Cyber Security: Minacce e Criteri di Protezione (SEC303)

Reiss Romoli
A Roma

1.790 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
08624... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 21 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il cyberspace è oggi il termine più utilizzato per indicare le dimensioni digitali della società dall’avvento di Internet. Per chi opera a garanzia degli interessi nazionali di un Paese o di una Industria è necessario impostare una propria politica di cyber security che oltre alle tecnologie affronti aspetti sociali, legali ed economici. Le minacce coinvolgono diversi attori. Istituzioni, Industria privata, Cittadini sono vulnerabili e il Cyber Crime può operare acquisendo informazioni riservate e/o delicate da utilizzare per attaccare infrastrutture critiche di vitale importanza o beni tangibili di singoli. Il cyberspace, secondo l’approccio militare, ha la dimensione di un vero campo di battaglia e come tale ci si muove con tecniche di intelligence (Cyber War). Lo scenario internazionale ed italiano si analizza sia in termini legislativi che di processi organizzativi e tecnologici per il contrasto al crimine, unitamente al livello di consapevolezza da parte dei vari settori sia istituzionali che privati di essere obiettivi sensibili e rischiare di poter subire notevoli perdite in termini economici e tecnologici. Gli elementi in gioco sono le infrastrutture critiche, gli asset esposti ai rischi di attacchi cyber in varie tipologie, i danni causati e potenziali, i valori economici in gioco. La cyber security, infatti, non è solo un’esigenza ma anche un’opportunità in termini di capacità industriali e di ricerca.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Via Portuense, 741 , 00148, Roma, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

CyberSecurity
Sicurezza informatica
Security testing

Professori

Faculty Reiss Romoli
Faculty Reiss Romoli
REISS

Programma

Agenda (3 giorni)
Quadro di riferimento:
* Cyber Security Standard
* infrastrutture critiche nazionali ed estere identificate, team di difesa e loro differenze (CERT, CSIRT, ecc.)
* report ed evidenze su tipologia, target e danni economici causati dagli attacchi informatici (cyber attacks)
* situazione internazionale in USA, Unione Europea e in Italia anche dal punto di vista normativo
* enti e operatori coinvolti nel governo del Cyber Space e nelle misure di protezione e nelle strategie nazionali
* misure di protezione, di difesa, di resilience e “proattive” per la prevenzione ed il contrasto del Cyber Crime
* indicatori del livello di consapevolezza, difesa, interdipendenza transnazionale e propensione agli investimenti in sicurezza
* analisi delle tecniche di protezione tradizionali ed emergenti e delle minacce correlate (CyberCrime).
*

Obiettivi
Acquisire gli elementi principali sugli aspetti normativi, regolatori, sugli standard di riferimento.
Avere evidenze della situazione internazionale e nazionale in merito dimensione del fenomeno, alle minacce, agli attacchi di tipo Cyber ed ai criteri di protezione.
Analizzare le principali tecniche di attacco e di difesa in funzione del contesto.
Individuare le infrastrutture potenziali obiettivi, le strutture e i centri di prevenzione e di risposta ed il grado di esposizione al rischio degli asset tangibili e non.

Destinatari
Responsabili IT, Security Manager, Forze dell’Ordine e quanti operano nella gestione dei dati informatici e telematici riservati e/o critici per l’erogazione dei servizi o del business.

Prerequisiti
Conoscenze di base di informatica e di telecomunicazioni.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto