Capoeira

E-motion 110 srl
A Terni

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Terni
Descrizione


Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Terni
Loc. La Romita, Terni, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Capoeira è sport, arte e cultura.

Capoeira è un gioco di abilità scandito dal ritmo delle percussioni brasiliane.
Nata dalla rivolta degli schiavi che non potevano allenarsi al combattimento di fronte ai padroni, la Capoeira è una danza rituale dietro la quale si nasconde un forma di lotta.
Perseguita duramente dalle autorità, la Capoeira fu legalizzata negli anni trenta, diffondendosi come sport prima in Brasile e poi in tutto il resto del mondo.
Ancora oggi la Capoeira è una disciplina di lotta che privilegia più che la forza bruta l'astuzia, la fantasia e la destrezza. Le tecniche di attacco e difesa sono eseguite in un clima di "jogo" (gioco) collettivo. Il "jogo" enfatizza il dialogo fra i due corpi, il ritmo l'estetica e la ritualità dei movimenti, ma anche la tattica e la "malandragem" (cioè la furbizia, l'arte dell'inganno).
La Capoeira sviluppa la forza e l'elasticità, la coordinazione e l'equilibrio attraverso i suoi movimenti, il senso del ritmo con la musica, la socializzazione nel lavoro di gruppo.

Mestre Pastinha diceva:
Capoeira è pra homen menino e mulher, sò não aprende que não quer
( la Capoeira è per uomini, donne e bambini, non impara solo chi non ne ha voglia ).
Per iniziare la Capoeira non importa la preparazione fisica di partenza, basta un pò di tenacia e costanza nella pratica, accompagnati da una buona dose di divertimento...

Il gruppo Coquinho Baiano
Il "Grupo de Capoeira Coquinho Baiano, Brasil–Italia", nasce negli anni ‘70 in Brasile, nella città di Campinas (São Paulo), fondato dai Mestres Godoy e Maya.
Nel 1996 arriva in Italia, nella città di Perugia, con Mestre Tozinho.
Da sempre il gruppo si impegna nel diffondere la Capoeira nella sua forma più autentica, e a contribuire alla formazione di valori umani basati sul rispetto e la socializzazione.

Instrutor Alemão
Nel 1996 Alemão assiste per la prima volta ad una "roda" in piazza. Da lì in poi inizia il suo percorso nella Capoeira, sotto la guida di Mestre Tozinho.
A partire dal 2000 la partecipazione alla vita del gruppo si fa più attiva ed inizia ad aiutare il maestro negli allenamenti dei principianti ed a sostituirlo nei periodi in cui si reca in Brasile.
Nel 2001 inizia un progetto con i bambini nella palestra parrocchiale di Monteluce, nel 2002 un corso a Sansepolcro. Dall'anno successivo comincia a tenere fisse alcune lezioni "nell'Academia" di Perugia ed un corso nella città di Foligno .
Nello stesso periodo avviene il primo viaggio in Brasile (dove si reca una volta all'anno).
Negli anni si è costantemente impegnato nella pratica della Capoeira, non solo in palestra, ma anche negli eventi, stage e progetti sociali, sia in Italia che in Brasile.