La Comunicazione Aumentativa Alternativa Nel Paziente Adulto Neurologico

Salute in Armonia
A Torre Pedrera di Rimini

180 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Torre pedrera di rimini
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione


Rivolto a: Il corso è accreditato per le figure professionali: Logopedisti, fisioterapisti, terapisti occupazionali, medici. Permette di acquistare 16 crediti formativi ECM.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torre Pedrera di Rimini
via San Salvador, 204, Rimini, Italia
Visualizza mappa

Programma

PRESENTAZIONE

Il corso vuole fornire contenuti tecnico-professionali specifici per poter realizzare percorsi riabilitativi logopedici per la persona adulta con deficit neurologici comunicativi acquisiti (afasia, disartria, anartria), in applicazione dei principi e delle procedure previsti dall’Evidence Based Practice, attraverso l’implementazione delle Linee Guida in materia e la possibilità di provare ausili high-tech sotto la supervisione di un esperto. Un’attenzione maggiore verrà riservata al difficile ambito dell’afasia e al
conseguente ruolo che la comunicazione aumentativa alternativa può avere nel progetto riabilitativo. Allo scopo verranno presentati gli elementi utili a definire il concetto di CAA e il suo valore all’interno di un progetto riabilitativo destinato all’utenza adulta, il necessario percorso di selezione dei possibili destinatari e il loro inquadramento mediante protocolli di
valutazione clinica e di analisi dei bisogni, nonché gli strumenti a bassa e alta tecnologia maggiormente utilizzabili per la comunicazione assistita.

DOCENTI RELATORI

Flosi Cristina – Logopedista in servizio presso la ASLGenovese, P.O. Villa Scassi di Genova. Docente presso l’Università di Genova. Autrice di diverse pubblicazioni scientifiche dedicate principalmente all’afasia e
all’implementazione delle Linee Guida. Estensore di LG nazionali sulla riabilitazione.


Caroppo Riccardo – Tecnico ausili informatici con specializzazione in strumenti e soluzioni per la Comunicazione Aumentativa Alternativa.


Gasperini Valter – Responsabile Area Assistenza Protesica/Ausili Azienda Usl Rimini – Dipartimento Cure Primarie.

PROGRAMMA

Venerdì 8 Giugno 2012 Pomeriggio

13.30 Registrazione dei partecipanti
14.00 Presentazione del Corso Cos’è la CAA
14.15 Principi generali della CAA. Inquadramento dei disturbi linguistico-cognitivi della persona adulta con problematiche neurologiche acquisite secondo la classificazione ICF e razionale CAA
15.00 CAA, Linee Guida e EBM. Modelli procedurali
15.45 Destinatari CAA in ambito neurologico. Modelli EBM di classificazione delle persone afasiche possibili candidate alla CAA
16.30 Pausa. Inquadramento cognitivo-linguistico,obiettivi e strumenti di valutazione. Dalla valutazione alla riabilitazione
16.45 Elementi di inquadramento cognitivo-linguistico generale
17.15 Principi e strumenti di valutazione pragmatica dei bisogni comunicativi. Centralità dell’utente e dei familiari nella definizione degli obiettivi
18.00 Principi e strumenti di valutazione delle abilità residue per la CAA. Prove sistematiche di strategie con partner o strategie indipendenti.
Modello procedurale per la riabilitazione
18.45 Confronto/Dibattito

Sabato 9 Giugno 2012 Mattino

Riabilitazione:gli ausili per la CAA
8.00 CAA e normativa vigente per la fornitura degli ausili
8.30 Principi generali. Ausili low-tech
8.45 Lavoro di gruppo con attività tecnico-pratiche: costruzione/scelta materiali, contenuti, immagini per ausili low-tech
10.00 Caratteristiche peculiari degli ausili low-tech. Elementi di valutazione per la scelta.
11.15 Pausa.
Riabilitazione: il ruolo del partner comunicativo. I^ parte
11.30 Il ruolo decisivo del partner di supporto. Coinvolgimento, strategie e facilitazioni
12.00 Ausili high-tech per compiti specifici
12.30 Confronto/Dibattito


Sabato 9 Giugno 2012 Pomeriggio

L’innovazione tecnologica
14.00 Presentazione di ausili high-tech.Lavoro di gruppo con prove pratiche
16.30 Pausa
Le scelte riabilitative applicate al caso clinico
16.45 Presentazione di un caso clinico. Verifica di apprendimento:elaborazione di gruppo di un progetto riabilitativo su caso clinico presentato dal docente
17.30 Discussione plenaria della verifica
Compilazione del questionario di gradimento
18.00 Conclusione dei lavori

QUOTA E MODALITA' DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione è € 180,00 + Iva (21%) se dovuta e comprende: partecipazione ai lavori, kit congressuale, materiale didattico, attestato di partecipazione valevole ai fini dell’aggiornamento ECM ai sensi della normativa vigente. Il corso è a numero chiuso ed è rivolto a 40 partecipanti.

La Segreteria Organizzativa si riserva di attivare il Corso solo al raggiungimento della quota minima di iscrizioni. Il corso è accreditato per le figure professionali: Logopedista, Fisioterapista,Terapista Occupazionale, Medico e permette di acquisire 16 CREDITI FORMATIVI ECM (Codice evento 1371- 32183).

SEDE DEL CORSO

La sede del corso è raggiungibile
 In auto: A14 Uscita RIMINI NORD, proseguire
seguendo indicazioni Igea Marina e mare.
 In treno: Stazione FS di Rimini, poi all’uscita
pensilina B, Bus 4 o 4B o 4C (fermata 33).

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Dott.ssa Mariagrazia Zangoli
Logopedista Patrizia Consolmagno


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto