DEMENZE, ORGANIZZAZIONI, SENSORIALITA’: l’approccio person centred care e la metodologia snoezelen per la cura delle persone con demenze e disturbi del comportamento nelle residenze per anziani

Focòs Argento
A Piancogno

Gratis
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello base
  • Piancogno
  • 6 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione

Il convegno nasce dalla necessità di una riflessione sui modelli di intervento e di gestione delle demenze nei servizi residenziali per anziani e sugli approcci innovativi nell'assistenza agli anziani con disturbi cognitivi e comportamentali.
L'evento offre lo spunto per presentare un modello organizzativo efficace per la cura delle persone quali quelli realizzati con demenza in un contesto residenziale, basato sull'approccio Person Centred Care di T. Kitwood, e un approccio psicosociale per la gestione dei disturbi comportamentali della demenza, la metodologia Snoezelen, basata su attività di rilassamento/stimolazione plurisensoriale che si svolgono in ambienti progettati ad hoc, quali i bisogni assistiti o spazi dedicati. La condivisione delle esperienze di due diversi contesti che hanno implementato all'interno dei propri servizi tali modelli di intervento- il Nucleo Alzheimer della Fondazione G. Rizzieri Onlus di Piancogno e Il Nucleo Temporaneo Demenze di "° livello del Centro Integrato Servizi Anziani di Mirandola- si pone come occasione di confronto e di crescita per le figure deputate alla gestione di servizi socio sanitari assistenziali e per tutti i professionisti coinvolti nella cura della persona con demenza.
all'evento formativo ECM sono stati assegnati 4,5 crediti.
Segue possibile visita per piccoli gruppi agli interventi di ambientazione plurisensoriale realizzati presso la struttura della Fondazione Rizzieri di Piancogno.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Piancogno
via Nazionale 129, 25052, Brescia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

L’evento formative è rivolto alle figure deputate alla gestione di servizi socio sanitari assistenziali per anziani (direttori, coordinatori dei servizi, referenti,..) e a tutte le figure dedicate alla cura delle persona fragile e con demenza (infermieri, educatori professionali, psicologi, fisioterapisti, operatori socio assistenziali,…).

Cosa impari in questo corso?

Direttore
Coordinatori di servizi
Referenti
Geriatria
Medici
Infermiere
Educatori professionali
Psicologi
Fisioterapisti
OSS
Operatori socio assistenziali

Professori

Annalisa Bonora
Annalisa Bonora
Psicologa Responsabile Nucleo Alzheimer CISA Mirandola

Enrico Orofino
Enrico Orofino
Architetto,Ingegnere,consigliere delegato Fondazione Snoezelen

Francesco Ghiroldi
Francesco Ghiroldi
Sindaco del comune di Piancogno (BS)

Giacomo Menabue
Giacomo Menabue
Terapista della riabiliotazione psichiatrica CISA Mirandola

Giorgia Monetti
Giorgia Monetti
Psicologa del lavoro,esperta in psicologia dell'invecchiamento

Programma

08.45 iscrizioni dei partecipanti
09.15 Apertura dei lavori – Saluto delle autoritàVanni Ligasacchi,Direttore Sociale ASL Valle Camonica-Sebino (BS)Francesco Ghiroldi,Sindaco del comune di Piancogno (BS)Vigilio Luscietti,Presidente Fondazione G. Rizzieri Onlus di Piancogno (BS)
SESSIONE del MATTINO10.00-10.10Introduzione e presentazione dei temi e degli oratoriLaura Andreoli
10.10-10.30Le demenze e la rete dei servizi nell’ASL Valle CamonicaMarinella Turla
10.30-11.10Orientamenti a livello internazionale nel campo della qualità di vitadella persona anziana fragile: snoezelen ed ambienti protesiciIlse Acthterberg (traduzione Enrico Orofino)
11.10-11.20 Coffe break
11.20-12.00La realizzazione di un modello di Cura Centrato sulla Persona(Person Centred Care, T. Kitwood) nelle residenze per anziani: ilmodello organizzativo, la valutazione e lo sviluppo delle competenzedelle figure professionali, gli strumenti operativiGiorgia Monetti e Marta Zerbinati
12.00-12.20L’esperienza del nucleo Alzheimer di Piancogno: il ruolo delladirezione e dello staff di coordinamento nella realizzazione di unaorganizzazione Person CentredLaura Andreoli
12.20-12.50L’integrazione tra residenze per anziani e territorio nella cura dellapersona con demenza: il nucleo specialistico temporaneo per ledemenze del Centro Integrato Servizi Anziani di MirandolaMarina Turci

12.50-13.10Strumenti e soluzioni innovative per la stimolazione plurisensoriale,lo snoezelen, le ambientazioni protesiche in Italia e il progettopresso la Fondazione RizzieriEnrico Orofino
13.10-13.40 Domande e discussione
13.40-14.30 PranzoSESSIONE del POMERIGGIO
14.30-15.10Presentazione di studi di caso di implementazione di progetti distimolazione plurisensoriale /Snoezelen in OlandaIlse Acthterberg (traduzione Enrico Orofino)
15.10-15.50La stimolazione multisensoriale e gli approcci psicosociali neinuclei specialistici temporanei per persone con demenza: implicazioninell’assistenza quotidiana e nella programmazione del lavoro- l’esperienza del nucleo Alzheimer del C.I.S.A. di MirandolaAnnalisa Bonora e Giacomo Menabue
15.50-16.05La realizzazione di un modello di cura Centrato sulla Persona in unnucleo demenze residenziale - l’esperienza del nucleo Alzheimerdella Fondazione G. Rizzieri di PiancognoStefania Grappoli
16.05-16.20La strutturazione del servizio socio educativo in un nucleo demenzeresidenziale - l’esperienza del nucleo Alzheimer della Fondazione G.Rizzieri di PiancognoLinda Rebaioli
16.20-16.40Il modello di cura centrato sulla persona come strumento di prevenzionedello stress lavorativo dello staff di cura e dell’organizzazioneGiorgia Monetti e Marta Zerbinati
16.40-17.00 Domande e discussione

Segue possibile visita per piccoli gruppi agli interventi diambientazione plurisensoriale realizzati presso la strutturadella Fondazione Rizzieri di Piancogno.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto