Comunicazione Strategica. Dalla Negoziazione di Ostaggi All’intervento in Situazione di Crisi: un Contributo Teorico-pratico Delle Scienze Comportamentali

CAMPUS UNIVERSITARIO CIELS
A Padova

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Padova
  • 28 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: Il corso è rivolto a coloro i quali vogliono perfezionarsi nella comunicazione strategica ed ai cultori della materia.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Padova
Via Venier, 35127, Padova, Italia
Visualizza mappa

Programma

La comunicazione strategica in eventi di crisi rappresenta uno degli sviluppi più rilevanti e interessanti avvenuti negli ultimi quarant’anni all’interno delle Forze di Polizia, le quali hanno iniziato a sviluppare strategie specifiche per la gestione di tali eventi dopo il massacro di Monaco avvenuto durante le Olimpiadi del 1972.

Durante il corso di comunicazione strategica saranno presi in esame, attraverso la trattazione e l’analisi delle varie tipologie di situazioni di crisi, i vari approcci negoziali per la risoluzione di tali eventi, da quelli più tradizionali e monodimensionali a quelli più recenti e innovativi e si prenderanno in considerazione i processi psicosociali e comunicativi che intervengono tra i soggetti coinvolti (operatori delle Forze di Polizia e soggetti in crisi).

Tale corso ha come obiettivo quello di fornire ai partecipanti, delle competenze teoriche-operative utili alla comprensione delle dinamiche psicologiche e comunicative proprie degli eventi di crisi.

Contenuti del corso

ü Rassegna e analisi dei principali incidenti di crisi che hanno segnato la storia della negoziazione (da Monaco 1972 a oggi);

ü L’alfabeto della negoziazione di crisi (tipologie d’incidenti, situazioni con ostaggio, barricamenti, le fasi della negoziazione, ecc.);

ü I protagonisti della situazione di crisi (il team di negoziazione, soggetti in crisi, ostaggi, vittime, ecc.);

ü Rassegna teorica-operativa dei diversi modelli di negoziazione di crisi (modello a due dimensioni, bargaining model, il modello psicoterapeutico, ecc.);

ü Risk assessment nella gestione di crisi: indicatori di rischio e di progresso;

ü I processi comunicativi nella negoziazione di crisi: i principi base della comunicazione, la comunicazione efficace, le barriere della comunicazione, la comunicazione di crisi, l’ascolto attivo, tecniche avanzate di comunicazione;

ü La negoziazione di crisi e il suicidio;

ü Le emozioni degli ostaggi e delle vittime: effetti psicologici, meccanismi di difesa e di coping, PTSD;


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto