Comunicazione e Marketing per i Beni Culturali

Artedata
Online

520 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Metodologia Online
Ore di lezione 80 ore di studio
Durata 3 Mesi
Inizio lezioni Flessible
stage in azienda
  • Master
  • Online
  • 80 ore di studio
  • Durata:
    3 Mesi
  • Inizio lezioni:
    Flessible
  • stage in azienda
Descrizione

La gestione e valorizzazione dei Beni Culturali oggi non può prescindere da precise strategie di marketing e di comunicazione, essenziali per la promozione di un evento artistico, come per la gestione di un museo o per la promozione di un'associazione culturale nel "mercato" culturale. Oggi ogni museo è chiamato a fare i conti con il proprio bilancio e le risorse disponibili, così.
Rivolto a: Consultare con il centro.

Informazioni importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Online
Inizio Flessible
Luogo
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso ha come obiettivo quello di fornire a laureati e laureandi che operano o intendono operare nel settore dei beni culturali precise competenze relative a settori per lo più trascurati nei piani di studi accademici, formando sulle tecniche di comunicazione e di marketing culturale, di gestione economica, di progettazione, di conoscenza della normativa del settore, di utilizzo delle nuove tecnologie informatiche e telematiche, ma anche attraverso laboratori sulla promozione di mostre d’arte e di eventi culturali. Questo approccio interdisciplinare fornisce così ai partecipanti le competenze utili per acquisire strumenti innovativi capaci di valorizzare e comunicare un settore sempre più in crescita. La figura professionale definita dal corso ha conoscenze specifiche nella comunicazione e nel marketing museale, nella valorizzazione dei beni culturali, anche con l’uso di nuove tecnologie, nella promozione di una campagna di promozione e marketing per eventi culturali.

· A chi è diretto?

Il corso è rivolto in particolar modo a tutti coloro i quali abbiano intrapreso un percorso formativo di tipo umanistico, economico, legislativo. Laureati o laureandi in facoltà umanistiche, di architettura, di giurisprudenza, di scienze politiche, di economia, di gestione d'impresa, comprese scienze della comunicazione, scienze della formazione. Possono frequentare il corso persone che anche in assenza di un titolo specifico, dimostrino a livello curriculare esperienza nel settore culturale o associativo che vogliano certificare la propria esperienza.

· Requisiti

Non sono richieste nozioni tecniche particolari. E' necessario avere una conoscenza di informatica di base e disporre di un computer connesso a Internet per poter realizzare il corso. Va bene anche un tablet.

· Titolo

A ultimazione del corso viene rilasciato un attestato di corso master di I livello. I corsi Artedata sono erogati da un Centro di Ricerca validato dal M.I.U.R. iscritto nell'Anagrafe Nazionale delle Ricerche. Sull'attestato vengono riportate le ore di attività per il conteggio dei crediti formativi (CF) conformi al Sistema europeo di crediti per l’istruzione e la formazione professionali (ECVET) e nel rispetto degli standard sanciti dal CV Europass. Decisione (CE) n. 2241/2004 GU L 390 del 21.12.2004.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso, completamente rinnovato e costantemente aggiornato dai nostri docenti, offre la possibilità di apprendere le ultime novità nel campo manageriale e normativo.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

La procedura di iscrizione del regolamento Artedata prevede che il candidato compili il modulo di pre-iscrizione presente in fondo alla pagina di ciascun corso, in tutte le sue parti, compilando i campi relativi alla formazione e all'esperienza eventuale nel settore. Successivamente il candidato riceverà una email di idoneità di partecipazione (non vincolante), l'email contiene anche le modalità specifiche per poter perfezionare l'iscrizione.

Cosa impari in questo corso?

Comunicazione e marketing
Beni culturali
Grafica multimediale
Comunicazione pubblica
Comunicazione sociale
Promozione
Marketing
Marketing turistico
Marketing sociale
Comunicazione visiva

Professori

Simona Cavaliere
Simona Cavaliere
organizzatrice e curatrice eventi dell'arte contemporanea

Fondatrice di Future for the Arts ed esperta di economia e gestione dei beni culturali Con una solida formazione in Management ed Economia e specializzata in Economia e Gestione dei Beni Culturali presso la Facoltà di Economia di Roma, Simona Cavaliere dal 2002 sviluppa un intenso lavoro di ricerca, consulenza e insegnamento nel campo dell'Arts Management, lavorando come docente di management dell'arte, curatrice di progetti espositivi e consulente per l'organizzazione di eventi culturali per numerosi musei, gallerie e istituzioni.

Programma

Programma didattico:

Il corso è diviso nelle seguenti Unità Didattiche

Il Marketing culturale
Fondamenti di marketing generico;
il valore estetico dell’Arte e il mondo dell’arte;
il marketing applicato al settore culturale;
Il marketing per gli eventi culturali;
uno strumento utile: questionari e feedback;
sponsorizzazioni e fundraising per la cultura;
il marketing culturale oggi.

La comunicazione culturale
Dal Marketing della comunicazione alla comunicazione culturale;
Internet come strumento di promozione culturale;
Musei in Internet; il sito web ideale per un museo;
la registrazione di un dominio costi e fasi; visibilità su Internet

Approfondimenti
Documenti di interesse, risorse utili a approfondimento

Elaborato finale
Progetto finale con la supervisione del tutor online

Workshop frontale
Fine-settimana in aula con un docente, esperienza utile ma opzionale.

Successi del Centro

Ulteriori informazioni

Sbocchi:
Un investimento in “comunicazione” se fatto con criterio permette di ricevere maggiori visitatori e maggiori introiti. Anche le Biblioteche, le Mediateche e gli Archivi di Stato possono vedere “allargato” il proprio “mercato” di riferimento, se inseriti in una sistema di rete. Investire in queste tecnologie significa investire in nuove competenze e nuove figure professionali, ancora poco diffuse, che questo corso intende formare.
Altri sbocchi occupazionali possono essere: archivi, enti ecclesiastici, biblioteche, mediateche, musei, pinacoteche, associazioni e fondazioni culturali.
I corsi online Artedata non hanno orari prefissati, l'allievo può connettersi quando vuole e procedere con le lezioni in modo autonomo.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto