Conciliatore Mediatore Civile Professionista

Brava Srl
A Napoli

450 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Napoli
  • 54 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso mira a fornire al discente la formazione necessaria all'espletamento dell'attività di Mediatore Professionista presso gli Organismi di Conciliazione accreditati dal Ministero di Giustizia.
Rivolto a: Il corso base di 54 ore è diretto a laureati in tutte le discipline (anche laurea triennale) e agli iscritti a ordini o collegi professionali, come per esempio Geometri o Ragionieri.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
Via E. Alvino, 71, 80129, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

La partecipazione al corso presuppone il possesso della Laurea almeno triennale, senza limiti di materia, ovvero l'iscrizione a Ordini o Collegi professionali.

Professori

Avv. Carlo Carrese
Avv. Carlo Carrese
Docente Pratico

Avv. Enrico Maria Cotugno
Avv. Enrico Maria Cotugno
docente teorico e pratico

dott.ssa Eliana Manes Rossi
dott.ssa Eliana Manes Rossi
dottore commercialista

Dott.ssa Nora Capece
Dott.ssa Nora Capece
Docente pratico

Prof. Avv. Mario Quinto
Prof. Avv. Mario Quinto
Responsabile Scientifico e Docente teorico e pratico

Programma

Il Corso viene erogato da BRAVA ADR, organismo non autonomo della società BRAVA Srl, iscritto al numero progressivo 204 dell'elenco degli enti di formazione abilitati a svolgere l'attività di formazione dei mediatori.


Il Corso prevede una parte teorica e numerose esercitazioni pratiche.



E' previsto un numero massimo di 30 allievi per ciascuna edizione del corso.


Il programma del Corso base per mediatori professionisti, della durata complessiva di 54 ore, redatto ai sensi dell’art. 18, comma 3, lett. f) - D.M. 180/10 è il seguente:


NORMATIVA NAZIONALE, COMUNITARIA E INTERNAZIONALE IN MATERIA DI MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE E LA MEDIAIZONE DEMANDATA DAL GIUDICE
(MODULO DA 6 ORE COMPLESSIVE)
1. Il libro verde.
2. La direttive comunitarie e la normativa internazionale.
3. Il decreto legislativo 4 marzo 2010 n. 28, recante l'attuazione dell'articolo 60 della Legge 18 giugno 2009,n.69, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali. (G.U. n. 53 del 5/3/2010).
4. La conciliazione contrattuale e la conciliazione demandata dal giudice.
5. La mediazione in materia di controversie dei consumatori di controversie dei consumatori.

METODOLOGIA DELLE PROCEDURE FACILITATIVE E AGGIUDICATIVE DI NEGOZIAZIONE E DI MEDIAIZONE
(MODULO DA 4 ORE COMPLESSIVE)
Modulo I - I metodi storici e quelli moderni di gestire le divergenze.
1. I principali metodi ADR facilitativi ed aggiudicativi.
2. La mediazione nel contesto dell'ordinamento giuridico italiano.
3. Regolamenti di grandi istituzioni nazionali , europei e internazionali.
4. Le tipologie di mediazione previsti dall'ordinamento.
5. La negoziazione secondo Harvard: il metodo del negoziato di principi.
6. La separazione delle persone dal problema.
7. La differenza tra posizioni, interessi e bisogni.
8. La creatività : il pensiero laterale, il brainstorming e il brainwriting.
9 La negoziazione sul metodo: i criteri oggettivi.
10. La preparazione dell'accordo.
11. I sei stili negoziali fondamentali : competitivo, collaborativo, salomonico, amichevole, arrendevole, elusivo.
12. Il potere negoziale: BATNA, WATNA e ZOPA.



TECNICHE DI GESTIONE DEL CONFLITTO E DI INTERAZIONE COMUNICATIVA
(MODULO DA 8 ORE COMPLESIVE)
1. Teorie del conflitto: aspetti generali.
2. La inevitabilità e la neutralità del fenomeno conflitto.
3. La dimensione della relazione.
4. L'analisi empirica dell'interazione verbale.
5. I livelli di manifestazione del conflitto comunicativo.
6. I processi di trasformazione dei conflitti.
7. Le strategie di trasformazione costruttiva.
8. La comunicazione assertiva.
9. I principi teorici delle scienze del consenso.
10. Le sei scienze del consenso.
11.Esercizio: I sei pilastri della costruzione del consenso: vademecum operativo.
12. Le sei fasi del processo decisionale: percezione, diagnosi, ricerca, valutazione, scelta e verifica.
13. Le distorsioni cognitive nel problem solving e nel decision making;
14 . Gli ostacoli psicologici ed emotivi: le forti emozioni,. La percezione selettiva, la svalutazione reattiva, l'avversione ala perdita.
15. Gli ostacoli cognitivi: Motivi morali e di principio, difetto di motivazione, errori di valutazione, distorsione del legale;.
16. le strategie di debiasing;
17. I principali fattori di ostacolo alla creatività: Punizione degli errori, occultamento dei problemi, mancanza di riconoscimento.

EFFICACIA E OPERATIVITà DELLE CLAUSOLE CONTRATTUALI DI MEDIAIZONE E CONCILIAZIONE
(MODULO DA 2 ORE COMPLESSIVE)
1. Disciplina dell'accesso alla mediazione.
2. forma, contenuto ed effetti della domanda di mediazione e dell'accordo di conciliazione.
3. La conciliazione facoltativa .
4.La conciliazione obbligatoria : le materie, condizione di procedibilità ed esclusioni.

FORMA, CONTENUTO ED EFFETTI DELLA DOMANDA DI MEDIAIZONE E DELL'ACCORDO DI CONCILIAZIONE
(MODULO DA 6 ORE COMPLESSIVE)
1. Le sei fasi della seduta tipo secondo i sei pilastri del consenso.
2. La fase esplicativa.
3. Il monologo del mediatore.
4. La fase liberatoria.
5. La fase chiarificatrice.
6. La fase esplorativa: gli incontri singoli.
7. Le diverse tipologie degli incontri singoli.
8. Fase pianificatrice.
9. La elaborazione e la valutazione delle alternative possibili.
10. Fase attuativa.
11. Il contenuto dell'accordo.
12. La verifica dell'accordo.
13 .I consulenti negoziatori.
14. L'avvocato come consulente di parte.
15. L' analisi della relazione tra avvocato e cliente.
16. La comprensione degli interessi del cliente.
17. La valutazione dei rischi e dell'opportunità dell'azione legale.
12. Il ruolo dell'avvocato nella conclusione degli accordi.
13.I rapporti tra mediazione e processo.
14. Le penalità per chi non concilia.
15. L'esecuzione dell'accordo.
16. I vantaggi fiscali della mediazione.
17. Il Decreto Ministeriale 18 ottobre 2010 n. 180 - Registro degli organismi di mediazione e elenco dei formatori per la mediazione.

COMPITI E RESPONSABILITà DEL MEDIATORE
(MODULO DA 2 ORE COMPLESSIVE)
1. I requisiti del mediatore: indipendenza, imparzialità e neutralità;
2. Compiti e responsabilità del mediatore.
3. I rapporti tra il mediatore e gli Organismi di mediazione.
4. Il codice deontologico.
5. La scelta del mediatore: nomina ed accettazione.
6. Le parti interlocutrici: poteri e doveri.

SESSIONI SIMULATE PARTECIPATE DA DISCENTI
(MODULO DA 18 ORE COMPLESSIVE)

Al termine di ogni modulo si svolgeranno le sessioni simulate di negoziazioni e mediazioni tra 2 o più parti per una durata complessiva di 25 ore.


PROVA FINALE DI VALUTAZIONE
Il modulo si articola in simulazioni finali, test con quesiti a risposta multipla e redazione di una serie di elaborati volti a verificare le abilità, le azioni, gli approcci e l'attitudine nel ricoprire il ruolo di mediatore nonché in un esame orale sulle normativa attualmente in vigore.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : Acconto di €. 200,00 all'atto dell'iscrizione. Il pagamento del saldo dovrà essere effettuato entro e non oltre l'ultima giornata di lezioni ed è condizione per il rilascio dell'attestato.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto