Coordinatori per la Sicurezza in Fase di Progettazione Ed Esecuzione

Consulteam srl - Centro di Formazione AiFOS
A Sestu e Elmas
Prezzo Emagister

1.000 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
07028... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • In 2 sedi
  • 120 ore di lezione
  • Durata:
    15 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso è rivolto a tutti gli Ingegneri, Geometri, Periti e Tecnici che intendano ricoprire l'incarico di Coordinatore per la sicurezza nei cantieri. Il corso è finalizzato alla conoscenza della normativa generale e specifica in riferimento alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative, nonchè della identificazione dei pericoli e della classificazione dei rischi, e relative procedure di miglioramento

Informazione importanti

Prezzo per gli utenti Emagister: Sconti previsti per iscrizioni multiple

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Consultare
Elmas
Via Mario Betti, 32 – Zona Industriale Est, 09030, Cagliari, Italia
Visualizza mappa
-
Da definire
Da definire
Sestu
EX S.S. 131 KM 10.500, CENTRO DIREZIONALE PITTARELLO, 09028, Cagliari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Titoli di studio (Diploma tecnico di scuola superiore, Laurea in Ingegneria ecc.)

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

D.Lgs 81/2008
Sicurezza sui lavoro

Professori

m.. p..
m.. p..
docente

Programma

Aspetti giuridico normativi, metodologia del corso, l’aggiornamento obbligatorio.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Giuridico:

  • Breve introduzione da parte del Direttore del Corso. Illustrazione e presentazione del corso e degli obiettivi.
  • Le normative Europee e la loro valenza; le norme di buona tecnica; le direttive di prodotto.
  • La legislazione di Base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro.
  • La normativa contrattuale inerente gli aspetti della sicurezza e salute sul lavoro.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Giuridico:

  • La normativa sull’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. Allegato V del D.Lgs 81/08 e s.m., concernente il regolamento di applicazione della Direttiva Macchine. Norme nazionali vigenti, caratteristiche tecniche, individuazione dei rischi e definizione delle misure preventive, protettive e delle corrette modalità di impiego, relativamente alle macchine, alle attrezzature, agli impianti ed agli utensili, usualmente impiegati nell’ambito dei cantieri edili e stradali.
  • Il testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, con particolare riferimento al titolo I.
  • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale, i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Giuridico:

  • Metodologie per l’individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi
  • La legislazione specifica in materia di salute e sicurezza nei cantieri temporanei e mobili e nei lavori in quota. Il titolo IV del testo unico in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.
  • Le figure interessate alla realizzazione dell’opera: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Giuridico:

  • Calcolo degli oneri della sicurezza conformemente al punto 4 dl allegato XV del D.Lgs 81/08
  • La Disciplina sanzionatoria e le procedure ispettive
  • Cenni di diritto penale.
  • Iter procedurale conseguente le inosservanze normative direttamente riscontrate, dagli organi preposti al controllo, rivolto ai soggetti interessati per le inadempienze a loro attribuibili.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Giuridico:

La legge quadro in materia di lavori pubblici ed i principali decreti attuativi. Gli appalti pubblici. Sistemi di preselezione ed affidamento degli appalti pubblici. La Gestione dei Lavori ed il loro avanzamento. Raffronto fra il titolo IV del D.Lgs. 81/08 e le vigenti norme in materia di appalti pubblici. Obblighi normativi e consuetudini applicative degli Enti Locali.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Tecnico:

Rischi di caduta dall’alto ponteggi ed opere provvisionali

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Tecnico:

  • L’organizzazione in sicurezza del cantiere, cronoprogramma dei lavori
  • Gli obblighi documentali da parte dei committenti imprese e coordinatori della sicurezza
  • Le malattie professionali ed il primo soccorso. esempi pratici strettamente correlati alle lavorazioni svolte nell’ambito dei cantieri edili; microclima, alcol e droghe

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Tecnico:

  • Il rischio elettrico e la protezione contro le scariche atmosferiche.
  • L’impianto elettrico di cantiere; norme vigenti di riferimento; caratteristiche tecniche, modalità corrette di dimensionamento ed installazione dell’impianto, individuazione dei rischi e definizione delle misure preventive, protettive e delle corrette modalità di impiego dell’impianto delle attrezzature e delle apparecchiature elettriche nell’ambito dei cantieri edili e stradali, esperienze vissute ed esempi pratici.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Tecnico:

  • Il rischio negli scavi nelle demolizioni nelle opere in sotterraneo ed in galleria,
  • rischi connessi all’uso di macchine ed attrezzature di lavoro, con particolare riferimento ad apparecchi di sollevamento e di trasporto. Caratteristiche tecniche, individuazione dei rischi e definizione delle misure preventive, protettive e delle corrette modalità di impiego, relativamente alle macchine, alle attrezzature, agli impianti ed agli utensili, usualmente impiegati nell’ambito dei cantieri edili e stradali.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Tecnico:

Il rischio chimico e biologico: norme nazionali vigenti, caratteristiche tecniche, individuazione dei rischi e definizione delle misure preventive, protettive, delle corrette modalità di impiego relativamente ai prodotti, preparati e sostanze, usualmente impiegate e/o riscontrate nei cantieri edili e stradali.


Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Tecnico:

  • I rischi fisici: Rumore, Vibrazioni meccaniche. Obblighi normativi, individuazione dei rischio di esposizione ai rischi fisici sopra menzionati con particolare riferimento a quelli generati dalle lavorazioni svolte nei cantieri edili, definizione delle relative misure di prevenzione, protezione e delle corrette modalità operative atte a garantire l’incolumità dei lavoratori coinvolti.
  • I rischi connessi alla movimentazione manuale dei carichi, obblighi normativi, individuazione dei rischi, con particolare riferimento a quelli generati dalle lavorazioni svolte nei cantieri edili, definizione delle relative misure di prevenzione, protezione e delle corrette modalità operative atte a garantire l’incolumità dei lavoratori coinvolti.
  • Metodo esemplificativo VDR

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Tecnico:

  • Il rischio di esposizione all’amianto. Obblighi normativi, individuazione dei rischio di esposizione all’amianto, definizione delle relative misure di prevenzione, protezione e delle corrette modalità operative atte a garantire l’incolumità dei lavoratori coinvolti. Il piano di bonifica dai materiali contenenti amianto con i relativi piani di intervento.
  • Il rischio incendio ed esplosione nei cantieri edili. DM 10 Marzo 98

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Tecnico:

  • I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio degli elementi prefabbricati
  • I dispositivi di protezione personale e collettiva; la segnaletica di sicurezza.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo Tecnico:

  • Normativa vigente, modalità di valutazione e di scelta dei DPI, conformemente all’adeguato grado di protezione che gli stessi devono garantire agli operatori addetti. Corretto impiego della segnaletica di sicurezza conformemente ai rischi specifici presenti nei cantieri edili e stradali.
  • Organizzazione del cantiere

(Orario da concordare)

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Parte Pratica:

Sopralluogo in cantiere

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo metodologico organizzativo:

Contenuti minimi e criteri metodologici per l’elaborazione del “Piano di Sicurezza e di Coordinamento”, del “Fascicolo delle caratteristiche dell’opera”, Modalità di attuazione degli obblighi imposti dal D.Lgs 81/08, ai vari soggetti coinvolti.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo metodologico organizzativo:

  • Contenuti minimi e criteri metodologici per l’elaborazione del “Piano Operativo di Sicurezza” e del “Piano sostitutivo di sicurezza” .
  • Contenuti minimi e criteri metodologici per l’elaborazione del PIMUS (piano di montaggio uso e smontaggio dei ponteggi).

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Modulo metodologico organizzativo:

  • Tecniche di comunicazione orientate alla risoluzione di problemi e alla cooperazione. I rapporti con la committenza, i progettisti, la direzione dei lavori, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
  • Simulazioni sul Ruolo del coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione: esemplificazione Pratica e trasferimento dell’esperienza vissuta dal relatore, quale coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione dei lavori nel cantiere oggetto dell’esercitazione guidata; fornendo ai partecipanti informazioni concrete sulle modalità di coordinamento e di controllo, effettivamente attuate, oltre che una copia dei documenti prodotti in tale occasione(verbali di coordinamento, verbali di controllo e documentazione fotografica).

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Parte Pratica:

Prima esercitazione guidata :

Esempio di Piano di Sicurezza e coordinamento: modalità di acquisizione delle informazioni ambientali, e di quelle progettuali tecniche e strutturali. Modalità di elaborazione dei dati così ottenuti. Studio di distribuzione logistica del cantiere e predisposizione preventiva della planimetria. Individuazione delle fasi di lavoro e predisposizione del diagramma di avanzamento dei lavori. Analisi delle attività interferenti e delle condizioni ambientali, individuazione dei rischi e definizione delle misure comportamentali comuni di protezione e prevenzione. Analisi preventiva ed individuazione delle lavorazioni specifiche ed individuazione dei rischi ad esse connesse.

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Parte Pratica:

Seconda esercitazione guidata:

  • Stesura di Piani di sicurezza e Coordinamento e Fascicolo.
  • Stesura POS
  • Stesura PSS

I gruppi di lavoro si organizzano a casa loro per completare gli elaborati

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Parte Pratica:

Terza esercitazione guidata:

  • Stesura di Piani di sicurezza e Coordinamento e Fascicolo
  • Stesura POS

Stesura PSS

Allegato XIV, D.Lgs 81/08, Parte Pratica:

Quarta esercitazione guidata:

  • Stesura di Piani di sicurezza e Coordinamento e Fascicolo
  • Stesura POS
  • Stesura PSS
  • Controllo in aula dei lavori prodotti dai gruppi costituiti dai partecipanti

Test di Verifica e di apprendimento e consegna degli attestati