I cinque documenti fondamentali della sicurezza del lavoro

ITA Formazione
A Roma

1.450 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 13 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

I CINQUE DOCUMENTI FONDAMENTALI DELLA SICUREZZA DEL LAVORO

DVR (Art. 28, D.Lgs. 81/08) -DUVRI (Art. 26) -PSC (Art. 100) -MODELLO 231 (Art. 30) -LIBRETTO FORMATIVO (Art. 37)

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Via V. Veneto 62, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Il documento di valutazione dei rischi
Il documento unico di valutazione dei rischi interferenziali
I piani di sicurezza e di coordinamento
Il modello di organizzazione e di gestione
Il Libretto Formativo
Esemplificazione di un modello di organizzazione e gestione ex D.Lgs. 231/01
Esempio applicativo di DVR
DUVRI e PSC: principali contenuti dei due documenti

Professori

Alessio Toneguzzo
Alessio Toneguzzo
Responsabile Divisione Sicurezza Gruppo 2G Management Consulting

Lorenzo Fantini
Lorenzo Fantini
Avvocato, specializzato in Salute e Sicurezza sul Lavoro

Raffaele Guariniello
Raffaele Guariniello
Coordinatore Gruppo Sicurezza e Salute Lavoro Procura - Rep. di Torino

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
Il documento di valutazione dei rischi

autori e collaboratori
data certa e sottoscrizione
contenuti
criteri di redazione
rischi da valutare
stress lavoro correlato
misure da indicare
programmazione
organigramma aziendale
custodia e consegna
aggiornamento

Il documento unico di valutazione dei rischi interferenziali
attività soggette all’obbligo del DUVRI
DUVRI e “decreto del fare”
soggetti obbligati
distacchi e noli
concetto di interferenza
rischio imprevedibile
rischi specifici dell’appaltatore
costi della sicurezza

I piani di sicurezza e di coordinamento
rapporti tra DUVRI e PSC
cantieri sottoposti all’obbligo del PSC
POS e PSC
soggetti obbligati
contenuti e semplificazioni (“decreto del fare”)
rischi specifici dell’affidataria e dell’esecutrice

Il modello di organizzazione e di gestione
finalità e contenuti
rapporti tra modello organizzativo, DVR, DUVRI, POS e PSC
beneficiari
asseverazione da parte degli organismi paritetici
organismo di vigilanza: composizione e responsabilità
modello organizzativo e delega di funzioni da parte del datore di lavoro

Il Libretto Formativo
redazione del Libretto (o di documento equipollente) a comprova dell’avvenuta formazione e della relativa verifica dell’apprendimento del personale
Raffaele Guariniello

Esemplificazione di un modello di organizzazione e gestione ex D.Lgs. 231/01
Lorenzo Fantini


Esempio applicativo di DVR

DUVRI e PSC: principali contenuti dei due documenti
Alessio Toneguzzo


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA

Data e Sede
Lunedì 7 e Martedì 8 Novembre 2016

Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto