La Coscienza di Sé e la Ricerca della Felicitá

Centro Studi Yoga - Yantra Activity Yoga
A Salerno

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Evento
  • Salerno
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Salerno
Salerno, Italia

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

“ Con i nostri pensieri creiamo il mondo.

Come un uomo agisce così egli diventa.

Chi fa il bene diventa bene, chi fa il male diventa male; attraverso atti virtuosi si diventa virtuosi, attraverso atti empi si diventa empi. Altri dicono che l’uomo non

è che desiderio; come desidera, così egli diventa”

Brihadaranyaka Upanishad

“La Coscienza è lo stato che abbiamo ricevuto da Dio, in cui dovremmo vedere la nostra propria immagine, e secondo i cui dettami noi dovremmo agire, senza

tentare di scoprire le ragioni nella direzione della nostra vita relativamente alla morale e alle virtù”

Frantz Hartman

La Coscienza di Sé e la ricerca della Felicità

Coscienza di Sé o coscienza del Sè

Le antiche scritture indù affermano che lo stato dell’essere umano è : “SatCitAnanda”. Ed è l’epiteto con cui essi si riferiscono al Supremo Sé, alla

Coscienza originaria, Dio, il Brahman (l’espanso). La manifestazione, essendo parte dell’origine, partecipa di pari, della stessa sostanza e forma cioè Sat—Cit–

Ananda, e con essa anche l’uomo che ne è parte integrante.

  • Sat = essere, stato di presenza totale;
  • Cit = coscienza, stato di comprensione globale;
  • Ananda = beatitudine, pace infinita, gioia imperturbabile.

Realizzare questo stato (sat cit ananda) significa, per l’essere umano, realizzare la totale unione e comunione con il principio originale. La totale unione con il Divino. Obbiettivo che rappresenterebbe il fine di tutta la vita. Per i Veda il raggiungimento di tale obbiettivo è armonizzarsi con i quattro bracci ontologici della ruota della vita:

  • Dharma = ricerca dell’equilibrio, salute
  • Artha = ricerca della prosperità
  • Kama = ricerca del piacere, gioire
  • Moksha = ricerca della libertà

Quando questi quattro raggi della vita sono equilibrati, sono in perfetta armonia e sviluppati tutti nella stessa misura, l’essere sperimenta la felicità totale.La vera felicità non dipende dalle cose, né è asservita ad esse. Quando si è felici si sperimenta lo stato del “ben-essere”.La Felicità è una qualità dell’anima. Quando ci avviciniamo a questo stato dell’essere che ci dà gioia spontanea e ci fa sentire felici con naturalezza, senza sforzo, allora significa che si è guariti dalla malattia di identificazione temporale in cui gli eventi dirigono la nostra vita...finalmente si è giunti alla liberazione! Non reagisco più alla vita ma la vita stessa è in me e l’accolgo con l’espressione con cui essa stessa vuole manifestarsi, senza contrapposizione alcuna. Con questa consapevolezza la mia coscienza siespande ampliando lo Spazio Vitale che mi circonda , lasciando al cuore la capacità di aprirsi e battere all’unisono con la creazione.

“La Coscienza è Spazio…. La Coscienza ha esistenza nel cuore….”

Lati Rimpoche


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto