Consulente Tecnico Ambientale

Docet
A Cagliari e Sassari

1.400 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio In 2 sedi
Durata 4 Mesi
Descrizione

Obiettivo del corso: Alla consulenza interna od esterna ad aziende sia pubbliche che private in ambito \"gestione inquinamento ambientale\".
Rivolto a: tutti.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cagliari
Cagliari, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Sassari
Sassari, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Cagliari
Cagliari, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Sassari
Sassari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

NOZIONI DI DIRITTO AMBIENTALE

  • Fonti di diritto amministrativo e penale e principi costituzionali
  • Gerarchia delle fonti anche in rapporto alla normativa comunitaria, nazionale, locale.
  • Il concetto di bene - ambiente e di danno ambientale.
  • Tipologie di illecito e modalità di attuazione dei relativi istituti giuridici.

STRUMENTI DI GESTIONE TERRITORIALE:

  • Gestione comprensoriale dei servizi
  • Sportello Unico
  • Ambito Territoriale Ottimale

RIFIUTI

  • Analisi della legislazione comunitaria, nazionale, regionale in materia di rifiuti.
  • Definizione di rifiuto.
  • Classificazione dei rifiuti: urbani non pericolosi e pericolosi, speciali non pericolosi e pericolosi. I nuovi codici CER.

LA GESTIONE DEI RIFIUTI: AUTORIZZAZIONI E ADEMPIMENTI
- Autorizzazioni provinciali (attività di stoccaggio e trattamento);
- Procedure semplificate: comunicazione per attività di recupero rifiuti non pericolosi, rifiuti pericolosi; - Albo Nazionale Gestori Rifiuti (attività di raccolta e trasporto rifiuti). - Formulario di identificazione rifiuti, Registri di Carico e Scarico

I PRINCIPALI IMPIANTI DI SMALTIMENTO:

- DISCARICHE: tecniche costruttive e di gestione;
- INCENERIMENTO.
Gestione di particolari tipologie di rifiuti: veicoli fuori uso, rifiuti sanitari.
Il CATASTO RIFIUTI:
modello unico di dichiarazione ambientale (MUD).

IMBALLAGGI
Analisi della legislazione
Il CONAI, il contributo ambientale ed i Consorzi di Filiera.
Il sistema di recupero degli imballaggi attraverso le piattaforme CONAI.

EMISSIONI IN ATMOSFERA

  • Nozioni di base sulle caratteristiche fisiche e chimiche dell\'atmosfera e dell\'inquinamento atmosferico.
  • Analisi della legislazione comunitaria, nazionale e regionale vigente in materia.
  • Recepimento della Direttiva CE relativa alla limitazione delle emissioni di Composti Organici Volatili di talune attività industriali.
  • Autorizzazione alle emissioni in atmosfera per nuovi impianti, per modifiche e trasferimenti di impianti esistenti, limiti di emissione, iter amministrativi.
  • Procedure semplificate (attività a ridotto inquinamento atmosferico e ad inquinamento poco significativo).
  • Nozioni tecniche sugli impianti di abbattimento e depurazione delle emissioni provenienti dalle attività produttive - le migliori tecnologie disponibili.
  • Analisi delle emissioni: prelievi, controlli, monitoraggi continui.
  • Gestione registri degli autocontrolli e dei consumi di materie prime.
  • Valori limite di qualità dell\'aria ambiente e adesione ai Protocolli di Kyoto e di Goteborg.

INQUINAMENTO ACUSTICO
Analisi della legislazione nazionale di riferimento.
Piani di Zonizzazione Acustica e Piani di Risanamento: normativa di riferimento e stato dell\'arte.
Misure di contenimento e prevenzione del rumore da traffico ferroviario, veicolare ed aereo.
Valutazioni di impatto acustico e Previsioni di clima acustico.
Autorizzazioni per attività rumorose temporanee.
Danni da rumore e tutela dei lavoratori dal rischio rumore - mezzi di protezione individuali.
Tecniche di rilevamento e di misura e uso degli strumenti di misurazione.

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO
Normativa europea, nazionale e regionale in materia di inquinamento elettromagnetico - Legge quadro sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici ed elettromagnetici.
Limiti di esposizione, valori di attenzione e obiettivi di qualità per la protezione della popolazione dalla esposizione a campi elettrici ed elettromagnetici.
Le onde elettromagnetiche e loro effetti.
I criteri per la valutazione dell\'inquinamento.

ACQUE SUPERFICIALI, ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO E ACQUE REFLUE.
Nozioni di base sul ciclo delle acque, l\'inquinamento delle acque, l\'autodepurazione, utilizzo dell\'acqua per i fini produttivi, i reflui civili e industriali e i loro trattamento prima dello scarico.
Analisi della legislazione nazionale: tutela integrata dell\'ambiente idrico, approvvigionamento idrico e autorizzazioni, limiti di emissione e di qualità ambientale - sostanze pericolose.
Acque destinate al consumo umano: normativa
Autorizzazioni allo scarico: aspetti tecnico-amministrativi.
Riutilizzo delle acque reflue - norme tecniche.
Problematiche gestionali

BONIFICA DEI SITI INQUINATI E SOSTANZE PERICOLOSE

  • Analisi della legislazione di riferimento
  • Soggetti obbligati, procedure di bonifica.
  • Albo Nazionale Gestori Rifiuti (attività di bonifica dei beni contenenti amianto).
  • Norme fondamentali in materia di gestione di sostanze pericolose: Classificazione, imballaggio ed etichettatura, PCB/PCT, serbatoi interrati, pile ed accumulatori.

I TERRENI AGRICOLI E LO SMALTIMENTO DEI FANGHI

  • Nozioni di base
  • Analisi della Legislazione vigente.

I SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE
I sistemi volontari di gestione delle problematiche ambientali all\'interno delle attività produttive: Politica Ambientale, Pianificazione Ambientale; l\'audit Ambientale.
I sistemi obbligatori di gestione delle problematiche ambientali all\'interno delle attività produttive: l\'autorizzazione ambientale integrata IPPC.
Analisi della normativa internazionale comunitaria: le norme UNI EN ISO 14001, il regolamento europeo EMAS e l\'ECOLABEL.
Sistemi di gestione ambientale del Territorio: i fondamenti della Sostenibilità e la Contabilità Ambientale.

VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE
Analisi della Legislazione comunitaria, nazionale e regionale.
Soggetti obbligati, procedure di valutazione di impatto ambientale.
Liste di controllo e metodologie tecniche.

SICUREZZA SUGLI AMBIENTI DI LAVORO
Cenni legislativi, tecnici e sanzionatori del Testo Unico in materia di sicurezza per la tutela dei lavoratori negli ambienti di lavoro e direttiva cantieri.

Successi del Centro

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo :

pagamento dilazionato nella durata del corso senza interessi


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto