk Messaging Manager.
  • Scrivere funzioni di ricezione per consentire a BizTalk Server 2002 di ricevere i documenti inviati a un percorso file, a una coda di messaggi o a un URL HTTP.
  • Creare implementazioni di processi aziendali utilizzando BizTalk Orchestration Designer.
  • Integrare applicazioni esterne in BizTalk Server 2002 creando componenti integrativi delle applicazioni.
  • Integrare BizTalk Server 2002 nei servizi Web XML.
  • Estendere le funzionalità delle soluzioni BizTalk Server 2002 per integrarle nei sistemi e nei processi esistenti utilizzando acceleratori e adattatori.
  • Distribuire e gestire soluzioni BizTalk Server 2002.
  • Utilizzare Methodology for BizTalk Projects per pianificare e implementare le soluzioni BizTalk Server 2002.

    Prerequisiti
    Per partecipare al corso gli studenti devono possedere i seguenti requisiti:
  • Nozioni sulla struttura di un documento XML (Extensible Markup Language).
  • Conoscenza dei concetti XSLT (Extensible Stylesheet Language Transformations).
  • Esperienza di programmazione con Microsoft Visual Basic® .NET.
  • Esperienza nell'utilizzo dell'ambiente di sviluppo Microsoft Visual Studio® .NET.

    Materiale didattico
    Il kit dello studente include un manuale completo e altri materiali necessari per il corso. Il materiale didattico dato in dotazione per l'utilizzo in classe include:
  • Microsoft Windows® 2000 Advanced Server
  • Microsoft SQL ServerT 2000
  • Microsoft Office XP Professional
  • Microsoft Visio® 2002
  • Microsoft BizTalk Server 2002
  • Microsoft Operations Manager 2000
  • Microsoft Visual Studio .NET Enterprise Edition
  • BizTalk Server 2002 Toolkit per Microsoft .NET Installation
  • BizTalk Adapter per i servizi Web
  • BizTalk Adapter Trace Utility

    Struttura del corso

    Modulo 1: Introduzione a BizTalk Server 2002
    In questo modulo verrà fornita agli studenti un'introduzione a BizTalk Server 2002. Agli studenti verranno inoltre illustrati i problemi che le organizzazioni devono affrontare nel tentativo di integrare le applicazioni e di scambiare i documenti aziendali. Gli studenti apprenderanno quindi a utilizzare BizTalk Server 2002 per risolvere tali problemi.

    Lezioni

  • Esigenza di disporre di BizTalk Server 2002
  • Strumenti e servizi di BizTalk Server 2002
  • Utilizzo di BizTalk Server 2002

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Definire l'esigenza di disporre di BizTalk Server 2002 in una rete B2B (business-to-business).
  • Descrivere gli strumenti e i servizi di BizTalk Server.
  • Elencare i vantaggi connessi all'utilizzo di BizTalk Server 2002.

    Modulo 2: Creazione di una specifica utilizzando BizTalk Editor
    Questo modulo illustra come utilizzare BizTalk Editor per creare delle specifiche. Una specifica descrive il formato e il contenuto consentito nei documenti aziendali.

    Lezioni

  • Panoramica delle specifiche dei documenti e di BizTalk Editor
  • Creazione di specifiche
  • Utilizzo dei documenti di istanza

    Laboratorio 2.1: Creazione di una specifica per un'organizzazione

  • Esercitazione 1: Aggiunta di nuovi record a una specifica
  • Esercitazione 2: Aggiunta di nuovi campi a una specifica
  • Esercitazione 3: Impostazione delle proprietà per record e campi
  • Esercitazione 4: Salvataggio e archiviazione della specifica in WebDAV
  • Esercitazione 5: Creazione di un'istanza XML
  • Esercitazione 6: Verifica dell'istanza

    Laboratorio 2.2: Creazione di una specifica file flat personalizzata

  • Esercitazione 1: Aggiunta di nuovi record a una specifica
  • Esercitazione 2: Aggiunta di nuovi campi a una specifica
  • Esercitazione 3: Impostazione delle proprietà di base per record e campi
  • Esercitazione 4: Configurazione della struttura della specifica
  • Esercitazione 5: Salvataggio e archiviazione della specifica in WebDAV
  • Esercitazione 6: Creazione di un'istanza nativa
  • Esercitazione 7: Verifica dell'istanza

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Individuare i componenti dell'interfaccia BizTalk Editor.
  • Identificare i componenti di una specifica creata in BizTalk Editor.
  • Creare una nuova specifica utilizzando BizTalk Editor.
  • Aggiungere record e campi a una specifica.
  • Impostare le proprietà per record e campi in una specifica.
  • Salvare una specifica.
  • Creare specifiche file flat personalizzate.

