Come Diventare Visual Merchandiser

Space Art Accademy
A

950 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • 40 ore di lezione
  • Durata:
    1 Settimana
  • Quando:
    28/01/2017
    altre date
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

Rivolto a: tutti coloro che si vogliano specializzare nel settore del retail moderno della distribuzione organizzata e della moda allestendo vetrine negozi show room e stand fieristici , per la richiesta contattate: assovisual.it

Informazione importanti

Voucher: Corso con opportunità di voucher formativo

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
28 novembre 2016
28 gennaio 2017
28 febbraio 2017

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

sviluppare la specializzazione e competenze in Visual Merchandising Il Corso di Formazione Professionale di Vetrinista/Visual Merchandiser Full-Immersion è adatto per chi già opera nel settore del Commercio. Con questo corso Full-Immersion si effettueranno più ore di pratica rispetto al corso standard di Vetrinista/Visual Merchandising

· A chi è diretto?

a tutti coloro che intendono avere una CERTIFICAZIONE VALIDA E RICONOSCIUTA DA ASSOVISUAL che vedrà rilasciare un Attestato e un Tesserino certificati riconosciuti dalla assovisual

· Requisiti

nessuno in particolare

· Titolo

corso di visual merchandising scontato del 51%

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

molto pratico con simulazioni

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

ti contatteremo via mail inviando i programmi e contenuti più dettagliati e il voucher che sconta il corso di 1000 euro! contattate assovisual.it

Cosa impari in questo corso?

Vetrinista
Visual Merchandising
Design management
Allestimenti negozi

Professori

massimiliano pivetta
massimiliano pivetta
visual manager

Programma

La differenza tra i vari “display”: cos’è il “display” e il suo ruolo.

-il “display” per la vetrina: cos’è il “display vetrinistico” e il suo ruolo nel terzo millennio
-le caratteristiche ottimali del “display vetrinistico”: - psicologia della folla - i comportamenti del consumatore - regole fondamentali.

-il “visual merchandiser per negozio: - display interni : “display merceologico” - “display creativo” - “display tecnico” - la sua importanza nel p.v., la conoscenza dei target.

-illuminotecnica per il “display vetrinistico” e l‘interno del negozio: - differenza delle le varie sorgenti luminose - le regole base.
-le attrezzature per il visual merchandising ed il loro massimo impiego: - presentazione di attrezzistica per vetrine ed interno negozi - manichini - stander - gondole - testate di gondola - busti .

-progettazione display del negozio: - progettazione e analisi in pianta - disposizione delle strutture - studio di punti strategici - i focus-point -

-le tecniche espositive dal display vetrina ai display interni: - tecniche espositive - tecniche scenografiche - tecniche emozionali.
-la scenografia grafica come realizzarla e come posizionarla: - tecniche di utilizzo dei materiali considerati “poveri” e loro applicazioni - tecniche espositive,- tecniche scenografiche - realizzazione di
-laboratorio di vari materiali da conoscere ed il loro massimo impiego: - la sagomatura con utilizzo di apparecchi per il taglio a “caldo” - lo spatolato la spugnatura . la sagomatura.

-la comunicazione psicologica: - studio della “persuasione occulta” nel commercio moderno - studio in riferimento alle campagne pubblicitarie aziendali

Ulteriori informazioni

15 Voucher del valore di Euro 1000 cad. accessibili in tutte le regioni d'Italia e disponibile per tutti per tutto il 2016 per la richiesta  contattate: assovisual.it

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto