Counseling Motivazionale

Scuola Italiana di Counseling Motivazionale
A Piacenza, Genova e Ferrara

5.700 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: A una preparazione individuale approfondita al counseling, nelle relazioni professionali di aiuto in campo educativo, sanitario, assistenziale, organizzativo e psicologico, attraverso una formazione professionale specialistica, di durata triennale, sul Counseling Motivazionale.
Rivolto a: Professionisti della relazione d'aiuto, nell'accezione più ampia del termine, in ambito educativo (insegnanti, educatori professionali), sociale (assistenti sociali), sanitario (medici, psichiatri, infermieri, assistenti sanitarie e di base, operatori della prevenzione della salute), aziendale (operatori delle risorse umane, gestori di gruppi di lavoro), psicologico (psicologi).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Ferrara
Via dei Gelsomini 57, 44100, Ferrara, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Genova
P.zza Brigida 15, 16100, Genova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Piacenza
Via Benedettine 64, 29100, Piacenza, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola superiore, curriculum professionale nel campo delle relazioni di aiuto, disponibilità a percorso di conoscenza e sviluppo personale.

Programma

Il corso si svolge da settembre a giugno e si articola in 10 Week-end di 14 ore ciascuno (una giornata e mezza) più 2 seminari residenziali di 20 ore ciascuno (due giornate e mezza) per un totale di 180 ore, divise fra area teorica (70 ore di lezione), area pratico-esperienziale (60 ore di laboratori) e area di conoscenza e sviluppo personale (50 ore di incontri di gruppo ed individuali).

Programma del primo anno di corso

Formazione di base alle relazioni professionali di aiuto

Il primo anno di corso ha come obiettivi l’approfondimento della conoscenza delle modalità personali di interazione, la sperimentazione delle caratteristiche e dei principi della relazione d’aiuto, la facilitazione all’ascolto e alla espressione personale. Vengono proposti i principi e le tecniche di base del Counseling Motivazionale e i fondamenti delle teorie bio-psico-sociali dei sistemi umani.

Il primo anno di corso affronta le tematiche essenziali dell’aiuto professionale e i fondamenti del corretto atteggiamento del counselor nei confronti della persona che chiede aiuto. Costituisce la base su cui vengono sviluppate le abilità specifiche del counseling motivazionale ed è quindi propedeutico all’approfondimento delle tematiche specifiche affrontate nei successivi anni di corso.

Il primo anno costituisce una formazione di base direttamente applicabile da chi ha un interesse informale alle relazioni di aiuto. Può fornire elementi relazionali utili per insegnanti e genitori, per professionisti impegnati in strutture sanitarie, sociali, educative ed aziendali che, consapevoli dell’importanza della qualità della relazione, intendono valutare se approfondire le tecniche del Counseling Motivazionale.

Area teorico-concettuale: 70 ore

  • Elementi di psicologia dell’individuo
  • Elementi di psicologia delle relazioni sociali e nei gruppi
  • Elementi di psicologia del cambiamento
  • Principi della comunicazione
  • Principi e fondamenti del counseling e delle relazioni di aiuto
  • Principi e fondamenti del Counseling Motivazionale
  • Le abilità di base del Counseling Motivazionale

Area esperienziale: 60 ore

  • Laboratorio esperienziale di tecniche di comunicazione
  • Laboratorio esperienziale sulle abilità del counseling e delle relazioni di aiuto
  • Laboratorio esperienziale sulle abilità di base del Counseling Motivazionale

Area della conoscenza e sviluppo personale: 50 ore

  • Laboratorio esperienziale di gruppo sulla conoscenza e sviluppo personale
  • Incontri di counseling individuali obbligatori (3 incontri)
  • Incontri di counseling individuali facoltativi
Programma del secondo anno di corso

Formazione alle tecniche di counseling professionale

Il secondo anno di corso ha come obiettivi l'utilizzo delle abilità acquisite nel primo anno per sostenere le risorse della persona, orientare l’interazione verso il cambiamento, evocare e rinforzare la motivazione. Viene approfondita la sperimentazione delle caratteristiche e dei principi della relazione d’aiuto e vengono sperimentate ed integrate le tecniche complesse del Counseling Motivazionale con apporti di altre metodiche ad esso affini.

Area teorico-concettuale: 60 ore

  • Elementi di teorie della personalità
  • Elementi di diritto
  • Approfondimenti di psicologia del cambiamento 1
  • Teorie e tecniche del counseling e delle relazioni di aiuto 1
  • Conoscenze e tecniche del Counseling Motivazionale 1

Area esperienziale: 60 ore

  • Laboratorio esperienziale di tecniche di comunicazione
  • Laboratorio esperienziale sulle abilità del counseling e delle relazioni di aiuto
  • Laboratorio esperienziale sulle abilità del Counseling Motivazionale

Area della conoscenza e sviluppo personale: 60 ore

  • Laboratorio esperienziale di gruppo sulla conoscenza e sviluppo personale
  • Supervisione sull'applicazione delle abilità di counseling
  • Incontri di counseling individuali obbligatori (secondo quanto concordato)
  • Incontri di counseling individuali facoltativi

Programma del terzo anno di corso

Applicazione delle tecniche del counseling professionale

Il terzo anno di corso ha come obiettivo l'approfondimento e l'organizzazione delle abilità acquisite nei primi due anni di corso per una efficace applicazione del Counseling Motivazionale in campi specifici di intervento. Vengono approfondite le peculiarità del counseling individuale, di coppia, familiare, con i gruppi e con le organizzazioni.

Viene favorito un approfondimento delle modalità personali di interazione al fine di utilizzare attivamente ed intenzionalmente le proprie caratteristiche individuali per orientare la relazione di aiuto verso obiettivi utili e possibili. Vengono condotte supervisioni personali sulla applicazione delle abilità di counseling.

Area teorico-concettuale: 50 ore

  • Elementi di psicopatologia generale e dello sviluppo
  • Elementi di etica e deontologia professionale
  • Approfondimenti di psicologia del cambiamento 2
  • Teorie e tecniche del counseling e delle relazioni di aiuto 2
  • Ambiti e applicazioni del Counseling Motivazionale 2

Area esperienziale: 60 ore

  • Laboratorio esperienziale sulle abilità del counseling e delle relazioni di aiuto
  • Laboratorio esperienziale sulle abilità complesse del Counseling Motivazionale

Area della conoscenza e sviluppo personale: 70 ore

  • Laboratorio esperienziale di gruppo sulla conoscenza e sviluppo personale
  • Supervisione sull'applicazione delle abilità di counseling
  • Incontri di counseling individuali obbligatori (secondo quanto concordato)
  • Incontri di counseling individuali facoltativi

Ulteriori informazioni

Stage: da definire
Alunni per classe: 25