Danza Classica e Moderna

Artidee Laboratorio della Musica e delle Arti
A Roma

60 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • Durata:
    1 Mese
Descrizione

Obiettivo del corso: A divertirsi ballando e ad controllare ed entrare in confidenza con il proprio corpo.
Rivolto a: Principianti di età compresa dai 3 ai 16 anni.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Andrea del Castagno 196, 00142, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Professori

Angela Leonetti
Angela Leonetti
Docente

Programma

La danza è una disciplina divertente che sviluppa la coordinazione, stimola la memoria, la fantasia, coinvolge tutti i muscoli del corpo e conferisce un buon portamento, quest’ultimo è spesso un po’ goffo e curvo nei ragazzi specialmente nel periodo dello sviluppo.

La danza aiuta ad avere una postura più corretta, crea nei ragazzi più autostima e sicurezza in se stessi, è una disciplina di gruppo che aiuta il bambino a rafforzare le relazioni con i compagni, senza competitività.

Struttura dei corsi:
L’allievo viene assegnato ad un corso in base all’età e alla preparazione tecnica.
L’’insegnante, dopo un’accurata valutazione, assegna all’allievo il corso e il livello da seguire.
Il corso di danza, escluso il Corso Piccolissimi, prevede una frequenza di minimo 2 volte a settimana e può essere integrato da un terzo appuntamento specifico per la sbarra.

  • Piccolissimi 4/ 5 anni
  • Propedeutica 6/8 anni
  • Classica S 9/11 anni
  • Moderna S 9/ 11 anni
  • Sbarra Classica e Moderna S 9/ 11 anni
  • Classica M 12/16 anni
  • Moderna M 12/ 16 anni
  • Sbarra Classica e Moderna M 12/ 16 anni

Finalità del Lavoro:

  1. Studio della Postura
  2. Studio dello Spazio-Tempo-Peso-Energia
  3. Lavoro individuale – a coppia – con o senza guida
  4. Lavoro di relazioni sociali all’interno del gruppo
  5. Conoscenza individuale
  6. Esplorazione delle singole e complete parti del corpo
  7. Studio sonoro e musicale: gioco/movimento
  8. Esercizi strutturali lavorativi progressivi

Struttura della Lezione:

  • Riscaldamento
  • Esercizi strutturali
  • Conoscenza andature
  • Utilizzo di materiali durante la lezione
  • Danze libere o di studio

Sono previsti corsi di Danza per adulti.
La lezione di prova è gratuita solo la prima settimana di ottobre.

Corso per bambini di
DANZA CLASSICA e MODERNA

Profilo metodologico

Nello studio della disciplina “Il movimento e il gioco” si ritrovano molti elementi riconducibili allo studio della danza o alla preparazione ad essa.
La danza è una forza espressiva artistica, corporea e musicale, atta a sviluppare nel bambino un bagaglio artistico completo.
Il movimento verrà elaborato nella forma mimica e in quella gestuale sotto forma di gioco, allo scopo di sviluppare la fantasia e l’auto-ricerca espressiva dei bambini.
I temi proposti, guidati dall’insegnante, potranno essere dei semplici comandi, per esempio: “immagina di essere…” oppure “cerca di muoverti come…”. Questi temi sviluppano così una ricerca autonoma.
L’espressione corporea consente di abbracciare il materiale didattico scolastico che i bambini già apprendono nelle ore di musica, aritmetica e durante le materie artistiche.

Finalità del corso

“Elementi di sviluppo che possono giovare all’apprendimento motorio del bambino”.
Attraverso lo studio dell’espressione corporea i bambini vengono a conoscenza di materiale come:

  • Allineamento e centro di gravità, come centro della massa corporea in relazione alle proprie possibilità dinamiche nei vari stati del corpo e nello spostamento del corpo all’interno dello spazio
  • Peso, inteso sia come aiuto alla gravità, sia come resistenza ad essa
  • Energia, intesa come diversità e gradualità delle qualità di forze differenti da ciascun bambino
  • Spazio, elemento indispensabile per l’attività motoria-creativa del bambino e come conoscenza delle varie possibilità di disegno che il corpo ha, muovendosi nelle tre dimensioni
  • Ritmo, come studio delle diverse velocità di movimento e della disponibilità del corpo a relazionarsi al tempo musicale
  • Espressione corporea, aiuta il bambino a rafforzare l’autostima e l’autodisciplina

Il bambino acquisisce

  • Maggiore consapevolezza del linguaggio del proprio corpo
  • Percezione delle diversità dei movimenti, delle emozioni e delle relazioni con i propri compagni, senza competitività.
  • Capacità di interagire con gli altri
  • Il valore della fantasia e dell’immaginazione attraverso metodologie di improvvisazione e progettazione


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto