Costellazioni Familiari

Centro Reiki Napoli - Associazione Culturale
A Varcaturo

120 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Varcaturo
  • 20 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Risoluzione di comportamenti e atteggiamenti inefficaci, dolorosi e improduttivi.
Rivolto a: Tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Varcaturo
Via M. del Pantano 79, 80014, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Opinioni

F

17/07/2009
Il meglio È stata un'esperienza eccezionale (tanto da far sí che io decidessi di ripeterla per 3 volte nell'arco di 2 anni) Mi ha permesso di ottenere una visione ed un approccio diversi ad alcune problematiche, e che ha contribuito enormemente alla mia crescita personale e spirituale.

Consiglieresti questo corso? Sí.
S

17/07/2009
Il meglio ho frequentato il corso di costellazioni familiari presso il centro reki di napoli, è stata una esperienza molto interessante . Mi ha permesso di affrontare alcuni aspetti della mia vita che con altre tecniche avevo difficoltà ad affrontare. Insieme al gruppo mi è sembrato di vedere le cose con molta più chiarezza e le emozioni che ho provato sono state profonde ;inoltre il sostegno del mio maestro di reki, è stato veramente determinante, non mi sono mai sentita sola , ho avuto il suo sostegno in ogni momento e questo penso sia determinante per ottenere un buon risultato .

Consiglieresti questo corso? Sí.
B

17/07/2009
Il meglio Mi ha aiutato a comprendere le dinamiche relazionali che metto in atto e a prenderne coscienza. Ha arricchito e ampliato la mia conoscenza

Consiglieresti questo corso? Sí.

Programma

Il Seminario di Costellazioni Familiari è estremamente interessante ed efficace per tutti, indipendentemente dal fatto che abbiano già iniziato un qualunque percorso di crescita personale.
Il lavoro delle Costellazioni Familiari si basa sull'approccio sistemico di Bert Hellinger. Egli ha riconosciuto, soprattutto in virtù di un'esperienza ventennale con le popolazioni tribali del Sud Africa, che ogni essere umano per sentire intimamente di esistere e di essere vivo deve appartenere ad un sistema (in primis la famiglia che dà e sostiene la vita) e che ogni sistema possiede proprie leggi finalizzate a mantenere l'equilibrio.
Quando qualcosa o qualcuno viene escluso dal sistema, nel nostro caso il sistema famiglia; quando il sistema non funziona in modo fisiologico (separazioni, divorzi travagliati, abusi sessuali, violenze fisiche, omicidi ecc. ecc.) l'equilibrio viene alterato e la persona/situazione (o meglio la sua energia sistemica) tende, in modo del tutto automantico, inconsapevole ed incontrollabile, a ritornare e a manifestarsi in varie forme attraverso un membro che, solo per "amore" se ne fa carico ad esempio attraverso i sintomi di una malattia o una reiterata situazione dolorosa e insoddisfacente o un comportamento autodistruttivo.
La Terapia Sistemica Familiare indaga, con una tecnica del tutto originale, su tutto ciò che è stato escluso dalla nostra sfera di coscienza e con procedimenti adeguati, avvalorati ormai da più di trent'anni di applicazione in tutto il mondo, e più o meno rapidamente risolutivi fa in modo che ogni elemento venga riconosciuto, onorato come parte di un tutto e collocato nella posizione che gli spetta per diritto risolvendo così esclusioni ed irretimenti.
Per partecipare al seminario sarebbe utile, ma non indispensabile, avere un buon numero di informazioni sulla vita dei propri genitori, nonni e bisnonni e su eventi straordinari avvenuti nella propria famiglia di origine, ad esempio morte prematura di figli, genitori o nonni, incidenti, malattie, aborti, morti o ferimenti in guerra, suicidi o tentativi di suicidio, adozioni, abusi sessuali, violenze, ingiustizie gravi, crimini o comunque "segreti" di varia natura.
La maggior parte di queste notizie, qualora ci fossero, ci occorreranno più che altro da riscontro durante il procedere dei lavori.
Il lavoro ci consentirà l'esplorazione in profondità dei blocchi fisici o psichici, delle identificazioni, delle esclusioni, delle emozioni, del dolore e dei conflitti non risolti che si trasmettono in modo del tutto inconsapevole di generazione in generazione nell'ambito delle "famiglie allargate".
Vista la tipologia a numero chiuso è garantita la messa in scena della propria costellazione a tutti i partecipanti..
Per partecipare ai seminari vi ricordo che è necessario effettuare la prenotazione versando un acconto di € 50,00 alla segreteria del Centro nelle modalità indicate.
Il Centro è in grado di fornire ai partecipanti pasti caldi preparati secondo rigorosi principi nutrizionali ed eventualmente anche alloggio per la notte con prima colazione.
Programma del Seminario di Costellazioni Familiari:

  • Inconscio Personale e Ombra
  • Inconscio Familiare e Albero Genealogico
  • Inconscio Collettivo, Miti e Archetipi
  • Amore e Ordine nel Sistema Familiare di Origine (Genitori, fratelli, sorelle, zii, zie, nonni, bisnonni, trisnonni e loro fratelli e sorelle)
  • Amore e Ordine nel Sistema Familiare Attuale (Marito, moglie, figli)
  • Amore e Ordine nelle Relazioni Interpersonali e nel Lavoro
  • Le Dinamiche Familiari nella genesi delle patologie sistemiche (schizofrenia, epilessia, attacchi di panico, parkinson, anoressia-bulimia, malattie congenite, tumore)
  • La Relazione tra Vivi e Morti
  • Aborti, Adozioni, Figli Illegittimi, Abusi Sessuali
  • Chakras, Organi e Archetipi
  • La Teoria degli Archetipi
  • Archetipi e Orishà, gli Antenati Divinizzati

    N.B. la maggior parte degli argomenti indicati sopra verrà sviluppata nel corso delle rappresentazioni delle singole costellazioni familiari.
  • Ulteriori informazioni

    Stage:

    consigliata la ripetizione del seminario secondo disponibilità


    Alunni per classe: 10

    Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto