Cultura e scrittura in lingua italiana

UNIVERSITÀ DELLA SVIZZERA ITALIANA
A Mendrisio (Svizzera)

Chiedi il prezzo
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Mendrisio (Svizzera)
Descrizione

Descrizione Il corso si rivolge a studenti che stanno imparando l’italiano come seconda lingua (livello C1 del quadro di riferimento europeo).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mendrisio
Tessin, Svizzera
Visualizza mappa

Programma

Descrizione

Il corso si rivolge a studenti che stanno imparando l’italiano come seconda lingua (livello C1 del quadro di riferimento europeo).

Presentazione
La civiltà italiana si caratterizza, tra gli altri aspetti, per lo stretto intreccio tra letteratura e arti figurative, tra parola e immagine. Il poeta Yves Bonnefoy lo ha suggerito con il titolo di un libro dedicato ai «pittori e poeti d ́Italia»: La civiltà delle immagini. La letteratura italiana è cresciuta sul suolo di altri linguaggi, come suggeriscono i versi del poeta Mario Luzi (1914-2005) dedicati a un famoso pittore del Trecento: «Dove mi porti, mia arte? / in che remoto / deserto territorio / a un tratto mi sbalestri?» (Viaggio terrestre e celeste di Simone Martini, 1994). Specularmente, la pittura italiana ha saputo - come consigliava l ́umanista Leon Battista Alberti - «dilettarsi de ́ poeti e degli oratori», traendo dalla letteratura temi e motivi per molte sue opere.

Il corso intende offrire una panoramica su poesia e pittura, arti sorelle in seno alla civiltà italiana. Inoltre gli studenti svilupperanno competenze lessicali, grammaticali e testuali utili a parlare e scrivere d’arte, con un accento particolare sull’uso descrittivo del linguaggio. Una prima serie di lezioni (docente: Johanna Miecznikowski) si concentrerà sull’Umanesimo e sul Rinascimento italiani, epoche di importanti innovazioni nella pittura e segnate da intellettuali come Leonardo da Vinci, Giorgio Vasari o lo stesso Alberti, attivi simultaneamente nei campi dell’arte, della scienza e della letteratura. Accanto all’esposizione da parte della docente e le letture, si eserciteranno oralmente le tecniche utili a descrivere ed analizzare le opere d’arte e si svolgeranno esercizi di scrittura. In una seconda serie di lezioni (docente: Marco Maggi) verranno lette le descrizioni di opere d ́arte di alcuni grandi scrittori dell ́Otto e Novecento.

Modalità d'esame
Esame scritto

Attività di scrittura durante il corso
Descrivere un quadro; dare notizie sulla vita di un artista o autore; situare un’opera o un artista/autore nella sua epoca; riassunti di brevi letture.

Bibliografia
I testi di riferimento saranno messi a disposizione sulla piattaforma iCorsi e distribuiti in fotocopia a lezione.

Per una introduzione agli argomenti della prima parte del corso si consulti

  • Corrado Bologna e Paola Rocchi, Rosa fresca aulentissima, tomo 2 (Umanesimo, Rinascimento e Manierismo), Torino, Loescher, 2010 (dalla sezione 1, i capitoli 1 “La civiltà dell’Umanesimo e del Rinascimento”, pp. 16-44, e 2.3 “L’intellettuale e le arti figurative: l’artista-genio”, pp. 58-68).

e la bibliografia ivi indicata.

Si consiglia, per approfondimenti, la lettura di

  • Stendhal, Storia della pittura in Italia (1817);
  • Roberto Longhi, Breve ma veridica storia della pittura italiana (1914, pubbl.1980).


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto