Centro Studi Panta Rei

Corso di Psicofarmacologia per Psicologi e Psicoterapeuti

Centro Studi Panta Rei
A Milano

210 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso post laurea
  • Milano
  • 14 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    Da definire
  • Crediti: 18,4
Descrizione

Emagister.it pu bblica il corso post laurea in Psicofarmacologia per Psicologi e Psicoterapeuti organizzato dal Centro Studi Panta Rei, rivolto a laureati in psicologia, con laurea di primo e/o secondo livello, psicologi e psicoterapeuti.

Il corso si svolgerà a Firenze il 3 ottobre 2014 durante 2 giorni per un totale di 14 ore lettive; vengono riconosciuti 18,4 crediti formativi. L’obiettivo dell’incontro è quello di far conoscere gli psicofarmaci da un punto di vista che possa interessare uno psicologo-psicoterapeuta e possa aiutarlo nella gestione del paziente. I partecipanti conosceranno il funzionamento degli psicofarmaci e gli ambiti di maggior interesse a esso connessi.

Il programma affronterà in particolare temi quali la figura del paziente che usa gli psicofarmaci, come scegliere e somministrare i farmaci, il funzionamento degli psicofarmaci (principali categorie, dipendenza, tolleranza e abuso), lo studio dei neurolettici e la loro influenza a livello psicologico.

Il corso ha l’accreditamento ministeriale del Ministero della Salute.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Milano
Via Vitruvio, 41, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso ha l'obiettivo di far conoscere gli psicofarmaci da un punto di vista che possa interessare uno psicologo psicoterapeuta e possa aiutarlo nella gestione del paziente, permettendogli di riconsiderare alcuni aspetti dell'intervento psicologico, degli obiettivi realistici da perseguire e della loro realizzazione.

· A chi è diretto?

E' necessario il possesso della laurea in psicologia (almeno di primo livello) ad indirizzo clinico e di comunità.

· Requisiti

Questo corso è riservato a laureati in psicologia (laurea di primo e/o secondo livello), psicologi e psicoterapeuti.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Un corso molto pratico e specialistico: l'essere riservato esclusivamente ai laureati in psicologia lo rende un percorso unico e con partecipanti che hanno una preparazione omogenea.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Ti contatteremo via e.mail entro 24 ore se non ci sono indicazioni diverse da parte tua. Siamo disponibili a rispondere a tutte le tue richieste di informazioni.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Psicofarmacologia
Psicodiagnostica
Gestione casi clinici
Integrazione medicina e psicologia
ECM psicologi
Farmacocinetica
Tipi di somministrazione
Siti d'azione dei farmaci
Psicofarmacologia clinica dei disturbi psicotici
Discussione di casi clinici
Psicofarmacologia clinica
Terapia dei disturbi indotti da sostanze

Professori

dott.ssa Maria Cristina Foglia Manzillo
dott.ssa Maria Cristina Foglia Manzillo
psicologa e psicoterapeuta

Lombardia, libero professionista, socio fondatore, docente e supervisore del Centro Studi Panta Rei E’ iscritta alla facoltà di medicina dell’ Università dell’Insubria – Varese. E’ responsabile della didattica del Master in counselling integrato organizzato dallo stesso Centro, e direttrice di questo master. Si interessa specificamente della psicofisiologia clinica.

Programma

Il paziente che usa gli psicofarmaci: motivazione al loro utilizzo e motivazione al lavoro psicologico - La collaborazione tra medici e psicologi: la scelta dell’utilizzo degli psicofarmaci e l’influenza che hanno sul lavoro psicologico.

Basi elementari del funzionamento degli psicofarmaci - Il fenomeno della tolleranza e della dipendenza dal farmaco - Le vie nervose per la dipendenza e l’abuso di sostanze - Principali categorie di psicofarmaci usati dai nostri pazienti - Le benzodiazepine - Gli antidepressivi.

I neurolettici - I farmaci per la stabilizzazione dell’umore - Gli anticonvulsivanti - Per ognuna delle classi di psicofarmaci sopra riportate viene affrontato in modo elementare: funzionamento, uso, interazioni ed effetti collaterali - Come aiutano o interferiscono nel lavoro psicologico - Cenni: farmaci per l’insonnia e per il mal di testa, beta-bloccanti, molecole usate in erboristeria, droghe d’abuso. Casi clinici da un punto di vista di uno psicoterapeuta.

Ulteriori informazioni

La promotrice, psicologa-psicoterapeuta ed iscritta al 5° anno della facoltà di medicina,  intende mettere al servizio dei propri colleghi i 14 mesi trascorsi come studentessa in medicina in ospedale, lo studio della farmacologia ed i 15 anni di professione come psicoterapeuta. Ha tratto essa stessa, dagli studi in medicina, delle importanti considerazioni che orientano il suo lavoro di psicoterapeuta.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto