Cultura Scritta e Società

Università degli Studi della Tuscia
A Viterbo

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master I livello
  • Viterbo
  • Durata:
    8 Mesi
Descrizione

Obiettivo del corso: L'obiettivo principale è quello di fornire agli studenti gli strumenti necessari per la comprensione dei meccanismi della storia della comunicazione; per la descrizione e catalogazione di manoscritti, documenti di archivio, libri, foto, stampe, documenti scritti e visivi; per esercitare le funzioni di bibliotecario, archivista, documentalista. Inoltre il corso garantisce a chi partecipa di acquisire le competenze necessarie per la collaborazione professionale con case editrici.
Rivolto a: Il Master si rivolge principalmente a titolari di Lauree di I Livello.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Viterbo
Largo dell'Università, 01100, Viterbo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Il Master di I Livello in Cultura scritta e società sviluppa temi e problemi della Storia della scrittura, una disciplina che permette di ricostruire l'evoluzione delle forme della trasmissione della cultura dall'antichità ai nostri giorni.

Sono previste lezioni di antropologia della scrittura, paleografia, archivistica, storia del libro, storia dei mezzi di comunicazione di massa, con esercitazioni pratiche in biblioteca ed in archivio. Saranno tenute anche lezioni ed esercitazioni sulle tecniche di pubblicazione online, gli E-books e l'E-learning.
Oltre alle lezioni frontali, si svolgeranno lezioni/esercitazioni su manoscritti, documenti d'archivio, testimonianze storiche e libri rari custoditi in istituzioni prestigiose, come la Biblioteca Nazionale di Roma, l'Archivio di Stato di Roma, l'Istituto dell'Enciclopedia Treccani, la Biblioteca Casanatese di Roma, la Biblioteca dell'Antonianum di Roma, la Biblioteca degli Ardenti di Viterbo.

Sono inoltre previsti due cicli di seminari.
Il primo ciclo prevede lezioni di responsabili di case editrici (Istituto dell'Enciclopedia Italiana, Sette Città, Fazi, Castelevecchi, Onyx, Socrates) con esercitazioni pratiche di tecniche editoriali (impaginazione, revisione e correzione di bozze, compilazione di indici analitici, preparazione della quarta di copertina).
Il secondo ciclo prevede lezioni di scrittori, sceneggiatori, giornalisti e pubblicitari come Rosalba Campra (Gli anni dell'Arcangelo, Il filo, 2007), Antonio Pascale (Scienza e sentimento, Einaudi 2008), Renzo Paris (Cani sciolti, De Donato 1999; La croce tatuata, Fazi, 2005), Mario Quattrucci (Marè in luogo di Mare, Robin 2009), Francesco Piccolo (scrittore e sceneggiatore di Il Caimano, di Nanni Moretti; Caos Calmo di Antonello Grimaldi), Mauro Casiraghi (scrittore e sceneggiatore di Un Posto al Sole, La Squadra, RIS), Pasquale Chessa (Vicedirettore di Panorama), Danilo Maestosi (Il Messaggero), Gioacchino del Balzo (Marketing Consulting Pirelli). Anche questi seminari prevedono esercitazioni pratiche consone all'identità professionale dei docenti invitati: esercitazioni di scrittura creativa, di elaborazione di sceneggiature e di composizione di articoli di giornale.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto