Carta come strumento di lavoro creativo (codice 169212)

Istao
A Ancona

Gratis
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Ancona
  • Durata:
    4 Mesi
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

Il Corso, interamente finanziato dal Fondo Sociale Europeo, è organizzato da: Fondazione Aristide Merloni, Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, ISTAO, Associazione Rondine, Istituto Tecnico Industriale Aristide Merloni e UniFabriano, con la collaborazione delle aziende: Rainbow, Kubedesign e Ritrama.

Informazione importanti

FSE:Corso finanziato FSE (Fondo Sociale Europeo)

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Ancona
Via Zuccarini 15, 60020, Ancona, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso si rivolge a 20 giovani disoccupati/inoccupati, provvisti almeno di un diploma di scuola media superiore, di età inferiore ai 35 anni, con buona conoscenza della lingua inglese. Sei dei posti disponibili sono riservati a studenti stranieri.

Cosa impari in questo corso?

Organizzazione Aziendale
Processo di lavoro
Gestione aziendale
Prodotto carta
Comunicazione

Programma

Il Corso è strutturato in moduli didattici.

Modulo 1 – La carta e il “mastro cartaio”
Il modulo intende fornire ed armonizzare il bagaglio delle conoscenze di base sulla carta e sul sistema economico che ruota attorno alla carta. Tutti gli allievi vengono così messi in condizione di acquisire una visione panoramica dell’intero settore che consenta loro di meglio comprendere e contestualizzare le tecniche e i contenuti erogati all’interno dei successivi moduli didattici.
Gli allievi avranno la possibilità di iniziare a conoscere i principali segmenti caratteristici del settore, avviandosi lungo il sentiero che li porterà a riconoscere quelli più vicini alle proprie attitudini e che meriteranno di essere maggiormente coltivati durante il corso.

Modulo 2 - Conoscere l’impresa e la sua organizzazione
Il modulo si propone di fornire agli allievi una conoscenza di base dell’organizzazione “impresa”, dei principali modelli organizzativi, dei ruoli e delle abilità manageriali indispensabili per una gestione efficiente delle risorse economiche, tecniche e umane.

Modulo 3 – Il processo di lavoro, gli strumenti e le competenze
Il modulo entra nello specifico dell’organizzazione delle singole aree di attività aziendale proponendosi di sviluppare le competenze tecnico-operative necessarie per la gestione dell’operatività nell’impresa.

Modulo 4 - La carta come prodotto da realizzare, trasformare, conservare
Con il Modulo 4 il corso intende avvicinare i partecipanti ai mestieri che il “prodotto carta” è capace di prefigurare come sbocco occupazionale: la presentazione in aula ha il compito di suscitare interessi o stimolare curiosità negli allievi riguardo a possibili percorsi di sviluppo professionale, da approfondire mediante le successive esperienze in azienda.
Vengono esplorati i segmenti di attività economica riconducibili ad attività di trasformazione o conservazione della carta, intesa come “prodotto”: attività di produzione di carta in senso stretto, di suoi derivati (cartone, ondulati, carte per usi speciali, …) o di prodotti della loro trasformazione (scatole, imballaggi, oggettistica, …); attività riconducibili alla conservazione e ripristino della carta come “oggetto di valore” (modelli e tecniche di conservazione di documenti cartacei, manutenzione e restauro di reperti e documenti di valore storico-culturale).
Una componente importante del modulo è la “traduzione operativa” dei contenuti acquisiti in aula che viene consentita dalla realizzazione di un “project work aziendale”: agli allievi, divisi in piccoli gruppi, viene consentito di sperimentare e verificare le proprie attitudini verso uno specifico segmento della “filiera della carta”. Ciascun gruppo viene affidato ad un’azienda con la quale si concorderà un programma di addestramento, studio, approfondimento, specifico per il segmento di riferimento. Realizzato sotto la guida di docenti del corso, il project work si avvarrà anche della collaborazione di referenti aziendali e approderà alla stesura di un report sulle attività svolte da parte di ciascun gruppo di allievi.

Modulo 5 - La carta come veicolo di espressione artistica e comunicazione
Nel modulo 5 prosegue l’itinerario nelle modalità di impiego, nel sistema produttivo, della carta.
Il “prodotto” carta assume però un ruolo di secondaria importanza, per lasciare spazio alla sua “funzione”. La carta viene analizzata come “veicolo” di espressione “creativa”: dalla rappresentazione figurativa statica (disegno, pittura) al suo impiego per la produzione di immagini in movimento (animazione); dalla grafica pubblicitaria alla progettazione e al design industriale; dalla riproduzione fotografica di immagini alla sua evoluzione indotta dalla digitalizzazione; dalle forme di scrittura più tradizionali (editoria, produzione letteraria, …) alle moderne tecnologie di editing e di stampa, fino al superamento di tutti gli schemi tradizionali che l’editoria digitale (e-book) sta introducendo nelle forme e modelli di consumo.

Modulo 6 - Condivisione delle competenze
Organizzato come fase di “rientro in aula” dopo lo stage in azienda, il modulo ha l’obiettivo di potenziare il livello di conoscenze specialistiche acquisito dai singoli allievi, alimentandolo con il confronto e lo scambio di esperienze connesso ai singoli stage di fine corso.

Modulo 7 - Orientamento al mondo del lavoro
Le attività previste all’interno del modulo di Orientamento intendono consentire all’allievo di essere soggetto attivo nella costruzione e realizzazione del proprio progetto personale/professionale, incoraggiandolo ad acquisire consapevolezza di sé, delle capacità che riesce ad esprimere ed elaborare, degli interessi ed orientamenti professionali che andranno maggiormente sviluppati durante il corso, per realizzare percorsi pienamente soddisfacenti per il singolo partecipante.

Modulo 8 - Esame finale
Al termine del corso, una prova di esame consentirà di valutare il conseguimento degli obiettivi formativi. Ai candidati che avranno un esito positivo e che saranno stati presenti ad almeno il 75% del corso, verrà rilasciato un Attestato di Qualifica di 2° livello come “Operatore cartario”.

Modulo 9 – Stage aziendale
Lo stage di fine corso, della durata di 180 ore, costituisce l’opportunità per verificare e consolidare le competenze sviluppate durante le fasi del corso oltre che l’occasione per confermare le attitudini dei singoli orientando lo sviluppo ottimale del profilo professionale di ciascuno. Oltre che un momento di verifica lo stage costituisce dunque per l’allievo un’occasione concreta per crearsi un’opportunità lavorativa nell’azienda ospitante.

Profilo in uscita ↑

Il corso intende consentire ai partecipanti il conseguimento di alcuni obiettivi formativi. Ciascun partecipante, al termine del corso, dovrà conoscere:

  • il settore della produzione di carta (evoluzione e presenza sul territorio)
  • l’azienda (nozioni base di organizzazione e gestione)
  • il processo produttivo della carta
  • le caratteristiche del prodotto e delle materie prime
  • nozioni base di ecologia e il loro impatto sull’azienda
  • tecniche di espressione artistica con la carta (disegno, animazione, fotografia)
  • tecniche di utilizzo e manipolazione della carta
  • tecnologie digitali applicate al sistema carta
  • la normativa generale e specifica sulla sicurezza

Alla fine del corso verrà rilasciato ai partecipanti un Attestato di Qualifica.

Selezione e ammissione ↑

Una volta accertato il possesso dei requisiti formali (conseguimento di un diploma di Scuola Media Superiore, condizione di disoccupazione o inoccupazione, età non superiore ai 35 anni) i candidati saranno invitati a partecipare ad un processo di selezione finalizzata ad accertare le conoscenze in ingresso e le caratteristiche psico-attitudinali e motivazionali.

  • Una prova di VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE consentirà, mediante test a risposta multipla su argomenti di cultura tecnica e generale, di esplorare e misurare il livello di conoscenze in ingresso e la vivacità intellettuale.
  • Un COLLOQUIO INDIVIDUALE avrà l’obiettivo di evidenziare il profilo generale del candidato, l’idoneità specifica e le motivazioni verso l’oggetto del corso. Attraverso il colloquio individuale si accerterà anche il livello di conoscenza ed utilizzo della lingua inglese (almeno al livello B1).

Tale procedura di selezione “standard” sarà sostituita, per i candidati non residenti in Italia, da una procedura semplificata di selezione, consistente nella valutazione del curriculum vitae del candidato e in un colloquio individuale realizzato via telefono o skype.

Sulla base delle valutazioni espresse dalla Commissione di selezione verranno stilate due graduatorie rispettivamente relative alle richieste di partecipazione di candidati “italiani” e “stranieri”. Saranno ammessi a frequentare il corso coloro che risulteranno posizionati ai primi 14 posti della graduatoria “italiani” e coloro che risulteranno posizionati ai primi 6 posti della graduatoria “stranieri”.

Modalità d’iscrizione

Per iscriversi compilare la domanda di partecipazione che dovrà pervenire all’ISTAO con una delle seguenti modalità:

  • via fax al numero +39 071 2901017
  • per email a informa@istao.it
  • per posta all’indirizzo Via O. Zuccarini, 15 – 60131 Ancona – Italy

Alla domanda di partecipazione dovrà essere allegato un curriculum vitae.
La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro mercoledì 31 luglio 2013 per gli studenti stranieri ed entro venerdì 23 agosto 2013 per gli studenti italiani.

Per maggiori informazioni:

dott. Giuseppe Sestili

tel. +39 071 2137011, segreteria ISTAO
informa@istao.it

Ulteriori informazioni

Il corso si svolgerà a Fabriano presso le sedi di UNIFABRIANO e Istituto Tecnico Industriale Aristide Merloni.

Il corso si terra’ in lingua inglese (per alcuni moduli è previsto l’utilizzo di servizi di traduzione simultanea).

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto