Albo Periti Tribunale

C.T.U. - CONSULENTE TECNICO D'UFFICIO- C.T.U.

Progetto Formazione
A distanza

200 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Metodologia A distanza
Ore di lezione 24 ore di studio
Durata 2 Mesi
Inizio lezioni Flessible
  • Corso intensivo
  • A distanza
  • 24 ore di studio
  • Durata:
    2 Mesi
  • Inizio lezioni:
    Flessible
Descrizione

Il centro Progetto Formazione presenta su emagister.it il corso a distanza di Consulente Tecnico D'ufficio (C.T.U.) rivolto a tutti coloro che siano in possesso di una qualifica professionale di ingegnere, medico, psichiatra, agronomo, architetto, geometra, perito, agente immobiliare, commercialista, ecc.

L'obiettivo del corso, che prevede una durata di 2 mesi di studio a distanza per un totale di 24 ore di lezione, è quello di fornire ai corsisti le competenze e le conoscenze necessarie per formare professionisti in grado di gestire le consulenze d'ufficio su delega tribunali e consulenze di parte su delega privati, aziende ed enti pubblici.

Durante il corso, pubblicato su emagister.it, si tratteranno aspetti fondamentali come illustrare la funzione e la qualificazione giuridica dell’attività del consulente tecnico attraverso le disposizioni previste dal codice di procedura civile e quello di procedura penale, analizzare nel dettaglio le attività che competono al consulente tecnico, analizzare i diritti e gli obblighi, ecc.

Inoltre, al termine del corso, il centro Progetto Formazione rilascerà un attestato di frequenza a tutti i partecipanti.

Informazioni importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Flessible
A distanza
Inizio Flessible
Flessible
Luogo
A distanza

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Consulente Tecnico d'Ufficio
Analizzare gli obblighi
Analizzare i diritti
Responsabilità del consulente tecnico
Attività che competono al consulente tecnico
Qualificazione giuridica dell’attività del consulente tecnico
Funzione giuridica dell’attività del consulente tecnico
Ricostruzione del patrimonio e del movimento degli affari
Consulente tecnico
Giudice

Professori

Giovanni Feggetta
Giovanni Feggetta
ingegnere

Consulente Tribunale di Rovigo

Sebastiano Aliquò
Sebastiano Aliquò
Agente Immobiliare

Libero Professionista

Vincenzo Mandanici
Vincenzo Mandanici
Avvocato

Libero professionista e Giudice Onorario al Tribunale di Patti (ME). Esercita la professione di avvocato con specializzazione nel settore del lavoro e della previdenza.Rientrano nelle sue attività il contenzioso civile ed immobiliare.

Programma

Illustrare la funzione e la qualificazione giuridica dell’attività del consulente tecnico attraverso le disposizioni previste dal codice di procedura civile e quello di procedura penale

analizzare nel dettaglio le attività che competono al consulente tecnico ad integrazione dell’attività del giudice

chiarire le responsabilità del consulente tecnico nell’ambito dello svolgimento dell’attività di consulenza, evidenziando le sanzioni previste per l’eventuale condotta in colpa grave nell’esecuzione degli atti che gli sono richiesti

analizzare i diritti (diritto alla liquidazione delle spese sostenute per l’esecuzione dell’incarico)

analizzare gli obblighi (obbligo di documentare gli esborsi sostenuti nell’esecuzione dell’incarico) in capo al consulente tecnico

esaminare un caso pratico di redazione di consulenza tecnica consistente nella ricostruzione del patrimonio e del movimento degli affari relativa a un’ipotesi di reato di bancarotta, previsto dalla Legge fallimentare con trattazione nel processo penale

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto