Dal Fango Nasce il Fiore di Loto - Workshop di Fotografia con Shobha a Palermo

Mother India
A Palermo

350 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Palermo
  • Durata:
    5 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: A come si realizza e si struttura di un progetto fotografico.
Rivolto a: TUTTI GLI APPASSIONATI DI FOTOGRAFIA.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Palermo
Palermo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Per potersi iscrivere al workshop occorre possedere una macchina fotografica reflex digitale e una minima preparazione di base.

Programma

Motherindia School anche quest’anno propone un workshop fotografico a Palermo.
Città affascinante, contraddittoria, Palermo vive perennemente ed ossessivamente, come molte città dei sud del mondo, tra due culture in contrasto assoluto tra di loro.
Il tema sul quale vorremmo invitare i corsisti ad esprimersi fotograficamente sarà quello della legalità e in antitesi quello dell'illegalità.
La bellezza del centro storico, nonostante il suo degrado, suscita emozioni nette e forti, le luci basse dei vicoli dove vive una umanità generosa e diffidente, nello stesso tempo, spesso scomposta, sono un invito alla rappresentazione. A Palermo, palcoscenico unico nel mondo, si recita per piccoli e grandi gesti una vicenda che ha ovunque origini antiche, quella della quotidiana sopraffazione degli uni sugli altri. Con rispetto cercheremo di cogliere, per accenni anche minimi, con un linguaggio personale, non necessariamente da reportage, il respiro complesso di questa città.

Nella prima giornata del workshop avremo l’opportunità, di discutere e condividere con Lorenzo Baldo, (vice-direttore del periodico Antimafia Duemila e giornalista in prima linea), questo progetto.

Il quinto giorno è previsto un incontro con la fotografa Letizia Battaglia, che commenterà i progetti finali dei fotografi e parlerà del futuro Centro internazionale di fotografia.

IL WORKSHOP

Durata: 5 giorni.

Shobha seguirà gli iscritti in ogni fase del workshop che si muoveranno in autonomia durante

le uscite.

PRIMO GIORNO – sabato 15 settembre

ORE 16.00: Incontro del gruppo al Convento della Madonna del Carmine con Shobha e Lorenzo Baldo, vice-direttore di Antimafia Duemila, che parlerà del suo rapporto con la città di Palermo.

ORE 17.00: Shobha visionerà i portfolio dei fotografi e mostrerà un suo progetto fotografico.

Cena di gruppo

SECONDO GIORNO – domenica 16 settembre

ORE 08.30: Incontro del gruppo con Shobha al Convento della Madonna del Carmine

ORE 09.00: Uscita individuale per sviluppare il progetto.

ORE 13.00: Pausa pranzo libera o di gruppo

ORE 18.00: Incontro di gruppo al Convento della Madonna del Carmine.

Visione del lavoro.

TERZO GIORNO – lunedi17settembre

ORE 08.30: Incontro di gruppo al Convento della Madonna del Carmine.

ORE 09.00: Uscita individuale per sviluppare il progetto.

ORE 13.00: Pausa pranzo libera

ORE 18.00: Incontro di gruppo al Convento della Madonna del Carmine.

Shobha inizierà a visionare le foto

QUARTO GIORNO – martedì 18 settembre

ORE 08.30: Incontro di gruppo al Convento della Madonna del Carmine.

ORE 09.00: Uscita individuale per sviluppare il progetto.

ORE 16.00: Incontro di gruppo al Convento della Madonna del Carmine.

Selezione complessiva delle foto, Shobha supervisionerà il lavoro di ogni fotografo.

Cena di gruppo

QUINTO GIORNO – Mercoledì19 settembre

ORE 09.00: Fase di Editing e realizzazone in PDF del reportage fotografico.

ORE 13.15: Pausa pranzo libera

ORE 15.00: Incontro di gruppo al Convento della Madonna del Carmine, con la fotografa Letizia Battaglia, che commenterà i progetti finali dei fotografi e parlerà del futuro Centro internazionale di fotografia.

ORE 18.00: Consegna attestati

Durante la giornata, la sede degli incontri di gruppo, rimarrà sempre aperta a disposizione dei fotografi.

Tutti i giorni, dalle 19.30 alle 21.00, Shobha sarà disponibile per supervisionare tutte le fasi del

lavoro e per selezionare le immagini che mano a mano i fotografi avranno scelto.

A richiesta, sarà possibile essere accompagnati o assistiti da Shobha.

Gli iscritti avranno una cartina stradale della città. Il progetto sarà realizzato in modo autonomo e individuale pertanto, soprattutto per quanto riguarda le uscite fotografiche, bisognerà provvedere personalmente agli spostamenti (Palermo può essere percorsa comodamente a piedi ma verranno fornite una cartina di Palermo e tutte le informazioni sui mezzi di trasporto qualora fossero necessari).

INFORMAZIONI GENERALI E COSTI

Il costo del workshop è di 350,00 euro e NON INCLUDE viaggi, ne' pernottamenti o pasti.

AMMISSIONI:

Per potersi iscrivere al workshop occorre possedere una macchina fotografica reflex digitale e

una minima preparazione di base.

- Si consiglia di portare con sé il proprio computer portatile e l’occorrente per la

fotografia digitale

- Schede di memoria

- Lettore di memory card per scaricare le immagini.

- Software Photoshop o Lightroom, per visualizzare ed elaborare le foto

- Software di masterizzazione o hard disk esterno

- Ciabatta elettrica

Per chi non avesse un portatile, Mother India School ne metterà uno a disposizione.

Gli interessati dovranno inviare via e-mail un breve curriculum vitae e una selezione di dieci

immagini.

Termine ultimo per la presentazione della domanda è il 3 settemre 2012.

ALLOGGIO:

La struttura messa a disposizione, situata nel centro storico di Palermo, è semplice ma

accogliente. Il costo a persona per notte è di 20 euro compresa la prima colazione.

LORENZO BALDO

Giornalista pubblicista, è il vicedirettore del periodico Antimafia Duemila.
Ha partecipato come relatore a numerosi convegni sul tema mafia.
Dal 2000 è inviato a Palermo per il suo giornale.

Gli ultimi giorni di Paolo Borsellino è la sua prima pubblicazione.

Note biografiche SHOBHA

Shobha, fotografa palermitana figlia di Letizia Battaglia, inizia a fotografare nel 1982 per il quotidiano di Palermo “L’Ora”, raccontando gli anni duri della guerra di mafia.
Da anni vive tra l’Italia e l’India, dove ama raccontare con la fotografia e il video, storie poetiche in quell’India invisibile che non fa notizia. Le sue immagini ritraggono da sempre temi sociali e internazionali, con un’attenzione particolare verso il mondo femminile.
Ha pubblicato sulle più importanti testate nazionali e internazionali: il Corriere della sera, D-di Repubblica, l’espresso, Geo, Stern,Vanity Fair, Der Spiegel, Sunday Times e New York Times, Zeit Magazine.
Nel 1998 vince il World Press Photo con Gli ultimi Gattopardi, un lavoro sull’aristocrazia siciliana.
Nel 2001 riceve l’Hansel Mieth Preis, con il reportage Chiesa e Mafia, insieme alla giornalista Petra Reski.
Nel 2001 vince nuovamente il World Press Photo con il reportage sulla moda e la rivoluzione culturale africana della stilista Oumou-Sy.
Nel 2004 vince il Premio Giacomelli dedicato al fotografo Osvaldo Buzzi.
Nel 2010 riceve il premio CIVITAS, per il coraggioso impegno civile e sociale, simbolo di amicizia tra l’Italia e l’India.
Nel 2012partecipa alla prima edizione del Foto Festival Ragusa – mostra e video - Quando l’acido sfigura anche l’anima. Bangladesh 2010.
In India, porta avanti il progetto Mother India School tra fotografia e volontariato.

Ulteriori informazioni

Persona di contatto: Soraya Gullifa

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto