Consulente Esperto per i Processi di Pace, Cooperazione e Sviluppo

Università degli Studi Roma Tre
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Roma
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Ostiense 175, --, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il Corso di laurea mira ad offrire una preparazione adeguata alla comprensione e gestione delle complesse interdipendenze politiche, economiche, giuridiche, sociali e culturali che attraversano e forgiano la realtà contemporanea e che rendono di centrale rilevanza i problemi legati alla pace, alla cooperazione e allo sviluppo. In tal senso, le dimensioni della cooperazione, dello sviluppo e della pace vengono approfondite in un contesto che tiene conto delle implicazioni sociali, politiche, giuridiche, istituzionali e culturali dei fenomeni di mondializzazione economica e della stretta interconnessione tra le componenti antropologiche, sociali, istituzionali e culturali dello sviluppo a livello sia locale, sia globale.
Data la specificità delle competenze richieste per la formazione professionale oggetto del corso si prevede in particolare l'approfondimento di: a) metodologie per interventi di peacebuilding , con particolare riguardo alla ricostruzione del tessuto sociale e delle istituzioni; b) metodi di valutazione dell'impatto delle politiche sull'ambiente socio-culturale; c) strumenti a sostegno dello sviluppo dei processi di democratizzazione; d) tecniche di comunicazione interculturale; f) metodi di valutazione dello sviluppo sostenibile; b) analisi dei meccanismi che favoriscono lo sviluppo locale; c) analisi dei processi di mobilitazione di risorse economiche politiche e sociali.
Il Corso prevede lo studio di due lingue europee, oltre l'italiano, e la frequenza di laboratori per l'acquisizione di particolari capacità relazionali e di lavoro di gruppo, adatte alla creazione e all'attivazione di relazioni idonee a favorire sia i processi di pacificazione e di democratizzazione sia le relazioni tra i diversi attori dello sviluppo locale e tra economia locale e economia globale, atteso che la figura professionale che si intende formare deve essere in grado di agire come 'attivatore' della società e delle istituzioni, di promuovere contatti, di effettuare mediazioni, di attivare negoziati.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
L'accesso al Corso di laurea non richiede il possesso di particolari requisiti o il riferimento a specifiche competenze, al di là di una buona preparazione di base offerta dalle scuole secondarie superiori di diverso tipo. Dato il carattere multidisciplinare del Corso di laurea è importante che lo studente possegga competenze sia linguistiche, sia logico-analitiche, la conoscenza di base di almeno una lingua straniera, l'interesse per la multiculturalità e la disponibilità al lavoro di gruppo.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale per il conseguimento della Laurea è orale e consiste in una discussione svolta dal candidato alla presenza di una commissione di docenti del Corso di laurea, secondo le modalità stabilite nel regolamento didattico del Corso di laurea. La Commissione è composta da almeno tre docenti del Corso di laurea a cui il candidato afferisce. La prova finale è preceduta dall'accertamento della conoscenza da parte del candidato di una o più lingue dell'Unione Europea.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
La collocazione dei laureati potrà avvenire presso tutti gli organismi pubblici o privati che si interessano alle problematiche della pace, della cooperazione e dello sviluppo: in particolare, nella Pubblica Amministrazione, in quegli ambiti in cui vengono richieste specifiche competenze (metodologie di peacebuilding, di ricostruzione delle istituzioni, di sostegno alla cooperazione e allo sviluppo), negli organismi comunitari, internazionali, nelle ONG, nel terzo settore (no profit), nelle istituzioni educative, nel sistema della cooperazione sociale e culturale.
Attività di base
Discipline giuridico-politiche

CFU 6
IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
Discipline storico-antropologiche

CFU 12
M-STO/03: STORIA DELL'EUROPA ORIENTALE M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA
Istituzioni di economia e politica economica

CFU 4
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICATotale CFU 22

Attività caratterizzanti
Cooperazione e sviluppo

CFU 13
IUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALESECS-P/02: POLITICA ECONOMICA
Discipline antropologiche

CFU 13
SECS-S/03: STATISTICA ECONOMICASECS-S/04: DEMOGRAFIA
Geografia e organizzazione del territorio

CFU 12
ICAR/20: TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICAM-GGR/01: GEOGRAFIA M-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA
Sociologia e sistemi sociali e politici

CFU 12
SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVITotale CFU 50

Attività affini o integrative
Discipline giuridiche

CFU 6
IUS/21: DIRITTO PUBBLICO COMPARATO
Informatica

CFU 6
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
Istituzioni per lo sviluppo

CFU 6
SPS/04: SCIENZA POLITICATotale CFU 18

Attività specifiche della sede
CFU 62
ICAR/20: TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICAINF/01: INFORMATICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIIUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/05: DIRITTO DELL'ECONOMIAIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALEIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEAIUS/21: DIRITTO PUBBLICO COMPARATOL-LIN/03: LETTERATURA FRANCESEL-LIN/04: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESEL-LIN/05: LETTERATURA SPAGNOLAL-LIN/07: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLAL-LIN/10: LETTERATURA INGLESEL-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESEL-LIN/13: LETTERATURA TEDESCAL-LIN/14: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCAM-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE M-GGR/01: GEOGRAFIA M-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA M-PSI/05: PSICOLOGIA SOCIALE M-PSI/06: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI M-STO/02: STORIA MODERNA M-STO/03: STORIA DELL'EUROPA ORIENTALE M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZESECS-P/06: ECONOMIA APPLICATASECS-P/12: STORIA ECONOMICASECS-S/03: STATISTICA ECONOMICASECS-S/04: DEMOGRAFIASECS-S/05: STATISTICA SOCIALESPS/02: STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHESPS/04: SCIENZA POLITICASPS/05: STORIA E ISTITUZIONI DELLE AMERICHESPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVISPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVOROSPS/10: SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIOSPS/11: SOCIOLOGIA DEI FENOMENI POLITICISPS/12: SOCIOLOGIA GIURIDICA, DELLA DEVIANZA E MUTAMENTO SOCIALESPS/13: STORIA E ISTITUZIONI DELL'AFRICATotale CFU 62
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 8
Prova finale
CFU 8
Lingua straniera
CFU 1Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 10Totale CFU 28

Totale Crediti CFU Consulente Esperto per i Processi di Pace, Cooperazione e Sviluppo 180
Docenti di riferimento

AMBROSINI Riccardo
CAVALLARI RUSSO Lilia
ELIA Adriano
GOGLIA Luigi
MANISCALCO Maria Luisa
MINNITI Fortunato
NOBILE Annunziata
PISCIOTTA Barbara
SPATAFORA Ersiliagrazia

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazion

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto