Accreditato MIUR, Qualificato CEPAS,1300 ore

Danzamovimentoterapia

ARTEDO - Polo mediterraneo delle Arti Terapie e delle Discipline Olistiche
Blended a Lecce, Taranto, Torremaggiore e 27 altre sedi

1.700 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazioni importanti

  • Laboratorio
  • Blended
  • In 30 sedi
  • 1300 ore di lezione
  • Durata:
    3 Anni
  • Quando:
    Flessible
  • Stage / Tirocinio
  • Invio di materiale didattico
  • Servizio di consultazione
  • Tutoraggio personalizzato
  • Lezioni virtuali
Descrizione

Il corso di Specializzazione ha una durata triennale ed è indicato per l'acquisizione di Conoscenze, Competenze e Abilità.
La creatività ha sempre una radice nel sapere dell'altro, è il miglioramento di qualcosa che c'è già. (Elio Fiorucci).
La metodologia proposta si ispira principalmente alle tecniche psico-corporee proprie della Danza Movimento Terapia (DMT) Creativo-Espressiva. Il modello fonda il suo concetto di base sulla creatività e su quanto essa appartenga per natura all’uomo nella sua globalità di essere che agisce e si muove. Il modello di DMT C-E. utilizza la danza, il movimento, il corpo e la creatività come strumenti di espressione, in un percorso di ‘messa in forma’ da dentro di sé a fuori di sé e da fuori di sé a dentro di sé. Secondo il modello, l’obiettivo non è un movimento che conduce a introspezioni o auto-interpretazioni dei concetti di "dentro e fuori di sé".
Il cambiamento atteso nel percorso didattico è il momento creativo stesso e il processo con cui esso avviene attraverso l’azione espressiva.
Sono previste attività in presenza: laboratori esperienziali, tirocinio e supervisioni cliniche e tecniche.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Flessible
Avezzano
Piazzale Kennedy scala d, 67051, L'Aquila, Italia
Visualizza mappa
Flessible
Flessible
Bari
Bari, Italia
Visualizza mappa
Flessible
Belluno
Belluno, Italia
Visualizza mappa
Flessible
Bologna
Via Oriana Fallaci 23, 40121, Bologna, Italia
Flessible
Bolzano-Bozen
Bolzano, Italia
Visualizza mappa
Leggi tutto (30)

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Obiettivo della formazione soprattutto di tipo esperienziale è quindi la conoscenza delle tecniche e in parallelo delle proprie caratteristiche individuali osservate nel contesto della relazione d’aiuto, con alcuni momenti anche di approfondimento personale in gruppo o attraverso il gruppo. A questo viene affiancato lo strumento della verbalizzazione dell’esperienza, come cornice di contenimento ma anche come potenziale strumento di lavoro, a disposizione delle diverse professionalità di base degli operatori e con finalità quindi, a seconda delle proprie competenze, preventive, riabilitative o terapeutiche; per questo fa parte del training esperienziale anche la gestione del setting verbale. Completano lo studio degli argomenti dell’area teorico-relazionale di base elementi di Psicopatologia Generale, attraverso lo studio sistematico delle principali patologie (afferenti alle macroaree delle Nevrosi, delle Psicosi e dei Disturbi di Personalità), con ’analisi di casi clinici, di Neurofisiologia (struttura del neurone, trasmissione dell’impulso nervoso, controllo spinale del movimento ecc.), di Neurofisiopatologia (studio delle principali patologie del Sistema Nervoso Centrale) e di Neuropsicologia (studio delle strutture neurali responsabili delle emozioni).

· A chi è diretto?

Il corso è diretto, in particolar modo a tutti coloro che operano nella relazione d'aiuto. Nella loro applicazione, le Arti Terapie, si rivolgono ad un range di utenza molto vasto: scuola, contesti comunitari, salute mentale, riabilitazione di handicap, disabilità psicofisiche e sensoriali, ecc.

· Requisiti

- Maggiore età; - Diploma di Scuola Media Superiore o (preferibilmente) Diploma di Laurea almeno triennale o (in alternativa) esperienza professionale equiparabile qualitativamente e quantitativamente ad un percorso di Laurea triennale; - Motivazione alla relazione d’aiuto. Eventuali difformità di requisiti potranno essere valutate da caso a caso.

· Titolo

Al termine del percorso verrà rilasciato il titolo di "Corso Triennale di Specializzazione in Danzamovimentoterapia della durata di 1.300 ore"

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso offre la possibilità di formarsi con una modalità mista innovativa, prevedendo uno studio teorico su piattaforma e-learning e attività laboratoriali esperienziali, supervisioni e tirocinio in presenza. Inoltre, l'allievo avrà la possibilità di frequentare un numerto illimitato di ore laboratoriali in quanto, grazie alla presenza delle nostre Scuole di Formazione su quasi l'intero territorio italiano, sarà possibile implementare la propria formazione partecipando ai laboratori organizzati presso qualsiasi nostra sede senza nessun costo aggiuntivo.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Appena riceveremo la tua richiesta, ti invieremo una mail di risposta e sarai contattato telefonicamente dal Direttore della Scuola Artedo di Arti Terapie più vicina a te.

· E' possibile pagare in più soluzioni?

Si

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Utilizzo metodo e tecniche di Danzamovimentoterapia
Progettazione di un ipotesi di intervento
Applicazione modelli in relazione all'intervento
Danza
Danzaterapia
Danza movimento terapia
Tecniche psico-corporee
Arte terapia
Modello di DMT
Psicologia

Professori

Angela Enea
Angela Enea
Danzamovimentoterapeuta,Tecnico della riabilitazione psichiatrica

Tecnico della riabilitazione psichiatrica, conseguito il diploma in Tecnico dell’Educazione e della Riabilitazione Psichiatrica e Psicosociale, ha frequentato il percorso formativo quadriennale in Danza movimento Terapia Integrata, ha conseguito il diploma di Tecnico di Musicoterapia secondo il Metodo Benenzon, ha conseguito il Master biennale di secondo livello in Terapie Espressive e Abilitazione in Psichiatria. e-mail: enangela@inwind.it

Federico Caporale
Federico Caporale
Danzamovimentoterapeuta, supervisore in DMT, danzatore e formatore

Ha una formazione multidisciplinare in arti plastico-pittoriche, arti marziali, danza, percussioni e teatro corporeo. Si forma in Danzamovimentoterapia E-R (Espressivo-Relazionale) a Roma, sotto la guida del Dott. V. Bellia, con validissimi docenti (Pinella Pistorio, Niccolò Cattich, Benoit Lesage e molti altri). Approfondisce la formazione in Expression Primitive (EP) e Cours Type con H. Duplan, F. S. Billmann, J. Dhaese, Cinzia Saccorotti, M. T. Massella, Studia percussioni, danze e canti Africani in Africa, Brasile, Uk e Italia.

Raffaela D'Alterio
Raffaela D'Alterio
Danzamovimentoterapeuta, Pedagogista clinico, educatrice professionale

Dopo gli studi socio psico pedagogici ha conseguito la laurea in Scienze dell’Educazione presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Consegue il master in Artiterpie nel 2006 presso l’università LUMSA di Roma, successivamente avvia il percorso formativo triennale in danza movimento terapia Espressivo – Relazionale presso la Scuola di Artiterapie di Torvergata. È specializzata in tecniche ABA. Appalyed Behavior Analysis. È mediatore penale, formato con approccio umanistico di Jacqueline Morinou. Pedagogista Clinico ISFAR, con studio professionale a Lecce in via Fiume, 63.

Simona Zaccagno
Simona Zaccagno
Psicologa clinica, Danzaterapeuta, Danzatrice e Coreografa

Conduce laboratori di Arteterapia attraverso la manipolazione dell'argilla in interazione con la danza; e di danzaterapia lavorando in contesti scolastici e clinici. Lavora nella conduzione di gruppi di assistenza alla genitorialità. Collabora con la ASL Roma B. Conduce laboratori di formazione nell'ambito della danza contemporanea e della danzaterapia in Italia e all'estero. Applica i principi da lei indagati attraverso l'arteterapia e la psicofisiologia alla danza e all'interazione con le arti plastiche (soprattutto la scultura) ed il suono. e-mail: simona.zaccagno@gmail.com

Programma

La metodologia proposta si ispira principalmente alle tecniche psico-corporee proprie della Danza Movimento Terapia Creativo-Espressiva. Il modello fonda il suo concetto di base sulla creatività e su quanto essa appartenga per natura all’uomo nella sua globalità di essere che agisce e si muove. Il modello di DMT C-E. utilizza la danza, il movimento, il corpo e la creatività come strumenti di espressione, in un percorso di ‘messa in forma’ da dentro di sé a fuori di sé e da fuori di sé a dentro di sé. Il cambiamento atteso nel percorso didattico è il momento creativo stesso e il processo con cui esso avviene attraverso l’azione espressiva. Completa la formazione lo studio dei principali modelli di DMT (Expression Primitive, Maria Fux ecc.)

Successi del Centro