Corso Conciliatore

Legal Service
A Prato

550 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Prato
  • 50 ore di lezione
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Prato
Via C. Marx 25, Prato, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Qualsiasi laurea, triennale o magistrale

Professori

Mario Quinto
Mario Quinto
Prof.

Metodologia didattica L’innovativo metodo didattico basato sulla costruzione del consenso è stato ideato dal prof. Mario Quinto; creatore del sistema nazionale di conciliazione per le camere di com- mercio e per le prefetture utg. Attualmente è consulente scientifico del Consiglio Nazio- nale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili per la creazione del relativo sistema di conciliazione. E’ stato consulente di vari ministeri italiani, della Croce Rossa Italiana.

Programma


Prato 50 ore
Settembre 2011
Legal Service - 645 S.r.l.
quest'ultimo, Ente accreditato dal Ministero della Giustizia con Provvedimento del Direttore Generale del Dipartimento Affari Giustizia del 6 Luglio
2010, quale ente abilitato a tenere corsi per la formazione specialistica
in materia di conciliazione societaria ai sensi dell’art. 4, comma 4, lett. A)
del D.M. 23 luglio 2004, n.222.

Perchè i nostri corsi formativi?

Metodologia didattica altamente innovativa I nostri corsi si strutturano in 8 moduli, unitamente a supporti multimediali, simulazioni pratiche e feed-back, in modo da consentire il più semplice e immediato apprendimento possibile. Formazione curata da esperti mediatori. Il nostro corpo docente è formato da professionisti impegnati ogni giorno in procedure di ADR in controversie civili e commerciali di alto valore economico.

il CORSO A chi si rivolge
• A tutti i laureati in qualsiasi disciplina (anche con laurea triennale) nonché a coloro che sono iscritti ad un albo, un ordine o un collegio professionale.Obiettivi• Acquisire una specializzazione professionale.• Sperimentare le più innovative tecniche di negoziazione applicata alla risoluzione delle liti.
• Prepararsi al meglio per rispondere ad un numero sempre crescente di utenti interessati a risolvere in modo alternativo i conflitti. Con Decreto datato 6 Luglio 2010 del Direttore Generale della Giustizia Civile - Dipartimento per gli Affari di Giustizia - Ministero della Giustizia, 645 S.r.l. è stata accreditata come soggetto abilitato a tenere corsi di formazione per conciliatori previsti dall’art. 4 del D.M. 23 luglio 2004, n. 222 del Ministro della Giustizia. La frequenza dell’intero Percorso e il superamento dello stesso con valutazione finale positiva verranno certificati da apposito Attestato. Tale Attestato, unitamente al possesso degli altri requisiti previsti dall’art. 4, comma 4 del D.M. n. 222/2004, consente di richiedere l’iscrizione presso gli organismi di mediazione pubblici e privati.
Metodologia didatticaL’innovativo metodo didattico basato sulla costruzione del consenso è stato ideato dal prof. Mario Quinto; creatore del sistema nazionale di conciliazione per le camere di com- mercio e per le prefetture utg.
Attualmente è consulente scientifico del Consiglio Nazio- nale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili per la creazione del relativo sistema di conciliazione.
E’ stato consulente di vari ministeri italiani, della Croce Rossa Italiana, dell’International Development Law Organization, dell’Istituto per il Commercio Estero, dell’Istituto Diplomatico alla Farnesina, dell’Arma dei
Carabinieri. Le sue specializzazioni professionali sono la negoziazione dei contratti internazionali (fornitura di bus agli Emirati Arabi, trasporto della bauxite dall’Australia, sistema dispute review board per
la costruzione del tunnel sotto la Manica) e la mediazione nei conflitti internazionali commer- ciali (tasso di successo del 74%) e sociali (sei tavoli negoziali per conflitti nel Mediterraneo e
preparazione della mediazione per il Comune di Roma).

PROGRAMMA 50 or e
Modulo I - Strumenti di risoluzione delle controversie alternativi alla giurisdizione• I principali metodi ADR• I metodi aggiudicativi• I metodi facilitativi• La mediazione e i rapporti con la tutela contenziosa
Modulo II - La costruzione del consenso• La percezione del conflitto• Gli elementi del conflitto• La prevenzione, la gestione e la risoluzione del conflitto
• I sei pilastri
Modulo III - Gli ostacoli alla creazione di soluzioni condivise• Ostacoli psicologici ed emotivi• Ostacoli cognitivi• Fattori di ostacolo alla creatività
Modulo IV – Tecniche di negoziazione• Come prepararsi al negoziato• La dinamica della collaborazione• Il metodo del negoziato di principi• Negoziare in situazioni difficili
Modulo V - Mediazione• Principi, natura e funzione della mediazione• Il mediatore: compiti, responsabilità e caratteristiche
• Rapporti tra il mediatore e gli organismi di mediazione
• Le parti interlocutrici• I consulenti negoziatoriModulo VI - La seduta di mediazione• Fase esplicativa: Il monologo del mediatore• Fase liberatoria• Fase chiarificatrice• Fase esplorativa: gli incontri singoli• Fase pianificatrice• Fase attuativaModulo VII – La mediazione nel contesto dell’ordinamento giuridico italiano, le esperien- ze internazionali e i principi comunitari• La conciliazione in materia societaria: il DLgs.5/2003• I decreti ministeriali n. 222/2004 e n.223/2004
• La direttiva 2008/52/Ce
• L’estensione della disciplina societaria: la l. 69/2009
• Il DLgs. 28/2010 in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione civile e commerciale
• Le esperienze internazionali
• Il D.M. 180/2010Modulo VIII- Esercitazioni
• Simulazioni VALUTAZIONE FINALE

La valutazione dei partecipanti è volta ad accertare l’acquisizione delle conoscenze, sia pratiche che di natura normativa, richieste al mediatore nell’esercizio della funzione che sarà chiamato a svolgere.
Il modulo si articola in simulazioni finali, test con quesiti a risposta multipla e redazione di una serie di elaborati volti a verificare le abilità, le azioni, gli approcci e l’attitudine nel ricoprire il ruolo di mediatore.INFORMAZIONI

DATE E ORARI DEL CORSO 50 ore
Dalle ore 9.00 alle 19.30 nei seguenti giorni:
29-30-1-7-8 2011

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
corso 50 ore €550 (Iva inclusa) MODALITÁ DI PAGAMENTO Bonifico bancario intestato a “645 S.r.l.”
Causale: “NOME PARTECIPANTE – Iscr. Corso per Mediatori Prato”
presso UGF Banca Spa:
IBAN: IT76 M031 2703 2070 0000 0001 271

Il pagameto deve essere effettuato almeno 5 gg. prima della data prevista per l’inizio del corso.



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto