Delle obbligazioni

Scuola di Notariato della Lombardia
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
Descrizione

Obiettivo del corso: Obbligazioni del Notariato.
Rivolto a: Da consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Locatelli, 5 , 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

  • L’obbligazione ed il rapporto obbligatorio: struttura e funzioni; elementi (debito e responsabilità) e caratteri (correttezza e buona fede).
  • L’interesse del creditore e del debitore.
  • Le fonti dell’obbligazione.
  • Le obbligazioni nel diritto internazionale privato.
  • Rapporti tra diritti reali e diritti di credito.
  • Obbligazioni propter rem.
  • L’oggetto dell’obbligazione e del contratto: requisiti, arbitraggio e figure affini.
  • Il contenuto della prestazione: dare, fare e non fare.
  • Le obbligazioni negative.
  • Obbligazioni di godimento e di garanzia.
  • Il carattere patrimoniale della prestazione.
  • Requisiti minimi.
  • Le obbligazioni di mezzi e di risultato.
  • La qualificazione della prestazione professionale notarile.
  • L’adempimento dell’obbligazione.
  • Diligenza, termine e luogo dell’adempimento.
  • Le obbligazioni pecuniarie (debiti di valuta e di valore).
  • Obbligazioni in valuta estera.
  • Pagamenti elettronici.
  • Limitazioni all’uso del contante.
  • Interessi.
  • Quietanza.
  • Imputazione del pagamento.
  • Il c.d.
  • Pagamento traslativo.
  • Natura (negozi o meri atto giuridico), funzione (solutoria) e struttura (unilaterale o bilaterale).
  • Principio consensualistico e atipicità dei negozi traslativi.
  • Causa esterna, expressio causae ed astrazione processuale.
  • Casistica.
  • L’adempimento del terzo.
  • Natura giuridica e funzioni.
  • Effetti nei rapporti interni tra il terzo ed il debitore.
  • Il destinatario del pagamento.
  • Pagamento al creditore apparente e principio di apparenza.
  • Pagamento al creditore incapace.
  • Prestazione in luogo dell’adempimento.
  • Individuazione del momento di estinzione dell’obbligazione in rapporto con il principio consensualistico.
  • Limitazioni rispetto al patto commissorio.
  • Dazione in conto pagamento.
  • Pagamento con surrogazione (per volontà del creditore, del debitore, legale; azione di regresso).
  • Surrogazione in crediti ipotecari: formalità per l’opponibilità verso i terzi; differenza da c.d. a surrogazione reale.
  • Inadempimento dell’obbligazione,responsabilità del debitore, risarcimento dei danni e mora del creditore (offerta formale –aspetti notarili).
  • Conflitto di interessi nelle obbligazioni.
  • Clausole di esonero dalla responsabilità.
  • I patti di inversione dell’onere della prova.
  • I patti sull’inadempimento.
  • Novazione oggettiva; intento novativo e diversità della nuova obbligazione (reale o causale); natura giuridica e disciplina.
  • Remissione.
  • Natura (negoziale), struttura (ruolo del debitore) e disciplina (forma libera).
  • Differenza tra gratuità e liberalità indiretta.
  • Pactum de non petendo.
  • Compensazione.
  • Requisiti della compensazione legale, giudiziale, volontaria (compensazione futura e facoltativa); limiti e divieti; compensazione nell’aumento del capitale sociale.
  • Confusione (ragione giuridica ed economica dell’istituto; rapporto giuridico unisoggettivo).
  • Confusione impropria.
  • Cessione del credito.
  • Divieto convenzionale di cessione; efficacia della cessione verso il debitore ceduto; garanzia dell’esistenza e della solvenza; cessione di crediti d’impresa; cessioni di crediti in garanzia; cessione di crediti vantati verso amministrazioni pubbliche; cartolarizzazione.
  • Delegazione.
  • Successione nel debito e novazione soggettiva.
  • Delegazione di pagamento e promissoria; attiva e passiva; struttura analitica; rapporto di provvista e di valuta; delegazione astratta e titolata; cumulativa e privativa; delegazione cartolare (cambiale tratta e assegno).
  • Estromissione.
  • Estromissione cumulativa e liberatoria, regime delle eccezioni (astrattezza parziale), regime delle garanzie, rapporti con la fideiussione; c.d. espromissione invertita.
  • Accollo
  • Acollo interno ed esterno; regime delle eccezioni e delle garanzie; esame delle problematiche dell’accollo del mutuo ipotecario in conto prezzo e di altri casi pratici; accollo di debiti futuri; divieti legali e pattizi; accollo legale).
  • Obbligazioni alternative e con facoltà alternativa.
  • Obbligazioni solidali attive e passive, sussidiarie, parziarie, divisibili e indivisibili (divisibilità del bene e del diritto).