Curatore Mostre

Artedata
Online

520 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Online
  • 80 ore di studio
  • Durata:
    3 Mesi
  • Quando:
    Flessible
  • Stage / Tirocinio
  • Campus online
  • Invio di materiale didattico
  • Tutoraggio personalizzato
  • Lezioni virtuali
Descrizione

Corso online sull'organizzazione e allestimento di mostre. Questo corso proviene dalla esperienza decennale del corso in aula di "Allestimento ed esposizione museale" tenuto a Firenze con lezioni nei più importanti musei. Si tratta di un corso master di primo livello, con video lezioni e molto materiale liberamente scaricabile (progetti da emulare, business plan, etc.). Hanno realizzato i contenuti del corso, i docenti in presenza dei master e mini master Artedata.
Ad accompagnare l'allievo nel corso è prevista la figura di un tutor che risponde a questioni tecniche e didattiche.
La piattaforma e-learning Artedata è Moodle, la piattaforma di formazione a distanza più usata dalle Università italiane e straniere. Dopo il perfezionamento dell'iscrizione l'allievo riceve username e password per accedere subito alle lezioni online. L'account dura 60 giorni ma per problemi di salute o lavoro è prolungabile attraverso una semplice richiesta al tutor online.

Informazione importanti

Fondo interprofesionale: Corso finanziato Fondo interprofesionale

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Flessible
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Questo MiniMaster FAD (Formazione a distanza) intende soddisfare la richiesta di una figura professionale multidisciplinare in grado di poter organizzare o pianificare tutte le fasi necessarie alla realizzazione di un evento espositivo, con competenze trasversali da quelle umanistiche, museografiche e museologiche a quelle tecniche, comunicative e di marketing museale. Il corso ha come obiettivo quello di fornire a laureati e laureandi che operano o intendono operare nel settore dell’organizzazione mostre, precise competenze relative a settori per lo più trascurati nei piani di studi accademici, formando sulle tecniche di management e di marketing museale, di progettazione museografica, di pianificazione e organizzazione eventi culturali. Questo approccio interdisciplinare fornisce così ai partecipanti un quadro complessivo del settore, in modo da poter interloquire con le varie maestranze impiegate in un contesto professionale. La figura professionale definita dal corso ha conoscenze specifiche di musei e delle problematiche ad essi connesse, della loro organizzazione e gestione. Fra i micro obiettivi, le competenze che si creano con questo corso sono: – pianificare un evento espositivo; – organizzare e realizzare un evento espositivo; – progettare un allestimento museografico; – progettare un percorso di allestimento museografico; – sapere comunicare un evento espositivo.

· A chi è diretto?

Il corso è rivolto in particolar modo a tutti coloro i quali abbiano intrapreso un percorso formativo di tipo umanistico. Laureati o laureandi in facoltà umanistiche o di architettura e design, comprese scienze della comunicazione, scienze della formazione. Possono frequentare il corso persone che anche in assenza di un titolo specifico, dimostrino a livello curriculare esperienza nel settore culturale ed espositivo che vogliano certificare la propria esperienza.

· Requisiti

Non sono richieste nozioni tecniche particolari. E' necessario avere una conoscenza di informatica di base e disporre di un computer connesso a Internet per poter realizzare il corso. Va bene anche un tablet.

· Titolo

A ultimazione del corso viene rilasciato un attestato di corso master di I livello. I corsi Artedata sono erogati da un Centro di Ricerca validato dal M.I.U.R. iscritto nell'Anagrafe Nazionale delle Ricerche. Sull'attestato vengono riportate le ore di attività per il conteggio dei crediti formativi (CF) conformi al Sistema europeo di crediti per l’istruzione e la formazione professionali (ECVET) e nel rispetto degli standard sanciti dal CV Europass. Decisione (CE) n. 2241/2004 GU L 390 del 21.12.2004.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso, completamente rinnovato e costantemente aggiornato dai nostri docenti, offre la possibilità di apprendere le ultime novità nel campo della museografia e della museologia, senza dimenticare i fondamenti storici e classici di queste materie. Si affrontano anche le nuove tecnologie usate per la fruizione multimediale, la didattica museale e il visual design in ambito museale. Ma ci sono anche riferimenti alla normativa sull'accessibilità, oggi requisito importante per ogni museo.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

La procedura di iscrizione del regolamento Artedata prevede che il candidato compili il modulo di pre-iscrizione presente in fondo alla pagina di ciascun corso, in tutte le sue parti, compilando i campi relativi alla formazione e all'esperienza eventuale nel settore. Successivamente il candidato riceverà una email di idoneità di partecipazione (non vincolante), l'email contiene anche le modalità specifiche per poter perfezionare l'iscrizione.

· Ho letto che è previsto un workshop finale in aula, è obbligatorio? Dove si svolge?

Il workshop frontale in aula, è da noi consigliato ma non obbligatorio al fine del completamento del percorso formativo e dell'ottenimento dell'attestazione finale. Costituisce un momento di confronto e approfondimento col docente e con altri allievi. Viene organizzato generalmente ogni semestre, con durata di due giorni, generalmente un fine settimana, nella sede Artedata di Matera o Firenze.

· Nel caso non si riesca a ultimare il corso nel tempo prestabilito, è possibile un prolungamento?

Sì, è possibile prolungare il proprio account, senza costi, basterà farne richiesta al tutor online assegnato dalla Scuola Artedata.

· Che riconoscimento ha il corso?

A ultimazione del corso viene rilasciato un attestato di corso master di I livello. I corsi Artedata sono erogati da un Centro di Ricerca validato dal M.I.U.R. iscritto nell'Anagrafe Nazionale delle Ricerche. Sull'attestato vengono riportate le ore di attività per il conteggio dei crediti formativi (CF) conformi al Sistema europeo di crediti per l’istruzione e la formazione professionali (ECVET) e nel rispetto degli standard sanciti dal CV Europass. Decisione (CE) n. 2241/2004 GU L 390 del 21.12.2004.

Cosa impari in questo corso?

Curatore mostre
Allestimento mostre
Allestimento esposizioni
Organizzazione mostre
Gestione museale
Organizzazione eventi culturali
Arte
Musei
Didattica museale
Illuminotecnica

Professori

Massimiliano Guetta
Massimiliano Guetta
Museologo e storico dell'arte

Laureatosi in lettere (indirizzo storico-artistico) con il massimo dei voti e lode presso la “Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Firenze”, ha sviluppando l'iter di studi e la tesi di laurea in museologia. Svolge l'attività libero professionistica di museologo e presta la sua collaborazione professionale a società e studi di progettazione che operano nel campo della progettazione e valorizzazione del patrimonio museale. Ha dedicato ricerche al tema della museologia storico-militare e a lui si deve la prima pubblicazione sistematica sull'argomento...

Pietro Gaglianò
Pietro Gaglianò
Architetto

Pietro Gaglianò (1975) critico d’arte e studioso dei linguaggi della contemporaneità, contestualmente agli studi di Architettura ha approfondito la conoscenza e l’analisi della cultura visiva contemporanea in tutti i suoi aspetti. I suoi principali campi di indagine riguardano i rapporti tra le pratiche dell’arte visiva e i sistemi teorici della performing art e del teatro di ricerca; il contesto urbano, architettonico e sociale come scena delle pratiche artistiche contemporanee; l’applicazione delle arti alle questioni dell’emergenza geopolitica.

Programma

Il corso è costituito dalle seguenti unita’ didattiche:

unita’ n.1 – L’ISTITUZIONE MUSEALE
Introduzione sull’organizzazione eventi espositivi file
Il Museo come Istituzione file
La nascita del Museo come Istituzione Pubblica file
– approfondimenti di unita’
Il Museo come Istituzione presentazione Powerpoint
La nascita del Museo come Istituzione Pubblica
La nascita e il contesto delle prime mostre

unita’ n.2 – STATUS GIURIDICO DEI MUSEI
Lo Status Giuridico dei Musei file
– approfondimenti di unita’
Organigramma del Ministero dei Beni Culturali
Definizione degli Istituti Museali

unita’ n.3 – TECNICHE ESPOSITIVE ED EFFETTI PSICOLOGICI SUL FRUITORE
L’ interior design applicato al Museo file
– approfondimenti di unita’
Tecniche espositive ed effetti psicologici sul fruitore
L’ interior design applicato al Museo
Il progetto di un percorso espositivo

unita’ n.4 – MUSEI IN INTERNET
Musei in Internet file
– approfondimenti di unita’
Alcuni dei siti web dei Musei più importanti presentazione Powerpoint
Progetto Minerva – Principi e raccomandazioni per un sito web museale di qualità

unita’ n.5 – PIANIFICAZIONE DI UNA MOSTRA
Pianificazione di una mostra file
– approfondimenti di unita’
Cronologia delle principali fasi di un evento espositivo
Pianificazione di una mostra

unita’ n.6 – ILLUMINOTECNICA MUSEALE
Illuminotecnica museale file
– approfondimenti di unita’
Elementi di Illuminotecnica museale
Il progetto dei nuovi “Uffizi” e il nuovo impianto di illuminazione
Illuminazione delle nuove sale dei Musei Capitolini

unita’ n.7 – COME ALLESTIRE UNO SPAZIO ESPOSITIVO
La collocazione dell’opera d’arte nello spazio museale ed espositivo file
La progettazione di un percorso espositivo Risorsa
– approfondimenti di unita’
Gli spazi dell’Arte presentazione Powerpoint
esempi di Allestimenti di mostre

unita’ n.8 – LA REALIZZAZIONE DI UNA MOSTRA
La realizzazione di un evento espositivo file
– approfondimenti di unita’
Business plan di una mostra (analisi dei costi)

unita’ n.9 – DIDATTICA MUSEALE
La funzione didattica del Museo file
– approfondimenti di unita’
Didattica Museale per non vedenti e ipovedenti
La Sezione Didattica Attività educativa del Polo museale fiorentino
Progettazione e realizzazione di un Museo Tattile
L’apprendimento attraverso l’Arte, l’esempio del Katonah Museum of Art
Bibliografia didattica museale per non vedenti

unita’ n.10 – CASI DI STUDIO E GALLERIA FOTOGRAFICA VARI MUSEI
Visita virtuale ad alcuni dei più significativi allestimenti museali

unita’ n.11 – APPROFONDIMENTI FINALI
Manuale generale (dispensa unica) del Corso Curatore Mostre
La carta nazionale delle professioni museali
Criterti Tecnico Scientifici e sugli standard di funzionamento e sviluppo dei Musei Monitor Touch Screen per mostre e percorsi multimediali
Articoli vari di architettura museale
Analisi e riflessioni sulla gestione Museale in Italia
bibliografia e sitografia

Ulteriori informazioni

Sbochi:
La figura professionale uscente avrà competenze adeguate nella progettazione, promozione e gestione di eventi espositivi. Possibili sbocchi occupazionali sono in: musei, pinacoteche, gallerie, studi di architettura e società di servizi espositivi, Associazioni e Fondazioni Culturali, Centri d'arte contemporanea.
Altre info sul sito ufficiale della scuola Artedata www.artedata.it

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto