Canto

Artidee Laboratorio della Musica e delle Arti
A Roma

25 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
Descrizione

Obiettivo del corso: A cantare in qualsiasi contesto musicale.
Rivolto a: tutte le persone che hanno la passione del canto.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Andrea del Castagno 196, 00142, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Professori

Martina Pelosi
Martina Pelosi
Diploma in canto

www.myspace.com/martinapelosi

Programma

Lezioni individuali della durata di 45m con insegnanti professionisti

Programma didattico

I° Anno

- Tecnica di base
Respirazione (Utilizzo del diaframma e della muscolatura relativa mediante spiegazione teorica ed esercizi pratici)
Postura (Spalle, collo, tronco, gambe)
Ricerca della voce naturale
Emissione del suono ed appoggio
Rilassamento della lingua
Ricerca ed utilizzo dei risuonatori (Tramite vocali lunghe, suono a bocca chiusa, humming ecc.)
Primi Vocalizzi (Vocali su gradi congiunti, fino alla Quinta, su scala maggiore)
Intonazione scala maggiore e modi relativi (Minore naturale, dorico, misolidio) per gradi congiunti
Vocalizzi sulle sillabe
Approccio al Registro misto

- Elementi di teoria
Caratteristiche del suono
Apparato fonatorio
Intervalli
Primo approccio alla musica scritta (Pentagramma-chiave di violino)
Primi solfeggi parlati e cantati (Testo di riferimento: Lazzari - Pozzoli)
La scansione ritmica e il tempo

-Repertorio
Il Blues Maggiore
Brani tratti dal repertorio pop, jazz, blues e rock di grado di difficoltà basso (Es: Summertime, Fields of Gold, Fly me to the Moon, Bye Bye Blackbird, I’m beginnin’ to see the light, Natural Woman, You’ve got a Friend, brani dei Beatles, U2, Blues Brothers, ecc.) + brani scelti dall’allievo
Brani in lingua italiana (Mia Martini, Pino Daniele, Daniele Silvestri, Alex Britti, Elisa, Battisti, De Andre’, Alex Baroni, Mina, ecc.)
Ascolti guidati

II Anno

- Tecnica di Base
Approfondimenti sulla respirazione, consapevolezza dei muscoli intercostali
Rilassamento della mandibola
Vocalizzi su intervalli di terza e di quinta, ascendenti e discendenti, su scala maggiore e minore
Vocalizzi per gradi congiunti fino all’ottava su vocali
Intonazione della scala blues
Intonazione degli altri modi della scala maggiore
Approccio ai diversi registri vocali: mezza voce, falsetto, soffiato.

- Elementi di Teoria
Accordi (Triadi + settima) maggiori e minori
La chiave di basso
Introduzione alla costruzione degli accordi sulla scala maggiore
Scale Minori (Armonica e Melodica)
Riconoscimento degli intervalli
Solfeggi parlati e cantati
Analisi ritmica: le terzine, i tempi dritti e tempi terzinati, lo swing
Caratteristiche della musica occidentale moderna ( blues, rock, pop, raggae)
Introduzione alla corretta scelta della tonalità ed il trasporto

-Repertorio
Il Blues Minore
Standards Jazz di difficoltà superiore (Softly as in a Morning Sunrise, Close Your Eyes, But Not For Me, Body and Soul ecc.)
Brani tratti dal repertorio rock/pop (Sting, Beatles, Steve Wonder ecc)
Brani in lingua italiana (Mina, Francesco Renga, Tiziano Ferro, Giorgia ecc)
Ascolti guidati

III Anno

-Tecnica di Base
Intonazione dei modi su progressioni armoniche più complesse e applicazione pratica sull’improvvisazione (jazz e non)
Esercitazioni sulla variazione della melodia.
Approccio all’intonazione e riconoscimento accordi di 9a, 11a, 13a, dominanti alterati, diminuiti
Interpretazione, lavoro sul testo
Vocalizzi più complessi, per intervalli non simmetrici e con cambi di registro per l’ottenimento dell’uniformità
Approccio al Registro di testa

-Elementi di Teoria
Blues (struttura ed armonia)
La Forma Canzone
Le Cadenze
Analisi Armonica
Solfeggi parlati e cantati
Caratteristiche della musica latina, soul, jazz
I tempi dispari

-Repertorio
Standards jazz di difficoltà elevata (es: Darn That dream, Joyspring, Autumn Nocturne ecc)
Brani pop/rock di difficoltà elevata (I musical, il rock degli anni 60/70 e il corretto approccio al suono acuto, Jeff Buckley ecc.)
Brani in lingua italiana di notevole estensione (Mia Martini, Mina, Elisa, Juni Russo, Francesco Renga, Alex Baroni, Antonella Ruggero ecc)
La vocalità in assenza di testo letterario (Brani strumentali vocalizzati, sia jazz che pop/rock)
Elementi di improvvisazione (I melismi nel soul/blues, lo scat nel jazz, i vocalizzi nel rock)

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 1

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto