Ceramica - Miraflores

Terraeacqua
A Ponsacco

200 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Ponsacco
  • Durata:
    6 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Tecniche di manipolazione, cottura e decorazione della ceramica.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Ponsacco
Via Camugliano,33 , 56038, Pisa, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Contattare il centro

Programma

I corsi hanno luogo nell'atelier, fornita di tutto il necessario, con una larga scelta di materiali (50 colori di marmi). Si accettano al massimo quattro allievi a corso, dunque ognuno è seguito individualmente. Il corso si svolge a Ponsacco (PISA) in un casale del '500 circondato dal verde delle colline toscane. Il laboratorio installato in un antico frantoio é molto accogliente e ben attrezzato dove argille, smalti, e tutto il materiale necessario per la lavorazione della ceramica saranno messi a disposizione degli allievi. Verranno effettuate anche le cotture senza nessun costo aggiuntivo. PROGRAMMA -TECNICHE PER MODELLARE: Tecnica del "Colombino o Lucignolo".
E' uno dei metodi di lavorazione più antichi; permette grazie alla sovrapposizione di fili d'argilla plasmati a mano la realizzazione di vasi, sculture, ceramiche d'uso comune di diverse forme e testure. "Lastre o Placche".
Si imparerà a realizzare lamine d'argilla di uniforme spessore che incollate e assemblate fra loro con uno speciale collante (che noi stessi prepareremo detto "barbottina") verranno poi utilizzate per la realizzazione dei più svariati manufatti. Lavorazione a volume.
Usata prettamente per la realizzazione di sculture. Consiste nel sovrapporre, plasmare o scavare l'argilla fino a creare la figura desiderata. Dopo averla rifinita e fatta parzialmente asciugare (durezza cuoio) verrà sezionata in due o più parti che svuoteremo creando delle superfici con spessori compresi tra 1 e 2 cm. In questo modo si eviterà che la ceramica si rompa durante le cotture. Realizzazione di Murales e Mosaici Consiste nel realizzare a scalpello supporti ceramici che verranno incisi e tagliati. Dopo aver cotto l’argilla inseriremo nei circuiti misture di minerali e metalli che in una seconda cottura fonderanno e si trasformeranno nei colori da noi scelti.

-APPRENDIMENTO DELLA PREPARAZIONE DI STAMPI -UTILIZZO DEL TORNIO -TECNICHE DI DECORAZIONE SU CERAMICA
  • Brevi nozioni sulla composizione degli smalti. Preparazione degli smalti ceramici che utilizzeremo per colorare i manufatti in ceramica in monocozione o doppia cottura. Smaltatura ad immersione. Consiste nell'immergere il pezzo "biscottato" (terracotta) in una soluzione di polvere (miscela di minerali e metalli da noi preparata) ed acqua per alcuni secondi. Eliminazione dello smalto in eccesso, ritocco (se necessario). Seconda cottura.
  • Smaltatura ad "engobbio" in monocozione. Gli engobbi sono particolari smalti che realizzeremo miscelando argille secche triturate e ossidi che, diluiti con acqua, utilizzeremo per decorare opere in argilla cruda che successivamente verranno cotte.
  • Tecnica decorativa per la smaltatura di mosaici con disegni delimitati da incisioni. Prevede l'inserimento degli smalti ceramici colorati scelti (da noi previamente preparati) negli appositi circuiti per mezzo di pennelli a seta morbida. L'applicazione per un miglior risultato viene fatta sfruttando una particolare tecnica che prevede di lavorare con il pezzo in mano e non appoggiato sul piano di lavoro, cioè avvalendosi del coordinamento di entrambe le mani.

-ELABORAZIONE DI SMALTI REALIZZATI CON FORMULE ARTIGIANALI PROPRIE COMPOSTE DA MISCELE DI MINERALI E METALLI

  • Brevi nozioni sulla chimica degli elementi indispensabile per l'elaborazione di smalti ceramici.
  • Utilizzo della monostatica di precisione per la preparazione delle miscele.
  • Elaborazione di formule personali per la realizzazione di smalti ceramici utilizzabili a differenti temperature.
  • Preparazione di campioni per l'applicazione degli smalti elaborati.
  • Applicazione degli smalti e seconda cottura per la verifica delle prove.
  • Utilizzazione dei differenti smalti sugli oggetti realizzati.

- APPRENDIMENTO DELL'USO DEI FORNI PER CERAMICA Brevi nozioni sulla costruzione ed il funzionamento di forni ceramici elettrici ed a gas e indicazioni sulla scelta delle temperature. Apprendimento del sistema di caricamento di un forno ceramico: la cottura dell'argilla (biscotto), la cottura degli smalti, uso dei distanziatori di materiale refrattario. Date: tutte la settimane dal lunedì al venerdì

Orario: dalle 21.00 alle 23.00