Percorso Formativo completo

Collaudo Opere in Calcestruzzo II Livello Bureau Veritas

PROGETTO PSC SRL Centro Esame Bureau Veritas di Modena
Semipreseziale a Solignano Nuovo

301-500
Preferisci chiamare subito il centro?
05974... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Blended
  • Solignano nuovo
  • 84 ore di lezione
  • Durata:
    8 Giorni
  • Invio di materiale didattico
  • Lezioni virtuali
Descrizione

E Magister presenta sul proprio portale il corso organizzato da Progetto PSC Srl – Centro Formazione ed Esame BUREAU VERITAS e Modena - in Collaudo Opere in Calcestruzzo di II Livello BUREAU VERITAS.

Il Gruppo Bureau Veritas è leader mondiale nel fornire servizi di ispezione e controllo, verifica di conformità e certificazione a supporto delle Organizzazioni di ogni dimensione, appartenenti a tutti i settori, sia pubblici che privati, dall’industria ai servizi. Le attività di verifica possono avere come oggetto Sistemi e Processi, Prodotti e Servizi, Beni, Impianti e Progetti ed hanno come riferimento Standard riconosciuti a livello mondiale, norme cogenti e volontarie di livello nazionale ed internazionale, Disciplinari propri o del Cliente.

Il Corso di compone di 4 metodologie d'indagine su Calcestruzzo, normalmente applicate in ambito Civile. Si tratta dell’indagine Magnetometrica e Sclerometrica, Indagine Ultrasonora, indagine SONREB e Monitoraggio Statico e Dinamico dei quadri fessurativi.

Il Corso, rilascia, a superamento dell'esame di Certificazione Finale, 4 Patentini Civili di II Livello BUREAU VERITAS per il riconoscimento del personale addetto ai CND nelle metodologie in esame, secondo la UNI EN ISO 9712:2012 e disciplinati dal regolamento interno all’ente certificatore BUREAU VERITAS, sotto la sovraintendenza di ACCREDIA.

Al termine del percorso il Tecnico Certificato di II livello sarà in grado di eseguire in autonomia indagini diagnostiche su strutture in calcestruzzo per conoscerne e stimarne il grado globale di degrado, prevedere carenze strutturale e progettare interventi di miglioramento secondo le normative di riferimento.

Per scaricare i programmi affrontati nelle singole metodologie in esame cliccare qui. Le singole metodologie possono essere seguite anche singolarmente.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Solignano Nuovo
Via Montanara,1, 41014, Reggio Emilia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Possedere le conoscenze necessarie a evidenziare l'assenza di eventuali anomalie come fessurazioni o crepe che possono pregiudicare la staticità dell'opera in CLS, attraverso analisi sui materiali utilizzati, verifica delle sezioni delle parti strutturali e delle dimensioni (di solai, parti aggettanti, rampe scala ecc) e il monitoraggio programmato del comportamento della struttura. In generale: - Conoscere le metodologie - Conoscere le implicazioni teoriche necessarie per metterle in pratica correttamente - Conoscere le strumentazioni e le sue applicazioni - Interpretare i dati - Redarre report dettagliati attraverso una procedura lineare

· A chi è diretto?

Il corso è rivolto a Ingeneri, Architetti, Geologi, Geometri, Tecnici della Pubblica amministrazione, Tecnici dei Laboratori, Laureati e Diplomati.

· Requisiti

Per poter partecipare al Corso è richiesto il diploma di maturità.

· Titolo

Tecnico Certificato Collaudo Statico di II Livello Bureau Veritas nelle metodologie: Magnetoscopia (MG), Sclerometria (SC), Indagine Utrasonora (UT) e Monitoraggio Quadri Fessurativi (MO) appartenenti ai Controlli Non Distruttivi-CND. Al termine del percorso il Tecnico Certificato di II livello sarà in grado di eseguire in autonomia indagini diagnostiche su strutture in calcestruzzo per conoscerne e stimarne il grado globale di degrado, prevedere carenze strutturale e progettare interventi di miglioramento secondo le normative di riferimento.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

In tre parole: CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE. Tale certificazione, riconosciuta a livello internazionale attesta le competenze del Tecnico oltre alla sua capacità di applicare una procedura. Inoltre, il Centro offre massima assistenza ai partecipanti durante tutto l'iter formativo, dando loro formazione professionale altamente qualificata oltre a veri e propri consigli tecnici, frutto di anni di esperienza sul campo.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Se deciderai di partecipare al corso dovrai versare un'acconto pari al 30% dell'importo totale, mentre il restante potrai saldarlo fino a 5 rate a interessi 0. Dopo esserti iscritto compilando l'apposito moduli, riceverai le credenziali per accedere alla piattaforma online. La fruizione dei contenuti virtuali e propedeutica all'accesso alle lezioni frontali e quindi obbligatoria.

· I corsi PSC sono riconosciuti?

I nostri Corsi sono accreditati dal Bureau Veritas per il riconoscimento del personale addetto ai CND nelle metodologie in esame, secondo la UNI EN ISO 9712:2012 e disciplinati dal regolamento interno all’ente certificatore BUREAU VERITAS, sotto la sovraintendenza di ACCREDIA.

· Quali sono le competenze riconosciute a un Tecnico di II Livello ?

Un Tecnico certificato di II Livello deve aver maturato la competenza necessaria ad eseguire Controlli Non Distruttivi in conformità a procedure stabilite o riconosciute. Nell’ ambito della qualificazione definita nel certificato, il personale di II Livello può essere autorizzato a: Selezionare la tecnica C.N.D. per il metodo di prova da utilizzare;Definire i limiti di applicazione del metodo di prova; Tradurre le norme e le specifiche C.N.D. in istruzioni C.N.D.; Regolare e verificare le regolazioni delle apparecchiature; Eseguire e sovrintendere a prove; Interpretare e valutare i risultati in conformità alle norme, ai codici o alle specifiche applicabili; Redigere istruzioni C.N.D. scritte; Eseguire e sovrintendere a tutti gli incarichi propri di un I livello; Fornire assistenza al personale di II livello o minore; Organizzare e redigere i rapporti C.N.D.

· Non bisogna essere il Tecnico Abilitato per realizzare collaudi?

Anche se è compito esclusivo del Tecnico abilitato (Collaudatore) quello di finalizzare il Certificato finale, esso può delegare un Ispettore esterno allo svolgimento di tutte quelle Prove (non distruttive o semi-distruttive) atte ad evidenziare l'assenza di eventuali anomalie come fessurazioni o crepe che possono pregiudicare la staticità dell'opera. Queste indagini sono eseguite attraverso analisi sui materiali utilizzati, prove di carico, verifica delle sezioni delle parti strutturali e delle dimensioni (di solai, parti aggettanti, rampe scala ecc) e il monitoraggio programmato del comportamento della struttura. I risultati delle indagini devono essere raccolte in Relazioni Certificate che andranno a corredare i collaudi eseguiti dal Tecnico Abilitato e faranno parte del certificato finale che diverrà, di fatto, l'atto conclusivo e sarà in seguito allegato per la richiesta dell'Agibilità del fabbricato alla stregua dei certificati di conformità impiantistici.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Acquisire competenza nei Collaudi Statici
Eseguire Controlli e Collaudi Statici su Calcestruzzo
Verifica di un'opera in base alle norme di conformità
Stabilire l'idoneità di un edifico in Calcestruzzo
Utilizzo strumentazione Tecnica
Qualifica di Tecnico Indipendente
Appoggio al Collaudatore/ miglioramente-adeguamento sismico
Controlli post-collaudo
Redigere istruzioni CND scritte
Selezionare la Tecnica CND per il metodo di prova da utilizzare
Eseguire e sovrintendere a prove

Professori

Andrea Valeria Timpani
Andrea Valeria Timpani
Responsabile e Coordinatrice Progetto PSC

Tecnico esperto certificato settore ingegneria civile/industriale. Specializzato in Controlli Non Distruttivi, verifica e diagnostica strutturale, valutazione della sicurezza.Attività di monitoraggio e diagnostica nel SETTORE PUBBLICO E PRIVATO nelle metodologie Civili e Industriali in cui ha acquisito le certificazioni. Oltre al Servizio di Consulenza e diagnostica sul campo realizza attività di docenza tecnica e formazione certificata RINA ISO 9712 e RC-C18 su tutte le metodologie. Organizza Corsi di I° e II° livello validi per l’accesso all’esame di certificazione.

Programma

PROGRAMMA:
  • Norme tecniche per le Costruzioni 2008;
  • Generalità sui principali metodi di controllo distruttivo e semidistruttivo applicato al Calcestruzzo;
  • Prove non Distruttive;
  • Generalità sui principali metodi di Controllo Ultrasonoro per Calcestruzzo;
  • Tecniche di misura: Trasmissione diretta, semi-diretta ed indiretta;
  • Prove Sonreb e Generalità Monitoraggi Strutturali;
  • Dissesti delle Opere Murarie;
  • Cedimenti strutturali;
  • Dissesti nei solai;
  • Dissesti delle scale;
  • Esercitazione in laboratorio;
  • Effetti dell'azione sismica sulle strutture;
  • Strutture in Cemento Armato;
  • Manifestazioni fessurative nelle strutture lignee. Dissesti delle strutture Metalliche;
  • Stesura di Istruzioni di I Livello;
  • Applicazioni sul Campo e redazione di Relazioni Certificate.

Ulteriori informazioni

Visitate il Sito Progetto PSC alla sezione "Formazione". www.progettopsc.com

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci telefonicamente allo 059/748408 o 377/4319296 o via mail: formazione@progettopsc.com

Per ulteriori informazioni tecniche potete contatare direttamente l'Ing. Andrea Timpani, responsabile del Centro Esame BV di Modena al 335/1998057.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto