Creazione di reti e modelli di coordinamento interimprenditoriali

Centro Servizi P.M.I.
A Modena

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Modena
Ore di lezione 24 ore di lezione
  • Corso
  • Modena
  • 24 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: E’ obiettivo del percorso far sì che i partecipanti possano identificare diversi modelli di coordinamento tra imprese, nonché tra imprese e soggetti diversi. Al termine i partecipanti saranno in grado di padroneggiare i diversi strumenti di creazione e gestione delle reti di imprese; combinare tra loro strumenti diversi in relazione agli scopi perseguiti; evitare asimmetrie informative nella circolazione delle informazione in un sistema di rete/gruppo.
Rivolto a: I destinatari del percorso sono 12 lavoratori/lavoratrici occupati nelle aree amministrazione, finanza e controllo di gestione di PMI del territorio. Sarà considerata prioritaria la partecipazione di donne, per una quota pari ad almeno al 40% del totale dei partecipanti.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Modena
Via Pier Paolo Pasolini, 15, 41100, Modena, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Modena
Via Pier Paolo Pasolini, 15, 41100, Modena, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Corso 2009-643/Mo - Progetto 3
Creazione di reti e modelli di coordinamento interimprenditoriali


Docente:

Esperti di Materia

Durata:
24 ore di aula più 6 di Project Work

Avvio:
Entro febbraio 2010

Obiettivi:
E’ obiettivo del percorso far sì che i partecipanti possano identificare diversi modelli di coordinamento tra imprese, nonché tra imprese e soggetti diversi. Al termine i partecipanti saranno in grado di padroneggiare i diversi strumenti di creazione e gestione delle reti di imprese; combinare tra loro strumenti diversi in relazione agli scopi perseguiti; evitare asimmetrie informative nella circolazione delle informazione in un sistema di rete/gruppo. In impresa essi potranno definire strumenti organizzativi che assicurino un quadro di stabilità di rapporto e la permanenza di relazioni fiduciarie in un sistema di rete tra imprese; cogliere la capacità dei sistemi di rete tra imprese di cogliere, sul piano organizzativo, le opportunità generate dai legami con il territorio fisico o con le interdipendenze di reti immateriali.

Contenuti:
- Analogie e differenze fra reti e gruppi: unità e autonomia nelle reti e nei gruppi (interesse collettivo e autonomia individuale)
- La regolazione fra modelli contrattuali e modelli organizzativi di coordinamento tra imprese
- La disciplina del conflitto d’interessi
- Il modello contrattuale fra controllo (gruppo contrattuale), dipendenza (rete gerarchica) e interdipendenza (rete paritaria)
- Il modello organizzativo per la gestione della struttura di rete: reti societarie (spa e srl) e non lucrative (associazioni e fondazioni)

Metodologia:
Sessioni d'aula introduttive ed esercitazioni individuali e di gruppo, analisi di casi, simulazioni.

Destinatari:
I destinatari del percorso sono 12 lavoratori/lavoratrici occupati nelle aree amministrazione, finanza e controllo di gestione di PMI del territorio. Sarà considerata prioritaria la partecipazione di donne, per una quota pari ad almeno al 40% del totale dei partecipanti.

Quota di partecipazione:
Questo progetto è in regime De Minimis, pertanto è finanziato al 80% e prevede la copertura da parte delle aziende per il restante 20% in forma di mancato reddito.

Delibera approvazione progetto:
Progetto 3, Operazione Rif. P.A. 2009-643/Mo approvata dalla Provincia di Modena con Delibera di Giunta n. 516 del 24/11/2009 e cofinanziata da Fondo Sociale Europeo, Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, Regione Emilia Romagna.


Sede di svolgimento:
Modena
Via Pier Paolo Pasolini, 15

Referente:
Vanni Barbara

Successi del Centro

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : Questo progetto è in regime De Minimis, pertanto è finanziato al 80% e prevede la copertura da parte delle aziende per il restante 20% in forma di mancato reddito.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto