Coordinatore della sicurezza nei cantieri

Afor Alta Formazione
A San Salvo

590 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • San salvo
  • 120 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Tra le novità più significative introdotte dal d.lgs. 494/96 e sue successive modifiche, vi è quella di aver coinvolto in prima persona il Committente nella gestione della sicurezza dei cantieri temporanei e mobili, il quale deve obbligatoriamente designare due figure dedite al coordinamento della sicurezza in cantiere: il Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione ed il.
Rivolto a: in possesso di uno dei seguenti titolo di studio ai sensi dell’art. 98 DLgs 81/2008: laurea magistrale o triennale in ingegneria, architettura, geologia, scienze agrarie, scienze forestali; - diploma di geometra o perito industriale o perito agrario o agrotecnico; (art. 98 DLgs 81/2008).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
San Salvo
Via Grasceta 5, 66050, Chieti, Italia
Visualizza mappa

Programma

Tra le novità più significative introdotte dal d.lgs. 494/96 e sue successive modifiche, vi è quella di aver coinvolto in prima persona il Committente nella gestione della sicurezza dei cantieri temporanei e mobili, il quale deve obbligatoriamente designare due figure dedite al coordinamento della sicurezza in cantiere: il Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione ed il Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione. Compito fondamentale assegnato dal legislatore al Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione, rendendolo documento contrattuale, è la redazione del Piano di Sicurezza e di Coordinamento (PSC), al quale devono attenersi tutte le imprese che intervengono nel processo edilizio.

programma didattico
(d.lg. 81/2008, all. XIV)

MODULO GIURIDICO
La legislazione in materia di igiene e sicurezza sul lavoro; La normativa europea; Le figure interessate; Disciplina sanzionatoria.

MODULO TECNICO
L'organizzazione del cantiere; La valutazione dei Rischi; Gli obblighi documentali.

MODULO metodologico/organizzativo
Contenuti min imi del PSC, del PSS e del POS; Criteri metodologici per l'elaborazione dei documenti; P.I.M.U.S.; Teorie e tecniche di comunicazione; Rapporti con le figure interessate alla realizzazione dell'opera; Visite in Cantiere.

MODULO di simulazione
Esercitazioni di stesura di PSC, PSS e POS;

VERIFICA FINALE di Apprendimento
Valutazione delle simulazioni al fine di valutare le competenze tecnico-professionali; Test finalizzato a verificare le competenze cognitive.

Attestato finale
L'Attestazione di frequenza viene rilasciata in conformità a quanto previsto dal DLgs 81/2008 a quanti frequentino almeno il 90% del percorso (Allegato XIV).


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto