Complementi di meccanica delle strutture

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Cosa impari in questo corso?

Strutture

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Complementi di meccanica delle strutture

DOCENTE

Giampiero Conte

CODICE DISCIPLINA: ICR08002

SSD: ICAR/08

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Lo svolgimento del corso ci permette di giungere alla conoscenza dei metodi di risoluzione delle travature iperstatiche piane tramite opportune basi teoriche supportate da esempi ed applicazioni. Ci fornisce, altresì, i criteri fondamentali per poter affrontare lo studio delle strutture reticolari e per poter verificare il comportamento sotto carico dei materiali da costruzione. Ci porta ad approfondire tematiche legate al problema del De Saint Venant. Completa lo studio della meccanica delle strutture andando a presentare problemi che possono avere ampia rilevanza nel mondo delle costruzioni. Si trattano le problematiche relative ai cedimenti vincolari e ai carichi termici e si valuta e approfondisce lo studio della stabilità dell’equilibrio, della pressoflessione e del carico di punta.

PROGRAMMA DEL CORSO

Travature Iperstatiche
Le Strutture Reticolari
Il problema del De Saint Venant
Flessione deviata
Torsione
Centro di taglio
Criteri di Sicurezza
Cedimenti vincolari elastici e analatici
Coazioni, variazioni termiche
Equazione trave in flessa
Stabilità dell’equilibrio
Metodo Omega
Metodo degli Spostamenti
Pressoflessione e Carico di Punta

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • M. Capurso, Lezioni di scienza delle costruzioni, Pitagora Editrice, Bologna, 1971
  • O. Belluzzi, Scienza delle costruzioni, Zanichelli, Bologna, 1999

Testi di approfondimento:

  • R. Baldacci, Scienza delle costruzioni, UTET, Torino, 1983
  • L. Corradi dell’Acqua, Meccanica delle strutture, McGraw-Hill, Milano, 1993

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale


RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento ()



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto