Comunicazione e Giornalismo di Moda X Edizione

Eidos Communication

6.100 
+IVA
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Roma
  • 128 ore di lezione
  • Durata:
    4 Mesi
  • Quando:
    25/10/2014
Descrizione

Obiettivo del corso: Al termine del Master i partecipanti saranno in grado di: -scrivere un articolo di moda -preparare un pezzo con il linguaggio televisivo -conoscere i protagonisti del fashion business -gestire le relazioni pubbliche di una casa di moda -organizzare una sfilata -scrivere un comunicato stampa on line -gestire un virtual press office -scrivere un pezzo on line -verificare le fonti della moda -conoscere gli appuntamenti imperdibili della moda -preparare un titolo di moda -organizzare le fotografie e le didascalie.
Rivolto a: Laureati, laureandi e quanti, con cultura equipollente, aspirino ad intraprendere una carriera nell'ambito del giornalismo e della comunicazione del settore moda.

Informazione importanti

Requisiti: Essere laureati (laurea pre riforma; laurea triennale; laurea specialistica) o laureandi; conoscere almeno una lingua straniera

Titolo privato: Attestato Master

Stage

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
25 ottobre 2014
Roma
Via A. Salandra, 1, 00187, Roma, Italia
Visualizza mappa
sabato e domenica 9.30-13.30 / 14.30-18.30

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Comunicazione e giornalismo
Giornalismo di moda
Ufficio Stampa di Moda
Organizzazione di una sfilata
Social media marketing per il prodotto moda
Fashion styling

Professori

... ...
... ...
...

... ...
... ...
...

Anna Maria Carbone
Anna Maria Carbone
Esperta Tecniche Scrittura

Barbara Nevosi
Barbara Nevosi
giornalista

Capo ufficio stampa di AltaRoma e Giornalista di Moda (E-style per Rainews24, Metro, EdizioniDeLux, M.O.D.A.)

Cinzia Malvini
Cinzia Malvini
Giornalista

Giornalista ideatrice e conduttrice di M.O.D.A La7

Programma

Il Master in Comunicazione e Giornalismo di Moda dà tutti gli strumenti necessari per diventare un professionista che conosce le modalità, le fonti, i bilanci, gli intrighi, le novità, gli eventi e gli appuntamenti
imperdibili del sistema moda, un fashion journalist capace di interpretare e raccontare l’enorme
flusso di informazioni del sistema moda.
La medesima formazione è necessaria anche all’addetto stampa, che media sistematicamente la comunicazione tra gli stilisti e la stampa. Cura gli interessi della casa di moda e ne conosce ogni dettaglio, anche economico-finanziario. Il suo è un lavoro di promozione della griffe quotidiano, gli sono richieste grandi doti relazionali e capacità organizzative complesse.

AL TERMINE DEL MASTER GLI ALLIEVI SARANNO IN GRADO DI:
. scrivere un articolo di moda
· preparare un pezzo con il linguaggio televisivo
· conoscere i protagonisti del fashion business
· gestire le relazioni pubbliche di una casa di moda
· organizzare una sfilata
· scrivere un comunicato stampa on line
· gestire un virtual press office
· scrivere un pezzo on line
· verificare le fonti della moda
· conoscere gli appuntamenti imperdibili della moda
· preparare un titolo di moda
· organizzare le fotografie e le didascalie

DESTINATARI

Laureati, laureandi e quanti, con cultura equipollente, aspirino ad intraprendere una carriera nell'ambito del giornalismo e della comunicazione del settore moda.

SELEZIONE:

Per accedere al Master e per l’eventuale assegnazione delle Borse di Studio è richiesto il superamento di una selezione di ingresso basata su:
· Esame del Curriculum vitae
· Verifica della conoscenza di una lingua straniera
· Test di cultura e di conoscenza di base del mondo della moda e del relativo vocabolario
· Test di scrittura: articolo e titolazione da un take di agenzia
· Test di scrittura: foto e didascalia
· Test di conoscenza dell'ufficio stampa
· Colloquio motivazionale e di orientamento

DURATA E SVOLGIMENTO:
FORMAZIONE IN AULA


8 weekend
Laboratori operativi
Project work finale con esperti moda

STAGE

480 ore di stage garantito presso aziende convenzionate e secondo un preciso progetto di tirocinio

PROGRAMMA DIDATTICO

PRIMO WEEK END

Comunicare la moda
- Storia del costume e della moda
- Il business moda e il marketing della moda
- Logiche di alta moda e di pret-a-porter
- Gli incontri, i saloni, le fiere, le fashion-weeks
- Il vocabolario della moda
Tecniche di relazioni pubbliche per la moda
- Obiettivi e target delle RP moda: clienti, media, influenti, pubblico, professionisti del settore
– I messaggi chiave
- Le tecniche di persuasione e di comunicazione efficace
- Il “flusso continuo di azioni” delle relazioni pubbliche
- Gli intrighi del sistema moda
La sfilata
- La location e l’orario
- Fitting e sitting
- Gli ospiti e gli inviti
- La presenza della stampa e del pubblico
- La cartella stampa bilingue
- Il concept, l’ispirazione e la scelta del materiale fotografico
- La comunicazione della sfilate
Atelier di organizzazione di una sfilata

SECONDO WEEKEND

L'ufficio stampa
- Attività e organizzazione dell'Ufficio Stampa Moda
- Ruoli e profili professionali
- La strategia di comunicazione dietro l'Ufficio Stampa Moda
- Contatti con i giornalisti: Media relations
- Le agenzie di stampa e le redazioni
Scrivere un comunicato stampa
- Scrivere un comunicato stampa
- Il lancio d'agenzia
- Il comunicato per le redazioni
- Newsmaking e la "fabbricazione" della notizia
Gli strumenti dell'addetto stampa
- La mailing list, la cartella stampa, la rassegna stampa.
- La conferenza stampa: organizzazione e gestione.
- Il silenzio stampa
Atelier di scrittura per l’ufficio stampa di moda

TERZO WEEK END

L’ufficio stampa on line
- Virtual Press Office-News Room
- Esempi internazionali
- Smart News Release e l’informazione multimediale
- Click press
Tecniche di scrittura per il web
- Il comunicato stampa per il web
- Le mailing list e le partnership
- La rassegna stampa sul web
Tecniche di intervista e media training
- Uso della telecamera
- Gestualità, postura, sguardo
- Uso della voce
- Le domande difficili
- La gestione del rapporto con il giornalista
- Il media training
Comunicazione e informazione finanziaria per la moda
- l’articolo finanziario
- i protagonisti del sistema moda
- l’evoluzione dei mercati internazionali

QUARTO WEEK END

Strumenti di comunicazione per il prodotto moda
- La pubblicità del prodotto moda
- La campagna di lancio, di sostegno, di posizionamento
- Le agenzie e le concessionarie di pubblicità
- L’uso dei testimonial
- Le sponsorizzazioni:
Il piano di comunicazione per l’evento moda
- Obiettivi e target della sponsorizzazione
- Supporto tecnico, finanziario, organizzativo, professionale
- Gli eventi e le fiere
- Pianificazione, gestione e follow up
- Aspetti di contenuto e aspetti logistici
La copertura mediatica
- La pubblicità acquistata, gratuita e la pubblicità indiretta
- I regali e i testimonial
- La copertura mediatica: scelte, trucchi e strategie
Atelier di pubblicità per la moda

QUINTO WEEKEND

Il giornalista di moda
- Storia del giornalismo di moda
- La figura professionale del giornalista: caratteristiche, competenze, attività.
- L'iter formativo per diventare giornalista: da pubblicisti a professionisti
- Diritto dell'informazione e della comunicazione
- La legislazione sulla stampa e la deontologia professionale: la privacy, il diritto d'informazione, la querela,la rettifica, la responsabilità giudiziaria e penale del giornalista.
- L'organizzazione della professione: Ordine, Inpgi (Istituto Nazionale Previdenza Giornalismo Italiano), Fnsi (Federazione Nazionale Stampa Italiana, Sindacato unitario dei giornalisti italiani)
Le "regole del gioco" e il “desk”
- L'organizzazione gerarchica di una testata e la composizione della redazione
- La struttura di un giornale: impaginazione e organizzazione tematica
- I diversi generi della stampa: periodici, settimanali, quotidiani; pubblicazioni generiche e settoriali
- Nomenclatura del gergo giornalistico: fondo, spalla, taglio, pastone, ecc
- Il Lead e la scrittura modulare
- La titolazione
- I Complementi del testo: l'informazione fotografica
Le fonti del giornalismo di moda
- La sfilata e la visione della collezione
- I buyer
- Le fiere tessili e degli accessori
- I conti e i bilanci come fonti del sistema moda
- Gli uffici stampa
- Riviste, portali, giornali di settore
- La stampa internazionale
- Le fonti tradizionali e le agenzie di stampa
- Internet come fonte
- Attendibilità, controllo e verifica della fonti
Gli strumenti del mestiere
- Parlare di vestiti e il linguaggio della moda
- Il pezzo, il servizio, la didascalia, il redazionale
- Il rapporto con gli uffici stampa
- Lo spirito di critica

SESTO WEEK END


Strumenti di Newsmaking
- Cos'è la notizia
- Come si costruisce la notizia per la stampa, per la radio e per la televisione
- La creatività
- Logiche dei media
Tecnica di scrittura di giornalismo di moda
- Tecniche di presentazione e scrittura delle notizie
- Il linguaggio giornalistico:
Morfologia e sintassi
Struttura del testo
Il lessico
Numeri e quantità (statistiche, sondaggi, inchieste di mercato)
Punteggiatura e abbreviazioni
- Redazione di un testo giornalistico:
Raccolta delle informazioni
Verifica delle fonti
Attacco, snodo, conclusioni
Stesura
- Revisione
- Tecniche di scrittura efficace
- Il rapporto testo/immagine
- Gli errori da evitare
Tecniche di titolazione
- Esecuzione del titolo
- Le difficoltà del titolo di moda
- Farsi leggere
Atelier di progettazione del testo giornalistico di moda

SETTIMO WEEK END

Le prospettive del giornalismo online
- I limiti e i vantaggi delle nuove tecnologie
- La web television
- Competizione e integrazione fra media vecchi e nuovi (internet, telefonia mobile, etc.)
- La trasmigrazione dei lettori e la rilevazione dei contatti: i vari metodi e la loro attendibilità.
- Analisi qualitativa e quantitativa dei navigatori di siti news: chi sono e cosa cercano
Tecniche di scrittura per il web
- Tecniche di scrittura per il web: dal testo all'ipertesto
- Come si costruisce la notizia per il web
- Tecniche di sintesi e scrittura efficace
- Il servizio on line
Tecniche di scrittura per il giornalismo on line
- Il rapporto fra testo e immagine
- Gli errori da evitare
- Revisione ed Editing
Atelier di scrittura giornalistica per la Televisione

OTTAVO WEEKEND

Project work di giornalismo radiotelevisivo: realizzazione e conduzione di servizi e programmi di moda.
Esame finale

Ulteriori informazioni

Stage: Lo stage ha una durata di 3 mesi e vine garantito al 100% degli allievi. Il tirocinio è un periodo di formazione che integra la afse d'aual del master attraverso una reale esperienza pratica all'intenro di aziende e redazioneidel settore moda. Tra le aziende partner: Valentino, Vogue.it, DellaModa.it, David Mayer Naman, AltaRoma, DeLuxEdizioni ed altre
Alunni per classe: 15

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto