Corso Canto Lirico, Tecnica Vocale E Pianoforte Maestro Accompagnatore

Accademia Lirica del Teatro Italia Roma
A Roma

300 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • Durata:
    5 Mesi
Descrizione

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
via Bari, 18, 00100, Roma, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Tecnica vocale

Professori

Claudio Martelli
Claudio Martelli
Maestro accompagnatore al pianoforte e studio dello spartito

Emanuela Salucci
Emanuela Salucci
Prof.ssa di Canto ed interpretazione vocale

Stefano Piacenti
Stefano Piacenti
Prof. di Arte scenica, dizione per cantanti e analisi dei personaggi

Programma

BANDO DI PARTECIPAZIONE ALLA

ACCADEMIA LIRICA DEL TEATRO ITALIA

ROMA

5° Corso Superiore di Formazione e Avviamento al Teatro Lirico per Cantanti

Anno Accademico 2010-2011

Organizzazione a cura della

ASSOCIAZIONE MUSICALE CULTURALE ONLUS

“LO SCRIGNO”

In collaborazione con

C.A.S.T.-Tuscia (Centro di Attività e Studi Teatrali della Tuscia)

DOCENTI

Prof.ssa EMANUELA DE SANTIS SALUCCI

Canto ed interpretazione vocale

Prof. STEFANO PIACENTI

Arte scenica, dizione per cantanti e analisi dei personaggi

Maestro CLAUDIO MARTELLI

Maestro accompagnatore al pianoforte e studio dello spartito

SEDI DEI CORSI

PROGRAMMA

Perfezionamento tecnico interpretativo del repertorio lirico che preveda lo studio di quattro opere della grande tradizione italiana: Don Giovanni di W.A. Mozart, Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini, Il Trovatore di G. Verdi, La Bohème di G. Puccini.

- Sono ammessi in qualità di allievi effettivi solo coloro i quali superino la prova di ammissione, consistente nell’esecuzione di una o due arie o romanze tratte dalle opere in progetto di studio a scelta del(la) candidato/a, inoltre, se richiesto, una romanza da salotto o una canzone classica e un breve colloquio. I candidati potranno eventualmente presentare anche un loro curriculum artistico.

- I corsi si terranno tutte le domeniche (eccettuate le solennità religiose e civili) presso lo I.A.L.S., con inizio il 7 novembre 2010 e termineranno il 29 maggio 2011.

- Le lezioni saranno individuali o di gruppo, secondo le esigenze didattiche – in orari compresi tra le ore 11.00 e le ore 19.00 – da concordare tra docenti e allievi al momento dell’iscrizione.

- In caso di assenza per malattia o di festività coincidenti con i corsi, è prevista la possibilità di recuperare la lezione.

- Tutti gli allievi parteciperanno ad un concerto-saggio di fine corso, inserito nella stagione del Teatro Italia.

- Per i corsisti stranieri è prevista una formula di “full immertion” divisa in due periodi di dieci giorni prima, in date da concordare, e di venti giorni in prossimità del concerto-saggio.

- In occasione del concerto-saggio, a tutti i corsisti verrà dato un diploma di partecipazione e menzione di merito.

- A giudizio insindacabile di una commissione artistica formata dai docenti e dai direttori d’orchestra impegnati nella realizzazione della Stagione d’Opera del Teatro Italia, i corsisti più meritevoli saranno invitati a partecipare – in ruoli primari o comprimariali e secondari – alla messinscena delle opere in cartellone.

- Per i non ammessi a partecipare alla realizzazione delle opere, è prevista – su richiesta dello/a stesso/a corsista – la partecipazione, anche solo in qualità di uditori o artisti del coro o altri ruoli inerenti all’organizzazione artistica del palcoscenico, al fine di apprendere il complesso meccanismo della produzione teatrale.

- A tutti gli altri è comunque data la possibilità di assistere gratuitamente a tutte le prove e le repliche degli spettacoli.

- L’iscrizione ai corsi è subordinata al superamento di una prova di ammissione, secondo le modalità su indicate, che si svolgerà nei giorni 30 e 31 ottobre 2010, dalle ore 16.00 alle ore 20.00, presso lo I.A.L.S.

- Alla prova di ammissione ci si dovrà presentare con un documento d’identità valido, senza altra formalità burocratica o legale e senza prenotarsi.

- I candidati non ammessi ai corsi principali, possono chiedere di essere ammessi come uditori, senza diritto di partecipazione al concerto-saggio finale.

- Alla fine della prova di ammissione, ai candidati (italiani e stranieri) ammessi ai corsi principali e agli uditori verrà fornito dall’Associazione organizzatrice un modulo con tutte le informazioni necessarie a compilare la domanda di iscrizione e relativi oneri che va presentata entro e non oltre la data della prima lezione del corso il giorno 7 novembre 2010.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto