Cultura e Fundraising

The FundRaising School
A Forlí

250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Forlí
  • 8 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Il corso si propone di fornire strumenti, spunti e stimoli al cambiamento delle organizzazioni non profit culturali per una progettazione di lungo termine, strategica e socialmente ancorata.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Forlí
Piazzale della Vittoria 15, 47121, Forlì-Cesena, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il percorso formativo proposto è pensato per offrire un approccio professionale al fundraising per le organizzazioni non profit che operano nel settore culturale: musei, teatri, biblioteche, archivi, istituti e associazioni culturali e dello spettacolo . Accanto ad una riflessione sulla progressiva diminuzione delle tradizionali fonti di finanziamento pubblico e sull’andamento delle risorse economiche a disposizione del settore culturale, il corso propone infatti un’analisi delle pre-condizioni per poter fare fundraising nel settore della cultura e dello spettacolo dal vivo e un approfondimento puntuale su tecniche e modalità di coinvolgimento di nuove categorie di possibili sostenitori. Oltre a fornire un quadro dettagliato su trend e possibili strumenti da mettere in campo per migliorare le strategie di sostenibilità delle organizzazioni culturali italiane, il corso affronta inoltre temi sempre più connessi al fundraising come: •comunicazione e sviluppo della relazione con i pubblici (audience development), •strumenti di rendicontazione sull’utilizzo delle risorse, •suggerimenti pratici sullo sviluppo di progetti finanziabili, •misurazione delle ricadute sociali ancorché culturali dei propri progetti (accountability e misurazione del VAC Valore Culturale Aggiunto), •fondazioni grant making in Italia e in Europa, •programmi e finanziamenti della Commissione Europea per progetti culturali. Basato su un approccio strategico alla raccolta fondi che parte dal coinvolgimento di una pluralità di soggetti privati oltre che pubblici, il percorso si propone di fornire spunti, strumenti e stimoli al cambiamento, immediatamente applicabili dai partecipanti una volta rientrati in sede lavorativa.

· A chi è diretto?

Responsabili comunicazione e fundraising di organizzazioni non profit, liberi professionisti, operatori del Terzo settore, imprenditori sociali

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

5 BUONI MOTIVI 1. Una visione innovativa del fundraising frutto di un comitato scientifico formato da accademici e professionisti della raccolta fondi e del Terzo settore. 2. Esperienza consolidata nella formazione dei professionisti della raccolta fondi. 3. Una ricerca continua di soluzioni nuove per rispondere alle esigenze di fundraising delle Organizzazioni Non Profit, anche grazie al supporto di AICCON Ricerca. 4. Non solo docenti, ma un team di professionisti che ti guideranno nel tuo percorso da fundraiser. 5. Un network di enti pubblici e privati operanti nell’ambito dell’Economia Sociale, linfa vitale per un potenziale fundraiser e per lo sviluppo di progetti sostenibili.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Non appena riceveremo la tua richiesta sarai ricontattato dalla Scuola che ti fornirà tutti i dettagli del corso e le modalità di iscrizione.

Cosa impari in questo corso?

Organizzazioni no profit
Cultura fund raising
Fund raising

Professori

Marianna Martinoni
Marianna Martinoni
Consulente di Fundraising

Martina Bacigalupi
Martina Bacigalupi
Cunsulente fundraising e finanziamenti europei in ambito culturale

Dal 2003 tiene corsi di formazione sulla progettazione culturale e il fund raising, entrando a far parte del corpo docenti della FundRaising School nel 2004, per la quale coordina i corsi Fundraising per la Cultura e Fundraising con le fondazioni internazionali. Dal 2009 é socia attiva di ASSIF. Nel 2015 viene consultato come esperto dalla Commissione Europea – DG Employment, Social Affairs & Inclusion per la validazione del framework sense of initiative and entreprenurship e dall’OECD – Entrepreneurship360 per la discussione sui documenti relativi al topic Entrepreneurship in Education.

Programma

Fundraising per la cultura: introduzione e dati di scenario

Il fundraising per la cultura in Italia e all’estero: verso una possibile via italiana al fundraising in ambito culturale. Modelli ed esperienze.

La dimensione del dono e i possibili “mercati del fundraising” per la cultura

  • Strumenti, tecniche e modalità di coinvolgimento rivolte alle imprese, ai cittadini, agli enti e le fondazioni di erogazione.
  • Valutazione dell’impatto (VAC), accountability, storytelling: le leve per fare fundraising nel settore culturale.
  • Pianificare il fundraising. Come passare da singole campagne di raccolta fondi alla strategia di sostenibilità a lungo termine.


Fundraising e progettazione: quale relazione

Fundraising e progetti culturali: do’s e don’ts nella scrittura di proposte

Progetti culturali: come individuare le fondazioni erogative che fanno a caso vostro

La cultura in Europa: i programmi della Commissione Europea che sostengono progetti culturali

La cultura in Europa: le principali fondazioni europee e i grant per le iniziative culturali

Esempi di progetti culturali: best e bad practices

Ulteriori informazioni

http://www.fundraisingschool.it/corsi/cultura-fundraising/#1451818835029-b834a20e-a8b1b2ae-7482

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto