Danzamovimentoterapia "stress e Benessere"

Scuola di Arti Terapie Formazione in DanzaMovimentoTerapia-Er sede Napoli
A Napoli

60 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Napoli
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Prepara a lavorare e fare didattica con un potenziamento delle abilità comunicative, di osservazione, ascolto e auto-ascolto, avvalendosi del corpo e del suo vissuto quale strada per una maggiore conoscenza di sé e dell'altro relazione. Inoltre, in quanto laboratorio riconosciuto come credito formativo nel quadro della Formazione Professionale in DanzaMovimentoTerapia-ER della Scuola di Arti Terapie, prepara a svolgere la professione di danzamovimentoterapeuta ad orientamento Espressivo Relazionale con formazione accreditata APID (Associazione Professionale Italiana DanzaMovimentoTerapia).
Rivolto a: Aperto a tutti, ma rivolto principalmente a diplomati/laureati di provenienza psicologica, clinica, educativa, formativa e artistica, nonché ai professionisti di servizi e settori per la cura della persona e impegnati, a vario titolo, nella relazione d'aiuto e nelle diverse terapie; ai professionisti della comunicazione, formazione, educazione, danza, teatro e a chiunque desideri approfondire la conoscenza di sé e la relazione con l'altro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
Via Crispi 31, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Maggiore età

Professori

Laura Maria D'Agostino
Laura Maria D'Agostino
Psicopedagogista,Criminologa, Dmt-Sv Apid

Programma

Lo stress positivo (eustress) è utile a “rendere le persone in grado di aumentare la capacità di comprensione e concentrazione, di decidere con grande rapidità”, ma se continuo e cronico (distress) diviene negativo e devastante (Selye).

La fonte di stress si caratterizza come “evento critico” con una sua connaturata ambivalenza: da un lato si propone come una minaccia che scatena la crisi qualora il soggetto non riesca a farvi fronte, dall’altro si propone come opportunità di crescita. L’ambivalenza si risolverà quando e se la persona, con la sua specifica dotazione di risorse psicologiche, incontrerà definitivamente l’evento critico.

Con tale metodologia ci si propone di favorire la costruzione di un contesto in cui ciascun partecipante può approfondire la conoscenza del proprio stile di gestione dello stress, per essere aiutato ad identificare le modalità più idonee per gestire le emozioni, sviluppando l'intelligenza emotiva attraverso un adeguato allenamento.

Indirizzare i sentimenti e le emozioni, nostri e altrui, in senso costruttivo ed “intelligente” consente di sviluppare il proprio vissuto di BenEssere. Tale vissuto si configura non come uno stato, ma come un “percorso” collegato alla crescita personale, che attinge a competenze cognitive, emotive, comunicative, empatiche, gestuali e motorie.

Il laboratorio psicocorporeo proposto, attraverso il gioco, il movimento e la danza, vuole stimolare l’acquisizione di competenze per affrontare lo stress in modo che diventi fonte di crescita, di evoluzione personale e dunque percorso di BenEssere.

Programma

Il laboratorio si articola in una singola giornata, dalle ore 9:00 alle 17:00.

Obiettivi:

· Percezione psicocorporea

· Esplorazione motoria

· Flessibilità e riconoscimento di stereotipie motorie

Movimento Emozionale e Intelligenza Emotiva


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto