Comunicazione di massa pubblica e istituzionale

Università degli Studi di Bergamo
A Bergamo

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Bergamo
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Per acquisir le Competenze di base e abilità specifiche nei settori dei mezzi di comunicazione.
Rivolto a: tutti gli interessati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bergamo
piazza Rosate 2, 24129, Bergamo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Competenze di base e abilità specifiche nei settori dei mezzi di comunicazione

Programma

La Facoltà di Lingue e Letterature straniere nasce nel 1968 con la fondazione dell'Istituto Universitario di Lingue e Letterature Straniere. La scelta di un istituto di lingue coincise con la contestuale chiusura del corso di Lingue straniere dell'Università Bocconi di Milano e si basò su di un'attenta analisi dell'offerta potenziale del territorio.

La Facoltà vive un periodo di particolare sviluppo fra gli anni Ottanta e Novanta, grazie fra l'altro all'istituto di Slavistica, che si posiziona come il centro di cultura più attivo d'Italia.

Facoltà storica dell'Università degli studi di Bergamo, Lingue e Letterature straniere (nonostante il distacco dal suo interno di molti corsi a seguito della la nascita della Facoltà di Lettere e Filosofia) conta a tutt'oggi un alto numero di iscritti (più di 3800), a dimostrazione della capacità di saper adattare i nuovi corsi di laurea alle esigenze del territorio e del mercato nella sua accezione più ampia. I corsi di laurea in Comunicazione pubblica e istituzionale, Comunicazione per la cooperazione internazionale sono solo alcuni esempi della politica adottata dalla Facoltà per garantire una formazione critica, capace di elaborare una concezione complessa della cultura, adatta a misurarsi con una realtà in continuo divenire.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto