Coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione lavori

CEO Management s.r.l.
A Torre del Greco

400 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Torre del greco
  • 120 ore di lezione
  • Durata:
    4 Mesi
Descrizione

Il corso è rivolto ai professionisti tecnici, ingegneri, architetti, che vogliano qualificarsi a svolgere la professione di coordinatore nei cantieri edili, figura obbligatoria ai sensi del T.U. e di fondamentale importanza in fase di esecuzione.
Il corso è svolto in aula e ad ogni incontro viene fornito materiale didattico relativo alla lezione del giorno. Tutti i corsi sono validati da EFEI, Ente Bilaterale per la Formazione ed è richiesta la presenza per almeno il 90% del totale ore previste.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torre del Greco
via Cesare Battisti 11, 80059, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma tecnico - Laurea in discipline tecnico scientifiche

Cosa impari in questo corso?

Cantiere
Rischi elettrici
Rischi meccanici
Rischi sul lavoro
Antincendio
Coordinatore sicurezza cantieri
Coordinatore sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione
Coordinatore della sicurezza
Rischio ed emergenza ambientale

Professori

Olga Borriello
Olga Borriello
Ingegnere

Programma

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Giuridico:

 Breve introduzione da parte del Presidente dell'ordine
E del Direttore del Corso. Illustrazione e presentazione del corso e degli obbiettivi.
 Le normative Europee e la loro valenza; le norme di buona tecnica; le direttive di prodotto.
 La legislazione di Base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro.
 La normativa contrattuale inerente gli
aspetti della sicurezza e salute sul lavoro,
 La normativa sull’assicurazione contro
gli infortuni sul lavoro.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Giuridico:

 Allegato V del D.Lgs 81/08 e s.m.,
concernente il regolamento di
applicazione della Direttiva Macchine.
Norme nazionali vigenti, caratteristiche
tecniche, individuazione dei rischi e
definizione delle misure preventive,
protettive e delle corrette modalità di
impiego, relativamente alle macchine,
alle attrezzature, agli impianti ed agli
utensili, usualmente impiegati
nell’ambito dei cantieri edili e stradali.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Giuridico:

 Il testo Unico in materia di salute e
sicurezza nei luoghi di lavoro, con
particolare riferimento al titolo I.
I soggetti del sistema di prevenzione
aziendale, i compiti, gli obblighi, le
responsabilità civili e penali.
 Metodologie per l’individuazione,
l’analisi e la valutazione dei rischi

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Giuridico

 La legislazione specifica in materia di
salute e sicurezza nei cantieri
temporanei e mobili e nei lavori in
quota. Il titolo IV del testo unico in
materia di sicurezza e salute nei luoghi
di lavoro.
 Le figure interessate alla realizzazione
dell’opera: i compiti, gli obblighi, le
responsabilità civili e penale.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Giuridico

 Calcolo degli oneri della sicurezza
conformemente al punto 4 dl allegato
XV del D.Lgs 81/08

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Giuridico:

 La Disciplina sanzionatoria e le
procedure ispettive
 Cenni di diritto penale.
 Iter procedurale conseguente le
inosservanze normative direttamente
riscontrate, dagli organi preposti al
controllo, rivolto ai soggetti interessati
per le inadempienze a loro attribuibili.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo
Giuridico:

La legge quadro in materia di lavori pubblici

ed i principali decreti attuativi. Gli appalti

pubblici. Sistemi di preselezione ed

affidamento degli appalti pubblici. La

Gestione dei Lavori ed il loro avanzamento.

Raffronto fra il titolo IV del D.Lgs. 81/08 e le

vigenti norme in materia di appalti pubblici.

Obblighi normativi e consuetudini applicative

degli Enti Locali.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 Rischi di caduta dall’alto ponteggi ed

opere provvisionali

 Casi pratici di infortuni con

valutazione del ruolo del

coordinatore nel contesto

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 L’organizzazione in sicurezza del

cantiere, cronoprogramma dei lavori

 Gli obblighi documentali da parte dei

committenti imprese e coordinatori della

sicurezza

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 Le malattie professionali ed il primo

soccorso. esempi pratici strettamente

correlati alle lavorazioni svolte

nell’ambito dei cantieri edili

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 Il rischio elettrico e la protezione contro

le scariche atmosferiche.

 L’impianto elettrico di cantiere; norme

vigenti di riferimento; caratteristiche

tecniche, modalità corrette di

dimensionamento ed installazione

dell’impianto, individuazione dei rischi e

definizione delle misure preventive,

protettive e delle corrette modalità di

impiego dell’impianto delle attrezzature e

delle apparecchiature elettriche

nell’ambito dei cantieri edili e stradali,

esperienze vissute ed esempi pratici.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 Il rischio negli scavi nelle demolizioni

nelle opere in sotterraneo ed in galleria,

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 rischi connessi all’uso di macchine ed

attrezzature di lavoro, con particolare

riferimento ad apparecchi di

sollevamento e di trasporto.

Caratteristiche tecniche, individuazione

dei rischi e definizione delle misure

preventive, protettive e delle corrette

modalità di impiego, relativamente alle

macchine, alle attrezzature, agli impianti

ed agli utensili, usualmente impiegati

nell’ambito dei cantieri edili e stradali.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 Il rischio chimico e biologico: norme

nazionali vigenti, caratteristiche

tecniche, individuazione dei rischi e

definizione delle misure preventive,

protettive, delle corrette modalità di

impiego relativamente ai prodotti,

preparati e sostanze, usualmente

impiegate e/o riscontrate nei cantieri

edili e stradali.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 I rischi fisici: Rumore, Vibrazioni

meccaniche, microclima ed

illuminazione. Obblighi normativi,

individuazione dei rischio di esposizione

ai rischi fisici sopra menzionati con

particolare riferimento a quelli generati

dalle lavorazioni svolte nei cantieri edili,

definizione delle relative misure di

prevenzione, protezione e delle corrette

modalità operative atte a garantire

l’incolumità dei lavoratori coinvolti.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 I rischi connessi alla movimentazione

manuale dei carichi, obblighi normativi,

individuazione dei rischi, con particolare

riferimento a quelli generati dalle

lavorazioni svolte nei cantieri edili,

definizione delle relative misure di

prevenzione, protezione e delle corrette

modalità operative atte a garantire

l’incolumità dei lavoratori coinvolti.

 Metodo esemplificativo VDR

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 Il rischio di esposizione all’amianto.

Obblighi normativi, individuazione dei

rischio di esposizione all’amianto,

definizione delle relative misure di

prevenzione, protezione e delle corrette

modalità operative atte a garantire

l’incolumità dei lavoratori coinvolti. Il

piano di bonifica dai materiali contenenti

amianto con i relativi piani di intervento.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 Il rischio incendio ed esplosione nei

cantieri edili. DM 10 Marzo 98

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 I rischi nei lavori di montaggio e

smontaggio degli elementi prefabbricati

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Parte Pratica:

Sopralluogo in cantiere

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

Tecnico:

 I dispositivi di protezione personale e

collettiva;

 la segnaletica di sicurezza.

 Normativa vigente, modalità di

valutazione e di scelta dei DPI,

conformemente all’adeguato grado di

protezione che gli stessi devono garantire

agli operatori addetti. Corretto impiego

della segnaletica di sicurezza

conformemente ai rischi specifici presenti

nei cantieri edili e stradali.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

metodologico organizzativo:

Contenuti minimi e criteri metodologici per

l’elaborazione del “Piano di Sicurezza e di

Coordinamento”, del “Fascicolo delle

caratteristiche dell’opera”, Modalità di

attuazione degli obblighi imposti dal D.Lgs

81/08, ai vari soggetti coinvolti.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

metodologico organizzativo:

Contenuti minimi e criteri metodologici per

l’elaborazione del “Piano Operativo di

Sicurezza” e del “Piano sostitutivo di

sicurezza” .

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

metodologico organizzativo:

Contenuti minimi e criteri metodologici per

l’elaborazione del PIMUS (piano di

montaggio uso e smontaggio dei ponteggi).

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

metodologico organizzativo:

Tecniche di comunicazione, orientate alla

risoluzione di problemi e alla cooperazione:

i rapporti con la committenza, i progettisti la

direzione dei Lavori, i rappresentanti dei

lavoratori per la sicurezza

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo

metodologico organizzativo:

Simulazioni sul Ruolo del coordinatore per

la sicurezza in fase di esecuzione:

esemplificazione Pratica e trasferimento

dell’esperienza vissuta dal relatore, quale

coordinatore per la sicurezza in fase di

esecuzione dei lavori nel cantiere oggetto

dell’esercitazione guidata; fornendo ai

partecipanti informazioni concrete sulle

modalità di coordinamento e di controllo,

effettivamente attuate, oltre che una copia

dei documenti prodotti in tale

occasione(verbali di coordinamento, verbali

di controllo e documentazione fotografica).

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Parte Pratica:

_Prima esercitazione guidata :

esempio di Piano di Sicurezza e coordinamento: modalità di acquisizione delle informazioni ambientali, e di quelle progettuali tecniche e strutturali. Modalità di elaborazione dei dati così ottenuti. Studio di distribuzione logistica del cantiere e predisposizione preventiva della planimetria.

Individuazione delle fasi di lavoro e predisposizione del diagramma di avanzamento dei lavori. Analisi delle attività interferenti e delle condizioni ambientali, individuazione dei rischi e definizione delle misure comportamentali comuni di protezione e prevenzione. Analisi preventiva

ed individuazione delle lavorazioni

specifiche ed individuazione dei rischi ad

esse connesse

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Parte Pratica:

Seconda esercitazione guidata:

Stesura di Piani di sicurezza e

Coordinamento e Fascicolo

Stesura POS

Stesura PSS

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Parte Pratica:

prima autoformazione guidata

Stesura di Piani di sicurezza e

Coordinamento e Fascicolo

Stesura POS

Stesura PSS

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Parte

Pratica:

seconda autoformazione guidata

Stesura di Piani di sicurezza e

Coordinamento e Fascicolo

Stesura POS

Stesura PSS

I gruppi di lavoro si organizzano a casa loro per completare gli elaborati

Test di Verifica e di apprendimento e

controllo in aula dei lavori prodotti dai

gruppi costituiti dai partecipanti e

consegna degli attestati

Ulteriori informazioni

Un corso abilitante ad un prezzo tra i più bassi del mercato. Un investimento per i giovani tecnici che vogliano aprirsi un varco nella cantieristica. Formatori qualificati e riconosciuti tali a livello nazionale. Orari flessibili in relazione alle esigenze del'aula.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto