dalla maschera neutra al clown clandestino

Oucloupo
A Torino

150 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Torino
  • Durata:
    7 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: La ricerca sul clown e la maschera neutra sono un percorso per diventare attori per il teatro, il circo, la strada, il cinema.
Rivolto a: maggiorenni fortemente motivati, anche a coloro che credono di non avere "talento" per il teatro e credono di non essere in grado di fare gli attori.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
Torino, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

ogni capacità artistica precedentemente sviluppata potrà essere utile: danza, musica, canto...

Programma

Giovanni Foresti, con la collaborazione di Paola Omodeo Zorini, conduce lo stage denominato "Dalla Maschera Neutra al Clown Clandestino" (clown non dichiarato).
Lo stage si rivolge ad allievi maggiorenni fortemente motivati al lavoro sul Clown, a professionisti dello spettacolo e anche a tutti coloro che pensano di non avere alcun talento per il teatro e sono convinti di non poter imparare a recitare. La neutralità è il punto di partenza. Il “Clandestino” è un clown in incognita che compie azioni bizzarre senza mai svelare la propria natura di clown: il suo è un lavoro sulla verità della rappresentazione, che ha successo se il pubblico ne resta spiazzato e non è sicuro che si tratti di teatro. Per non svelarsi, il Clandestino deve lavorare la Maschera neutra, che gli insegna a non cadere nell’artificiosità del personaggio. Il percorso formativo “Dalla Maschera neutra al Clown Clandestino” ha come punti di riferimento la didattica del Clown secondo Pierre Byland e Jacques Lecoq e lo studio e l'analisi della neutralità e delle tecniche dell'arte di strada secondo la pluriennale esperienza dei clown dell'Oucloupo. Lo stage prevede interventi in strada. Si propone dunque di utilizzare la strada come spazio per le prove degli attori e come luogo di formazione e sperimentazione a contatto col pubblico.

Il programma di formazione si articola in diversi momenti:

- La neutralità, la maschera neutra e lo spazio teatrale, la coralità, l'energia,l'ascolto.
- Il linguaggio del clown: il costume, il fiasco, il controtempo, la controimmagine...
- Il Clown Clandestino o Clown non dichiarato, senza naso rosso
- La performance in strada

Verrà offerta agli allievi la possibilità di intraprendere un percorso efficace e accessibile per avviare la "ricerca del proprio Clown" e per imparare il mestiere dell'attore.

Ulteriori informazioni

Forma di pagamento: si
Informazioni sul prezzo : organizziamo anche stage della durata di tre o 15 giorni con prezzi diversi.