emagister Manuali
Trova il tuo corso

I Contratti Dell’Imprenditore

Studiamo
INTRODUZIONE AI CONTRATTI DELL’IMPRENDITORELa classificazione dei contratti dell’imprenditore presuppone la distinzione fra contratti d’azienda, che hanno ad oggetto il godimento di ...  vedere tutti
Tipo: Manuale
Fonte: www.studiamo.it
Formato: HTML
Tempo di lettura < 5 minuti
Lingua: Italiano

Per scaricare questo corso, condividilo su Facebook o fanne menzione su Twitter. Che si diffonda il più possibile! :)

o se preferisci, crea un account Emagister o entra con quello già creato

Programma ↑ salire

I Contratti Dell’Imprenditore
INTRODUZIONE AI CONTRATTI DELL’IMPRENDITORE

La classificazione dei contratti dell’imprenditore presuppone la distinzione fra contratti d’azienda, che hanno ad oggetto il godimento di beni aziendali di cui l’imprenditore non è proprietario e contratti d’impresa, che non hanno ad oggetto beni aziendali, es: contratti che attengono ai rapporti con i fornitori o utenti...

LA VENDITA

Appartiene alla categoria dei contratti per lo scambio o distribuzione di beni (disciplina del commercio dlgs. 114/98).

Art. 1470 – la vendita è il contratto che ha ad oggetto il trasferimento della proprietà di una cosa, o il trasferimento di un altro diritto, verso il corrispettivo di un prezzo. È tollerata la pattuizione di prestazioni accessorie...

L’APPALTO

Categoria di contratto per l’esecuzione di opere e servizi. Art. 1655 - Contratto con il quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischi, il compimento di un’opera o di un servizio, dietro corrispettivo in denaro. È il prototipo della categoria dei contratti d’esecuzione di opere e servizi; opera in settori dove non si hanno prodotti in serie, ma dove il cliente ha esigenza di raggiungere uno specifico risultato...

IL MANDATO

Artt.1703-1730, non è ne necessariamente ne occasionalmente un contratto d’impresa. Il mandato è il contratto con il quale una parte, mandatario, si obbliga a compiere uno o più atti giuridici per conto dell’altra, mandante...

IL CONTRATTO DI AGENZIA

Contratto con il quale un agente assume, stabilmente e verso retribuzione, l’incarico di promuovere contratti nell’interesse del preponente in una zona determinata (art. 1742).

L’agente è ausiliario autonomo dell’imprenditore, che riveste a sua volta la qualità d’imprenditore e si avvale di un’organizzazione propria. La sua attività consiste nello stimolare l’ordinazione di beni e servizi, attraverso la ricerca di compratori o utenti, prese di contatto con i medesimi e svolgimento delle trattative; altri elementi essenziali del contratto sono: stabilità dell’incarico e della zona d’operatività...
 

opinioni ↑ salire

mario
febbraio 2008


Conclusione:
molto interessante è una fortuna avere gente come voi,grazie