    Modulo 3: Esecuzione del mapping dei dati utilizzando BizTalk Mapper
    Questo modulo descrive come utilizzare BizTalk Mapper per eseguire il mapping di documenti da un formato a un altro. Gli studenti apprenderanno come creare un file di mappa, che definisce le trasformazioni che eseguono il mapping dei record e dei campi presenti in una specifica di origine sui record e i campi corrispondenti in una specifica di destinazione.

    Lezioni

  • Creazione di mappe
  • Salvataggio, compilazione e verifica delle mappe
  • Utilizzo di oggetti Functoid nelle mappe

    Laboratorio 3: Creazione di una mappa

  • Esercitazione 1: Creazione di collegamenti in una mappa
  • Esercitazione 2: Aggiunta di un oggetto Functoid a una mappa
  • Esercitazione 3: Verifica di una mappa
  • Esercitazione 4: Salvataggio e archiviazione della mappa in WebDAV

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Definire l'esigenza di disporre di BizTalk Mapper.
  • Creare una mappa tra due specifiche utilizzando BizTalk Mapper.
  • Utilizzare oggetti Functoid in una mappa per eseguire calcoli.
  • Utilizzare oggetti Functoid di script in una mappa.
  • Creare un oggetto Functoid Visual Basic personalizzato.

    Modulo 4: Gestione dello scambio di documenti utilizzando BizTalk Messaging Manager
    Questo modulo illustra come utilizzare BizTalk Messaging Manager per controllare il flusso di documenti aziendali inviati e ricevuti da BizTalk Server 2002. Gli studenti apprenderanno inoltre a creare e configurare organizzazioni, applicazioni, definizioni di documenti, envelope, porte per la messaggistica, canali e liste di distribuzione in BizTalk Messaging Manager.

    Lezioni

  • Servizi di BizTalk Messaging
  • Organizzazioni e applicazioni
  • Definizioni di documenti ed envelope
  • Porte per la messaggistica, canali e liste di distribuzione

    Laboratorio 4: Utilizzo di BizTalk Messaging Manager

  • Esercitazione 1: Configurazione di organizzazioni
  • Esercitazione 2: Creazione di definizioni di documento
  • Esercitazione 3: Creazione di un'envelope
  • Esercitazione 4: Creazione di una porta per la messaggistica
  • Esercitazione 5: Creazione di un canale
  • Esercitazione 6: Verifica del canale e della porta per la messaggistica

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Creare organizzazioni per rappresentare aziende e partner commerciali.
  • Creare definizioni di documento per specificare le informazioni di elaborazione relative ai documenti aziendali.
  • Creare envelope per fornire informazioni di routing per i file flat.
  • Creare porte per la messaggistica per specificare una destinazione per i documenti aziendali elaborati.
  • Creare canali per il trasporto dei documenti aziendali.
  • Creare liste di distribuzione per inviare un documento aziendale a più destinazioni.

    Modulo 5: Invio di documenti a BizTalk Server 2002
    Questo modulo illustra come inviare documenti aziendali a BizTalk Server 2002 utilizzando le funzioni di ricezione e l'oggetto Interchange COM. Agli studenti verranno illustrate le varie funzioni di ricezione: di file, di Accodamento messaggi e HTTP. Gli studenti apprenderanno inoltre il metodo più adeguato per inviare documenti a e da una pagina ASP.NET.

    Lezioni

  • Utilizzo delle funzioni di ricezione
  • Invio di documenti a livello di codice

    Laboratorio 5: Invio di documenti

  • Esercitazione 1: Creazione di una funzione di ricezione di file
  • Esercitazione 2: Invio di documenti a un'applicazione ASP.NET
  • Esercitazione 3: Scrittura di un'applicazione ASP.NET in grado di ricevere i documenti e di inviarli a Microsoft Message Queue (MSMQ)
  • Esercitazione 4: Scrittura di una funzione di ricezione di Accodamento messaggi

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Aggiungere una funzione di ricezione di file a BizTalk Server 2002 utilizzando BizTalk Server Administration.
  • Aggiungere una funzione di ricezione di Accodamento messaggi a BizTalk Server 2002 utilizzando BizTalk Server Administration.
  • Aggiungere una funzione di ricezione HTTP a BizTalk Server 2002 utilizzando BizTalk Server Administration.
  • Inviare documenti aziendali a BizTalk Server 2002 a livello di codice.
  • Scegliere una strategia appropriata per l'invio di documenti aziendali a BizTalk Server 2002 da una pagina ASP.NET.

    Modulo 6: Creazione di implementazioni di processi aziendali utilizzando BizTalk Orchestration Designer
    Questo modulo illustra come creare uno schema di pianificazione XLANG utilizzando BizTalk Orchestration Designer. Uno schema di pianificazione XLANG definisce i processi aziendali di un'organizzazione.

    Lezioni

  • Descrizione dell'ambiente BizTalk Orchestration Designer
  • Descrizione di un processo aziendale
  • Configurazione di forme per implementazioni
  • Esecuzione di una pianificazione XLANG
  • Definizione e utilizzo delle transazioni

    Laboratorio 6.1: Creazione di uno schema di pianificazione XLANG

  • Esercitazione 1: Aggiunta di forme per diagrammi di flusso a uno schema di pianificazione XLANG
  • Esercitazione 2: Connessione di forme per diagrammi di flusso in uno schema di pianificazione XLANG

    Laboratorio 6.2: Associazione di forme per implementazioni a forme per azioni nell'ambito di uno schema di pianificazione XLANG

  • Esercitazione 1: Aggiunta di forme BizTalk Messaging a uno schema di pianificazione XLANG
  • Esercitazione 2: Aggiunta di una forma Accodamento messaggi a uno schema di pianificazione XLANG
  • Esercitazione 3: Aggiunta di una forma per componenti di script a uno schema di pianificazione XLANG
  • Esercitazione 4: Assegnazione di un flusso di dati in uno schema di pianificazione XLANG

    Laboratorio 6.3: Esecuzione di una pianificazione XLANG

  • Esercitazione 1: Definizione di una porta per la messaggistica e di un canale per attivare una nuova pianificazione XLANG
  • Esercitazione 2: Configurazione della funzione di ricezione di BizTalk per utilizzare il nuovo canale
  • Esercitazione 3: Verifica della pianificazione XLANG

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Utilizzare BizTalk Orchestration Designer per creare il modello di un processo aziendale.
  • Descrivere le varie forme disponibili in BizTalk Orchestration Designer.
  • Configurare le forme per diagrammi di flusso e implementazioni.
  • Connettere le forme per diagrammi di flusso e implementazioni, impostando in modo appropriato i parametri di comunicazione.
  • Definire la modalità di flusso dei dati attraverso una pianificazione XLANG.
  • Compilare ed eseguire una pianificazione XLANG.
  • Creare e utilizzare le transazioni in una pianificazione XLANG.

    Modulo 7: Sviluppo di componenti integrativi delle applicazioni
    Questo modulo illustra come creare e utilizzare i componenti integrativi delle applicazioni (AIC, Application Integration Component) per integrare oggetti personalizzati nelle soluzioni BizTalk. Agli studenti verranno illustrati i due tipi di AIC disponibili: lightweight AIC e componenti pipeline. Gli studenti apprenderanno quindi a configurare una porta per la messaggistica in modo da poter utilizzare un AIC.

    Lezioni

  • Introduzione agli AIC
  • AIC lightweight
  • Componenti pipeline
  • Utilizzo di AIC con BizTalk Messaging

    Laboratorio 7: Creazione, registrazione e utilizzo di un componente integrativo delle applicazioni

  • Esercitazione 1: Creazione di un progetto AIC (Application Integration Component) pipeline
  • Esercitazione 2: Implementazione di un comportamento in un AIC pipeline
  • Esercitazione 3: Registrazione dell'AIC pipeline
  • Esercitazione 4: Integrazione dell'AIC in una soluzione BizTalk
  • Esercitazione 5: Verifica dell'AIC

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere e distinguere i due tipi di AIC che possono essere sviluppati per BizTalk Server 2002.
  • Creare un AIC lightweight per BizTalk Server 2002 utilizzando Visual Studio .NET.
  • Creare un componente pipeline per BizTalk Server 2002 utilizzando Visual Studio .NET.
  • Registrare AIC da utilizzare con BizTalk Server 2002.
  • Configurare una porta per la messaggistica per utilizzare un AIC personalizzato.

    Modulo 8: Integrazione di BizTalk Server 2002 con i servizi Web
    Questo modulo illustra come integrare le soluzioni BizTalk Server 2002 con i servizi Web.

    Lezioni

  • Analisi dei servizi Web
  • Chiamata di un servizio Web da BizTalk
  • Chiamata di BizTalk da un servizio Web

    Laboratorio 8: Integrazione dei servizi Web XML con BizTalk Server

  • Esercitazione 1: Creazione di un servizio Web XML
  • Esercitazione 2: Creazione di un COM Interop Assembly per eseguire la chiamata del servizio Web XML
  • Esercitazione 3: Utilizzo dei servizi Web XML in una pianificazione XLANG
  • Esercitazione 4: Verifica della pianificazione XLANG, di COM Interop Assembly e del servizio Web XML

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere il funzionamento dei servizi Web.
  • Chiamare un servizio Web da una pianificazione XLANG.
  • Chiamare una pianificazione XLANG da un servizio Web.

    Modulo 9: Acceleratori e adattatori di BizTalk
    Questo modulo introduce agli studenti gli acceleratori e gli adattatori di BizTalk. Gli acceleratori e gli adattatori sono progettati per ridurre i tempi, il lavoro e i costi associati alla creazione di soluzioni BizTalk.

    Lezioni

  • Utilizzo degli acceleratori di BizTalk
  • Utilizzo degli adattatori di BizTalk

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere il ruolo degli acceleratori in una soluzione BizTalk.
  • Elencare gli acceleratori attualmente disponibili.
  • Descrivere il ruolo degli adattatori in una soluzione BizTalk.
  • Elencare gli adattatori attualmente disponibili.

    Modulo 10: Distribuzione e gestione di soluzioni BizTalk Server 2002
    Questo modulo illustra agli studenti come distribuire e gestire un processo aziendale automatizzato tra partner commerciali utilizzando BizTalk Server 2002.

    Lezioni

  • Distribuzione di un processo aziendale automatizzato
  • Gestione di database e code

    Laboratorio 10: Utilizzo dei database BizTalk Server

  • Esercitazione 1: Posizionamento ottimale dei database BizTalk Server

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Utilizzare le funzionalità e gli strumenti di distribuzione di BizTalk Server.
  • Distribuire un processo aziendale automatizzato.
  • Gestire i quattro database di BizTalk Server.
  • Gestire le code utilizzate da BizTalk Server 2002.

    Modulo 11: Methodology for BizTalk Projects
    Questo modulo introduce agli studenti Methodology for BizTalk Projects, che si basa su Microsoft Solutions Framework (MSF). Gli studenti apprenderanno a pianificare e implementare i progetti BizTalk Server 2002 e a verificare come i vari cicli di sviluppo del progetto interagiscono tra loro.

    Lezioni

  • Nozioni su Methodology for BizTalk Projects
  • Collaborazione in team
  • Pianificazione di progetti BizTalk
  • Utilizzo di soluzioni BizTalk

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere il ruolo e l'ambito di Methodology for BizTalk Projects.
  • Assegnare l'appartenenza ai team nell'ambito di un progetto BizTalk.
  • Pianificare progetti BizTalk.
  • Utilizzare soluzioni BizTalk.

  • Successi del Centro