Comunicazione Transmediale e di Rete

Dip. Filosofia Università degli Studi di Napoli Federico II
A Napoli

2.500 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master II livello
  • Napoli
  • Durata:
    11 Mesi
Descrizione

Obiettivo del corso: Forma figure professionali che gestiscono e promuovono processi comunicativi attraversando media e linguaggi diversi, e valorizzando conoscenze, idee, culture, prodotti. Forma esperti in comunicazione istituzionale e di impresa, nella produzione e gestione dell'informazione on line, creativi della comunicazione trans mediale.
Rivolto a: Laureati in Scienze Umanistiche e Sociali.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
Via Porta di Massa 1, 80133, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea specilistica o magistrale come indicato da bando

Programma

Sezione propedeutica – 1.0 Elementi di teoria della comunicazione e dell’informazione Teorie della comunicazione Il modulo consiste in una introduzione alla principali teorie del linguaggio e della comunicazione, e una presentazione dei temi principali della semiotica, della semiologia e delle contemporanee filosofie del linguaggio. Teorie dei media e dei supporti La comunicazione si esplica sempre in connessione con supporti e media determinati, il modulo esplora il rapporto tra la comunicazione e i suoi strumenti. Psicologia ed antropologia dell'informazione e della comunicazione La relazione tra l’uomo e la comunicazione/informazione interrogata a partire dall’uomo e dall’umano. Estetica delle nuove tecnologie Il bello delle e nelle nuove tecnologie. Il modulo presenta gli elementi di fondo dell’estetica nell’era delle tecnologie della comunicazione trans mediale. Sezione tematica – 2.0 Economia, linguistica e architettura della comunicazione e della informazione politica, istituzionale e d’impresa Architettura dell'informazione digitale Come si costruisce l’informazione digitale, quali i formati, i confini. Il modulo ne interroga le strutture informatiche, logiche, tematiche e discorsive. Lingua e linguistica dei new media I nuovi media comportano significative trasformazioni nella lingua parlata e scritta. Il modulo si interroga sulle forme del comunicare ai tempi dei social network e del transmediale. Comunicazione pubblica e d’impresa Il modulo introduce alle forme e agli strumenti della comunicazione istituzionale e d’impresa. New media e comunicazione politica Democrazia e politica della comunicazione oggi, democrazia e politica nella comunicazione oggi. e-democracy Le pratiche democratiche oggi si trasformano anche grazie alle nuove tecnologie. Il modulo introduce agli strumenti della comunicazione pubblica e istituzionale e ai nuovi strumenti di relazione tra istituzioni e cittadini. Produzione e gestione della comunicazione istituzionale Sempre più le istituzioni pubbliche devono produrre e gestire flussi comunicativi attraverso i nuovi media. Relazionarsi con gli utenti e i cittadini con strumenti di comunicazione efficaci e capaci di un continuo aggiornamento. Economia dei new media I beni immateriali basati sull'informazione hanno preso il posto dei prodotti industriali come elementi trainanti dei mercati mondiali. Tuttavia se la tecnologia cambia, le leggi dell'economia rimangono le stesse. Al giorno d'oggi, dunque, è più che mai fondamentale comprendere queste leggi e la loro importanza per la merce "informazione". e-learning: modelli e prospettive, Nella società dell’apprendimento permanente, gli strumenti dell’e-learning aprono prospettive inedite e suscitano nuove questioni. Team management e cooperazione nei gruppi di lavoro La gestione di un gruppo di lavoro si fonda sulla capacità di gestire se stessi e di comprendere e affrontare i problemi posti dalla relazione. Osservare, ascoltare, condurre gruppi di lavoro e se stessi nel gruppo di lavoro. Web 2.0: prospetti teorici e professionalità Comunicare attraverso il web2.0: dinamiche, processi, Open source e copyleft Forme proprietarie e non proprietarie della gestione e della conservazione dei beni immateriali. I diritti di proprietà e la gestione/fruizione comune dell’immateriale. Design multimediale e progettazione di prodotto La progettazione nel multimedia come design. Il design multimediale come progettazione. L’immagine come linguaggio digitale Se l’immagine è una forma specifica di linguaggio, l’immagine digitale è una forma determinata del digitale. Il modulo introduce ai temi della forma immagine nell’era digitale e della riproducibilità. La scrittura digitale per la comunicazione e l’informazione di rete Comunicare e informare attraverso la scrittura nel web e attraverso gli strumenti della comunicazione di rete ha le sue regole, i suoi tempi, i suoi modelli. Blogging Il blog come forma d’informazione, di comunicazione, di intrattenimento, di conoscenza. Le regole del blog. Sezione specialistica – 3.0 Tecniche e strumenti per la comunicazione e l’informazione digitale di rete Tecniche per la fotografia e cinematografia digitale Tecniche per l’audio digitale Gestire l’immagine in digitale per il design e la grafica Fondamenti di computer grafica Comunicazione televisiva di rete Tecniche di streaming e montaggio digitale Applicativi e tecnologie d’innovazione per il Web 2.0 Design management Marketing convenzionale e non convenzionale Produzione di banche dati transmediali


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto