Canto Jazz

Conservatorio di Musica Luciano Campiani
A Mantova

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Mantova
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico di primo livello in Canto jazz, gli studenti devono aver acquisito le conoscenze delle tecniche e le competenze specifiche tali da consentire loro di realizzare concretamente la propria idea artistica. A tal fine sarà dato particolare rilievo allo studio del repertorio più rappresentativo del canto per la popular music – incluso quello d'insieme – e delle relative prassi esecutive, anche con la finalità di sviluppare la capacità dello studente di interagire all'interno di gruppi musicali diversamente composti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Mantova
Piazza Dante, 1, 46100, Mantova, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

È obiettivo formativo del corso anche l'acquisizione di adeguate competenze nel campo dell'informatica musicale nonché quelle relative ad una seconda lingua comunitaria.

Cosa impari in questo corso?

Canto
Jazz
Canto jazz
Canto blues
Composizione jazz
Composizione musicale

Programma

Prassi esecutive e repertori I I MODI:

HEAR IT AND SING IT: Exploring Modal Jazz ‐ Judy Niemack Pratica collettiva di gruppo: Accordi e rivolti, un accordo per ogni incontro MAGGIORE: 1° Maj tr – Maj 7maj 2° Dom7 – Maj 7maj MINORE: 3° min7 – min 7maj 4° m7b5 – dim 5° Dom7 #5 – Maj 7 #5 Parametri musicali in ordine di importanza nel jazz: - ritmo (prevalenza di suoni percussivi dati dalle consonanti piuttosto che dalle vocali, suoni brevi, staccati, non tenuti) ESERCIZI RITMICI DA CANTARE CON SILLABE SCAT SENZA INTONAZIONE (RAP) - intervalli (melodia) ESERCIZI MELODICI DA CANTARE CONSILLABE SCAT INDICATE - armonia (accordi) ESERCIZI SU BREVI STRUTTURE ARMONICHE CON SILLABE SCAT Repertorio: studio pratico delle seguenti strutture del Jazz: 1) Blues – Spiritual (sacro profano) 2) Forma Canzone AABA – ABAC o STANDARD 1° ANNO: LE ORIGINI, STUDIO DI 12 BRANI ASSEGNATI RAGTIME: 1880 – 1899 Scott Joplin – piano (strumentale) BLUES: 1920 – Bestie Smith, W. C. Handy – voce, chitarra, armonica (vocale) NEGRO SPIRITUAL E GOSPEL SONG: 1920 – musica sacra (vocale) TRAD. JAZZ/NEW ORLEANS: 1920 – L. Armstrong – ottoni (strumentale) SWING: 1930/40 Ellington, Goodman, Big band (strumentale + vocale) TIN‐PAN ALLEY SONGBOOK: Rodgers, Arlen, Porter, Mercer, Gershwin (vocale) JAZZ SINGERS: 1940 Billie Holiday, Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan (vocale)

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto