Compatibilità Elettromagnetica (EMC)

Studio Tecnico Elettroingegneria
A Pistoia

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Pistoia
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso: 1)

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pistoia
Pistoia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Conoscenza elettronica di base. Conoscenza strumentazione da laboratorio

Professori

Carlo Panconi
Carlo Panconi
Ingegnere Elettronico, Dottore di Ricerca

Marco Cati
Marco Cati
Ingegnere Elettronico, Dottore di Ricerca

Programma

Compatibilità Elettromagnetica (EMC): dal progetto alla verifica di sistemi ed apparati elettronici nel rispetto dei requisiti per la conformità alla direttiva europea

Presentazione

La direttiva (2004/108/CE che sostituisce la 89/336/CE) sulla Compatibilità Elettromagnetica (EMC) coinvolge tutti i settori dell'industria elettrica ed elettronica, da quello della progettazione, innanzitutto, a quello della qualità del prodotto ed infine all'impiego e l'installazione dei prodotti finiti. L’applicazione della nuova direttiva EMC è obbligatoria dal 20 luglio 2009. Ad oggi l'insieme di norme armonizzate europee (EN) copre la totalità dei prodotti permettendo con la loro applicazione il rispetto dei requisiti essenziali richiesti dalla direttiva EMC.


Programma

1° Modulo: Concetti base

1) Introduzione alla Compatibilità Elettromagnetica: definizioni, concetti fisici di base, unità di misura con esempi intuitivi di impatto sulla realtà progettuale.

2) Sorgenti: introduzione alle cause di disturbi elettromagnetici: sia condotti sulla linea di alimentazione quali fulminazioni da scariche atmosferiche, scariche elettrostatiche, campi magnetici a frequenza di rete, transitori di commutazione di relè, che irradiati nell’ambiente circostante da antenne e apparati vicini.

3) Componentistica e Compatibilità elettromagnetica: impatto sulla progettazione del comportamento reale dei componenti elettrici passivi.

4) Libera discussione con domande specifiche relative a problemi e progetti di interesse diretto dei partecipanti al corso.

2° Modulo: Impatto normativo

1) Il problema delle emissioni: concetti base per la correlazione fra linee spettrali presenti all'atto di una misura a norma e cause tipiche di generazione all’interno dell’apparato in prova.

2) Direttiva EMC 2004/108/CE: obiettivi, campo di applicazione, requisiti, modalità d'applicazione e marcatura CE.

3) Normativa EMC: organismi internazionali ed europei di formazione. Presentazione dettagliata dei requisiti EMC e dei limiti applicabili alle emissioni radiate e condotte, e dei livelli di severità richiesti dalle prove di immunità dei prodotti ai disturbi elettromagnetici esterni.

4) Libera discussione con domande specifiche relative a problemi e progetti di interesse diretto dei partecipanti al corso.

3° Modulo: Fondamenti di progettazione e Compatibilità Elettromagnetica

1) Meccanismi d'accoppiamento dei disturbi elettromagnetici creati dalle sorgenti e ricevuti dagli apparati, disturbi di modo comune e di modo differenziale, circuiti bilanciati e sbilanciati

2) Il problema delle masse: impatto fondamentale delle diverse strutture di massa sul "comportamento elettromagnetico" di sistemi e impianti, schermatura di apparati e cavi, grounding e bonding, importanza degli anelli di massa.

3) Libera discussione con domande specifiche relative a problemi e progetti di interesse diretto dei partecipanti al corso.

4° Modulo: Progettare per la Compatibilità Elettromagnetica

1) Specifici criteri di progetto e protezione degli apparati elettronici a fronte dei disturbi elettromagnetici generati e ricevuti : sensibilità dei circuiti elettronici, alimentazioni e segnali, connessione e struttura dei cavi e dei cablaggi, filtri.

2) Illustrazione dettagliata con "design guidelines" di alcune situazioni tipiche ricorrenti da considerare durante la fase di progetto.

3) Libera discussione con domande specifiche relative a problemi e progetti di interesse diretto dei partecipanti al corso.

5° Modulo: Strumentazione per la Compatibilità Elettromagnetica

1) Verifica dell'emissione e della immunità EMC: descrizione delle prove richieste per la conformità alle norme armonizzate. Importanza del "test set up" per prove di immunità alle scariche elettrostatiche, ai campi elettromagnetici, ai transitori veloci, alle emissioni condotte e irradiate.

2) Libera discussione con domande specifiche relative a problemi e progetti di interesse diretto dei partecipanti al corso.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo :

Da definire.


Alunni per classe: 15
Persona di contatto: Ing. Marco Cati, Ph.D.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto