La Comunicazione Aumentativa Alternativa Nel Paziente Adulto Neurologico

Salute in Armonia
A Torre Pedrera di Rimini

180 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Torre pedrera di rimini
Durata 2 Giorni
  • Corso
  • Torre pedrera di rimini
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione


Rivolto a: Il corso è accreditato per le figure professionali: Logopedisti, fisioterapisti, terapisti occupazionali, medici. Permette di acquistare 16 crediti formativi ECM.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torre Pedrera di Rimini
via San Salvador, 204, Rimini, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Torre Pedrera di Rimini
via San Salvador, 204, Rimini, Italia
Visualizza mappa

Programma

PRESENTAZIONE

Il corso vuole fornire contenuti tecnico-professionali specifici per poter realizzare percorsi riabilitativi logopedici per la persona adulta con deficit neurologici comunicativi acquisiti (afasia, disartria, anartria), in applicazione dei principi e delle procedure previsti dall’Evidence Based Practice, attraverso l’implementazione delle Linee Guida in materia e la possibilità di provare ausili high-tech sotto la supervisione di un esperto. Un’attenzione maggiore verrà riservata al difficile ambito dell’afasia e al
conseguente ruolo che la comunicazione aumentativa alternativa può avere nel progetto riabilitativo. Allo scopo verranno presentati gli elementi utili a definire il concetto di CAA e il suo valore all’interno di un progetto riabilitativo destinato all’utenza adulta, il necessario percorso di selezione dei possibili destinatari e il loro inquadramento mediante protocolli di
valutazione clinica e di analisi dei bisogni, nonché gli strumenti a bassa e alta tecnologia maggiormente utilizzabili per la comunicazione assistita.

DOCENTI RELATORI

Flosi Cristina – Logopedista in servizio presso la ASLGenovese, P.O. Villa Scassi di Genova. Docente presso l’Università di Genova. Autrice di diverse pubblicazioni scientifiche dedicate principalmente all’afasia e
all’implementazione delle Linee Guida. Estensore di LG nazionali sulla riabilitazione.


Caroppo Riccardo – Tecnico ausili informatici con specializzazione in strumenti e soluzioni per la Comunicazione Aumentativa Alternativa.


Gasperini Valter – Responsabile Area Assistenza Protesica/Ausili Azienda Usl Rimini – Dipartimento Cure Primarie.

PROGRAMMA

Venerdì 8 Giugno 2012 Pomeriggio

13.30 Registrazione dei partecipanti
14.00 Presentazione del Corso Cos’è la CAA
14.15 Principi generali della CAA. Inquadramento dei disturbi linguistico-cognitivi della persona adulta con problematiche neurologiche acquisite secondo la classificazione ICF e razionale CAA
15.00 CAA, Linee Guida e EBM. Modelli procedurali
15.45 Destinatari CAA in ambito neurologico. Modelli EBM di classificazione delle persone afasiche possibili candidate alla CAA
16.30 Pausa. Inquadramento cognitivo-linguistico,obiettivi e strumenti di valutazione. Dalla valutazione alla riabilitazione
16.45 Elementi di inquadramento cognitivo-linguistico generale
17.15 Principi e strumenti di valutazione pragmatica dei bisogni comunicativi. Centralità dell’utente e dei familiari nella definizione degli obiettivi
18.00 Principi e strumenti di valutazione delle abilità residue per la CAA. Prove sistematiche di strategie con partner o strategie indipendenti.
Modello procedurale per la riabilitazione
18.45 Confronto/Dibattito

Sabato 9 Giugno 2012 Mattino

Riabilitazione:gli ausili per la CAA
8.00 CAA e normativa vigente per la fornitura degli ausili
8.30 Principi generali. Ausili low-tech
8.45 Lavoro di gruppo con attività tecnico-pratiche: costruzione/scelta materiali, contenuti, immagini per ausili low-tech
10.00 Caratteristiche peculiari degli ausili low-tech. Elementi di valutazione per la scelta.
11.15 Pausa.
Riabilitazione: il ruolo del partner comunicativo. I^ parte
11.30 Il ruolo decisivo del partner di supporto. Coinvolgimento, strategie e facilitazioni
12.00 Ausili high-tech per compiti specifici
12.30 Confronto/Dibattito


Sabato 9 Giugno 2012 Pomeriggio

L’innovazione tecnologica
14.00 Presentazione di ausili high-tech.Lavoro di gruppo con prove pratiche
16.30 Pausa
Le scelte riabilitative applicate al caso clinico
16.45 Presentazione di un caso clinico. Verifica di apprendimento:elaborazione di gruppo di un progetto riabilitativo su caso clinico presentato dal docente
17.30 Discussione plenaria della verifica
Compilazione del questionario di gradimento
18.00 Conclusione dei lavori

QUOTA E MODALITA' DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione è € 180,00 + Iva (21%) se dovuta e comprende: partecipazione ai lavori, kit congressuale, materiale didattico, attestato di partecipazione valevole ai fini dell’aggiornamento ECM ai sensi della normativa vigente. Il corso è a numero chiuso ed è rivolto a 40 partecipanti.

La Segreteria Organizzativa si riserva di attivare il Corso solo al raggiungimento della quota minima di iscrizioni. Il corso è accreditato per le figure professionali: Logopedista, Fisioterapista,Terapista Occupazionale, Medico e permette di acquisire 16 CREDITI FORMATIVI ECM (Codice evento 1371- 32183).

SEDE DEL CORSO

La sede del corso è raggiungibile
 In auto: A14 Uscita RIMINI NORD, proseguire
seguendo indicazioni Igea Marina e mare.
 In treno: Stazione FS di Rimini, poi all’uscita
pensilina B, Bus 4 o 4B o 4C (fermata 33).

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Dott.ssa Mariagrazia Zangoli
Logopedista Patrizia Consolmagno

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto