Conoscere il Paesaggio per Scoprire il Territorio

Guipa - Guide al Paesaggio d'Italia
A Massa

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Massa
  • 40 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: La lettura olistica del paesaggio è una pratica estremamente utile in tutti i campi che intervengono a diverso titolo nella gestione, tutela e valorizzazione del territorio. I partecipanti del corso potranno recepire il significato e le potenzialità dell'approccio multidisciplinare alla conoscenza del territorio, e trarre il relativo profitto dalla sua 'ìpplicazione nel loro specifico campo di interesse professionale o meno che sia.
Rivolto a: Il corso è rivolto a coloro che, a titolo professionale e non, si interessano alla valorizzazione, salvaguardia e pianificazione del paesaggio e del territorio. Le attività interessate sono Valutazione e valorizzazione paesistica , Piani di sviluppo territoriale, Monitoraggio paesistico Turismo culturale di matrice ambientale, storica e enogastronomica. Marketing territoriale. Divulgazione su tematiche paesistiche, Censimento paesistico Educazione ambientale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Massa
via dei Colli 48, 54100, Massa Carrara, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

È requisito preferenziale ma non obbligatorio la conoscenza di una o più discipline attinenti allo studio del territorio nell’ambito delle scienze ambientali e/o umane.

Professori

Frederick Bradley
Frederick Bradley
Laurea in Scienze Naturali a indirizzo geologico

Programma

Obiettivo del corso è trasmettere i concetti base per la lettura e l'interpretazione olistica del paesaggio come strumenti per la conoscenza del territorio. Il paesaggio racchiude in sé sia la storia naturale del territorio, sia le vicende e la cultura delle genti che lo hanno popolato. Capire le forme del paesaggio, la distribuzione dei suoi componenti e il rapporto che vige tra loro, equivale a dare un significato alle forme naturali, vedere come l'azione dell'uomo ha modificato l'ambiente naturale e e quindi, in sostanza, porta a comprendere perché il territorio ha l'aspetto che noi oggi osserviamo.
Da sempre, la possibilità di leggere il paesaggio è confinata allo specialista il cui approccio è di tipo scientifico. In realtà anche chi non dispone di una preparazione specialistica può essere in grado di capire e interpretare il paesaggio senza entrare necessariamente nell'approfondimento scientifico, ma finalizzando l'osservazione a aumentare la propria cultura sui molti aspetti che intervengono a dar forma a un territorio.
Il corso ha lo scopo di trasmettere una procedura di lettura olistica del paesaggio che sia utilizzabile sia da chi ha già una preparazione di base di carattere scientifico, sia dal non specialista, privo cioè di conoscenze specifiche della materia.

Parte teorica (16 h) - Introduzione alla nozione di paesaggio. Le teorie interpretative del paesaggio nell'approccio estetico, ecologico e cognitivo. Gli elementi di base per il riconoscimento del paesaggio. Paesaggio innato e paesaggio culturale.

- Origine delle forme del paesaggio. Le cause della morfogenesi naturale: geologia, geomorfologia, vegetazione, clima. I fattori umani che influenzano il paesaggio: attività agro-pastorale, insediamenti abitativi, insediamenti industriali, infrastrutture per le comunicazioni, impianti per la produzione energetica, attività mineraria.

- Iinterazione tra le forme naturali e l'attività umana. Antropizzazione e naturalità: rapporto causa-effetto e sue conseguenze (equilibrio dinamico vs instabilità). L'esempio storico. Impatto ambientale delle attività umane e criteri di sviluppo sostenibile in ambito paesaggistico. Necessità e scopi della lettura del paesaggio. La lettura del paesaggio in ambito specialistico. L'approccio olistico: dalla cartografia tematica alla visione tridimensionale spazio-temporale.

- La lettura olistica del paesaggio come divulgazione culturale e per nuove opportunità professionali. Il progetto I PAESAGGI ITALIANI e sua fruizione per scopi divulgativi, scientifici, didattici e di turismo culturale. Esempi applicativi in campo editoriale. La Convenzione Europea del Paesaggio: filosofia, normative e progetti attuativi.

Parte pratica (24 h)

- Procedura di lettura e interpretazione olistica del paesaggio. Indagini conoscitive preliminari. Rilevamento degli elementi compositivi: loro distribuzione, rapporto spazio-temporale con gli altri elementi e prima ipotesi di lettura. Verifica documentale e significato delle interrelazioni attuali e storiche. Lettura e interpretazione conclusiva.

- Tecniche di realizzazione e di elaborazione computerizzata di foto paesaggistiche


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto